Coronavirus, la donazione di Antonio Conte per i bimbi ricoverati

103

Il tecnico dell’Inter ha donato 12 computer all’Ospedale Regina Margherita di Torino affinchè possano utilazzarli i bambini ricoverati, che a cauda del Covid-19, sono rimasti senza insegnanti, cellulari e pc

TORINO – Antonio Conte, allenatore dell’Inter, ha donato dodici computer per la scuola all’ospedale Regina Margherita di Torino. Potranno essere utilizzati dai bambini ricoverati che, a causa dell’emergenza Coronavirus, sono rimasti senza insegnanti, cellulari e computer.

Riporta l’Ansa che a renderlo noto é stata Tiziana Catenazzo, preside della scuola polo Peyron, che coordina le sezioni ospedaliere, al Corriere di Torino.

“Un regalo inatteso. Avevamo parlato con lui e sua moglie Elisabetta il giorno prima, per raccontare le difficoltà in neuropsichiatria – ha raccontato Catenazzo -. E’ un gesto di particolare attenzione e utilità, che apprezziamo tantissimo”.

A Torino Conte ha disputato 295 parte con la maglia della Juventus, di cui é stato allenatore dal 2011 al 2014.

Articoli correlati