Corini: “Un punto che vale molto”. Lopez: “Abbiamo perso due punti”

logo-chievoCORINI – Pare soddisfato l’allenatore del Chievo che al termine del match riassume così la gara: “É stata una partita molto tattica contro una squadra molto forte e valida qualitativamente. Le due squadre si sono annullate giocando una gara attenta tatticamente come spesso accade in Serie A. Loro a parte il rigore non hanno mai tirato in porta o costruito azioni pericolose, mentre noi abbiamo creato almeno tre occasioni per segnare”. Una boccata d’ossigeno per i clivensi e lo stesso tecnico: “Venivamo da due sconfitte, mentre loro da sei risultati utili consecutivi, e per noi questa partita e questo punto valgono molto per costruire qualcosa di importante, perché bisogna sempre pensare da dove si partiva”.

LOPEZ – Come ci si aspettava il tecnico uruguagio ancora una volta recrimina per aver perso ulteriori punti ai fini della salvezza: “Oggi abbiamo perso due punti che potevamo avere. Il campo è però un giudice inflessibile e ha sempre ragione. Ci spiace che in generale ci manchi qualche punto in più in classifica” e parla di Pinilla che ha fallito il rigore dell’uno a zero: “Era un po’ giù, ma solo chi tira un rigore può sbagliarlo. Se ci sarà un altro calcio di rigore lo batterà ancora lui”.

Così Lopez intervistato dai colleghi di SkySport che ora si prepara alla sfida di domenica prossima contro la Juventus: “Ora dovremmo allenarci bene in settimana perché domenica arriva una squadra come la Juventus e noi vogliamo fare bene”. Ribadisce ancora una volta il suo punto di vista sul mercato e sui giocatori che in questo periodo fanno gola a tante squadre: Nainggolan e Astori. Sul primo si dice “contento che oggi abbia giocato una buona gara nonostante le voci che potevano distrarlo. È rimasto concentrato sul presente e ha fatto bene. Oggi l’abbiamo noi e ce lo teniamo stretto poi in futuro si vedrà. Stesso discorso per Davide. Aspettiamo e vediamo sapendo che il presidente lavora per il bene del Cagliari”.

[Marcello Mastino – Fonte: www.tuttocagliari.net]