Cosenza – Ascoli 1-3: tre reti nel finale, passano i marchigiani

1468

Cosenza Ascoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Cosenza – Ascoli di domenica 18 dicembre 2022 in diretta: bianconeri avanti dal 17′ con Donati quindi Nasti nel recupero accorcia sul 2-0 di Gondo ma c’è tempo per il tris di Collocolo

COSENZA – Domenica 18 dicembre al San Vito Marulla, andrà di scena la sfida tra Cosenza e Ascoli, valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie B. Calcio d’inizio alle ore 14:00, tra due formazioni accomunate dalla voglia di vincere. Il Cosenza, deve necessariamente ritrovare i tre punti per tirarsi dai bassi fondi della classifica. Alla ricerca del successo anche l’Ascoli di Bucchi, che vuole rientrare in zona play off. Nei 14 precedenti in terra calabra, il bilancio è favorevole ai lupi rossoblu, i quali vantano 6 successi contro i tre dei marchigiani. Cinque sono le volte in cui è emerso il risultato di parità. Dirige il match Juan Luca Sacchi della Sezione di Macerata, coadiuvato dagli assistenti Vivenzi e Raghetti. Quarto uomo Minelli, mentre al Var Nasca e all’Avar Muto.

Cronaca della partita e tabellino

RISULTATO IN DIRETTA: COSENZA - ASCOLI

Buon pomeriggio, tutto pronto per seguire insieme in tempo reale la sfida delle 14 tra Cosenza e Ascoli, valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie B. 

SQUADRE IN CAMPO

INIZIO PARTITA

 

COSENZA-ASCOLI 0-1 (PRIMO TEMPO)

3' Occasione Cosenza- tiro dalla distanza di Voca, che termina di poco alto.

4' Occasione Cosenza- cross di Larrivey per la testa di Brignola che colpisce debolmente. Nessun problema per Leali.

16' GOAL ASCOLI- marchigiani in vantaggio con Donati, abile a battere di tacco da pochi passi Marson su assist di Dionisi

25' Occasione Cosenza- Punizione dal limite calciata da Brignola che si schianta sulla traversa. Rossoblù vicini al pareggio.

30' Occasione Cosenza- Martino calcia dall'interno dell'area, ma la sua conclusione viene respinta dal muro difensivo ascolano.

32' Occasione Cosenza- Vaisainen lancia in area Florenzi che non riesce ad arrivare sul pallone.

34' Occasione Ascoli- Ospiti vicini al raddoppio con Collocolo, il quale sugli sviluppi di un cross colpisce di testa in maniera imprecisa da pochi passi dalla porta di Marson.

35' AMMONIZIONE ASCOLI- Il primo giallo della gara è per Falasco, già diffidato, salterà il prossimo match casalingo con la Reggina.

41' Occasione Ascoli- Iniziativa personale di Collocolo che mette in apprensione la difesa del Cosenza, costretta a rifugiarsi in corner.

44' Occasione Cosenza- Rossoblù ancora vicini al goal, questa volta con Merola, che un'incertezza di Giovane calcia d'interno mandando la sfera di poco a lato.

46'  Fine Primo Tempo- Al termine dei due minuti di recupero, le due formazioni vanno al riposo sul risultato di 0-1 a favore dell'Ascoli.

INTERVALLO, COSENZA -ASCOLI 0-1

Terminati i due minuti di recupero concessi dal direttore di gara, le due formazioni vanno al riposo con l'Ascoli in vantaggio sul Cosenza. Un risultato severo fin qui per i calabresi, i quali hanno creato più occasioni da rete, a differenza dei marchigiani bravi ad ottimizzare al meglio l'unica chance che gli sta consentendo di essere avanti nel punteggio. Vedremo se nella ripresa, i ragazzi di Viali risuciranno a ribaltare lo svantaggio. 

SQUADRE DI NUOVO IN CAMPO

INIZIO SECONDO TEMPO

45' SOSTITUZIONE ASCOLI-  Doppio cambio nelle fila dell'Ascoli , fuori Falasco e Giovane dentro Giordano e Eremo.

48' Occasione Ascoli - Affondo di Collocolo sulla corsia destra che indirizza in area la sfera, trova un attento Marso ad intercettare.

55' SOSTITUZIONE COSENZA- Doppio cambio anche per il Cosenza, fuori Martino e Brignoa dentro LaVardera e Zilli.

60' Occasione Cosenza - Iniziativa del neo entrato Zilli che mette un pallone interessante in area, trovando la chiusura da Simic.

62' SOSTITUZIONE ASCOLI- Esce l'autore del goal Donati, al suo posto Adjapong.

63' Occasione Cosenza- Conclusione di Rispoli che termina alta dopo una triangolazione con Larrivey.

65' Occasione Ascoli- Azione personale di Dionisi che sulla conclusione trova la respinta di Marson.

70' AMMONIZIONE COSENZA- Ammonizione per La Vardera e Larrivey. La Vardera per gioco scorretto su Collocolo, mentre l'argentino per proteste.

71' SOSTITUZIONE COSENZA-  Quarto cambio per i rossoblu, escono Merola e Korving entrano D'Urso e Brescianini.

74' SOSTITUZIONE ASCOLI- Quarto cambio anche per gli ospiti, esce Dionisi entra Ciciretti.

75'  Occasione  Cosenza- Rossoblu vicini al pareggio: cross di Rigione per la testa di Rispoli che trova una grande risposta di Leali, sulla respinta prova Zilli da posizione defilata che scheggia la traversa.

79' Occasione Ascoli- Gondo appoggia per Ciciretti dall'interno dell'area, ma l'ex Messina colpisce malissimo e manda alto.

80' Occasione Cosenza- Conclusione totalmente fuori misura di D'Urso.

82' SOSTITUZIONE ASCOLI- Dura appena otto minuti la gara di Ciciretti, costretto ad uscire per uno stiramento. Al suo posto Lungoyi.

85' SOSTITUZIONE COSENZA- Ultimo cambio per Viali, dentro Nasti al posto di Florenzi.

86'  Occasione Cosenza- Altra prodezza del portiere ascolano, Leali, il quale dice di no tre volte nel seguente ordine a Larrivey, Zilli e Nasti. Un grande ritorno per Leali, decisivo fin qui in diverse occasioni.

87' Occasione Cosenza - Tiro di Brescianini, Leali para senza problemi.

89' RADDOPPIO ASCOLI-  L'Ascoli trova il raddoppio con Gondo , bravo a concludere da fuori area su appoggio di Lungoyi.

92' GOAL COSENZA- Accorcia le distanze il Cosenza con Nasti, bravo a battere Leali su assisti di D'Urso.

95' GOAL ASCOLI- Tris dell'Ascoli con l'ex Collocolo, autore di una giocata spettacolare che mette in ginocchio la difesa cosentina.

97'  Occasione Ascoli- Conclusione di Calgara, Marson devia in corner.

FINE PARTITA , COSENZA - ASCOLI 1-3

L'Ascoli ritrova il successo dopo due mesi e rilancia le proprie ambizioni play off, a differenza di un Cosenza piena di limiti tecnici che affonda al penultimo posto in classifica. Contestazione da parte della tifoseria di casa nei confronti di società e squadra, mentre l'Ascoli festeggia in memoria dello storico patron Costantino Rozzi.

Grazie per averci seguito, a tutti voi l'augurio di una buona serata.

IL TABELLINO

COSENZA (4-3-2-1): Marson; Rispoli, Vaisanen, Rigione, Martino (11’ st La Vardera); Kornvig (26’ st Brescianini), Voca, Florenzi (40’ st Nasti); Merola (26’ st D’Urso), Brignola (11’ st Zilli); Larrivey. A disp.: Lai, Matosevic, Meroni, Panico, Vallocchia, Venturi. All. Viali
ASCOLI (3-5-2): Leali; Simic, Botteghin, Quaranta; Donati (17’ st Adjapong), Collocolo, Giovane (1’ st Eramo), Caligara, Falasco (1’ st Giordano); Dionisi (28’ st Ciciretti, 37’ st Lungoyi), Gondo. A disp.: Guarna, Baumann, Salvi, Lungoyi, Falzerano, Tavcar, Buchel, Mendes. All. Bucchi

ARBITRO: Sacchi di Macerata

RETI: 17’ pt Donati (A), 44’ st Gondo (A), 43’ st Nasti (C), 49’ st Collocolo (A).

NOTE: ammoniti Falasco (A), La Vardera (C). NOTE: Spettatori 3.399 ( abbonati 1459) per un incasso di 19.653 €. Rec. 2’ pt, 5’ st

Formazioni ufficiali della partita

COSENZA (4-3-2-1): Marson; Rispoli, Vaisanen, Rigione, Martino; Kornvig, Voca, Florenzi; Merola, Brignola; Larrivey. A disposizione: Lai, Matosevic, Brescianini, D’Urso, Meroni, Panico, Nasti, Vallocchia, Venturi, La Vardera, Zilli. Allenatore: Viali

ASCOLI (3-5-2): Leali; Simic, Botteghin, Quaranta; Donati, Collocolo, Giovane, Caligara, Falasco; Dionisi, Gondo. A disposizione: Guarna, Baumann, Salvi, Lungoyi, Ciciretti, Adjapong, Giordano, Falzerano, Eramo, Tavcar, Buchel, Mendes. Allenatore: Bucchi

I convocati del Cosenza

Portieri: 12 Lai Alessandro, 77 Marson Leonardo, 31 Matosevic Cristjan.

Difensori: 33 La Vardera Salvatore Dario, 27 Martino Pietro, 13 Meroni Andrea, 14 Panico Ciro, 5 Rigione Michele, 3 Rispoli Andrea, 15 Vaisanen Sauli, 23 Venturi Michael.

Centrocampisti: 4 Brescianini Marco, 34 Florenzi Aldo, 7 Kornvig Emil, 28 Sidibe Alassane, 21 Vallocchia Andrea, 42 Voca Idriz.

Attaccanti: 11 Brignola Enrico, 10 D’urso Christian, 9 Larrivey Joaquin, 18 Merola Davide, 20 Nasti Marco, 40 Zilli Massimo.

I convocati dell’Ascoli

Portieri: 46 Baumann, 13 Guarna, 1 Leali

Difensori: 17 Adjapong, 33 Botteghin, 20 Donati, 54 Falasco, 21 Giordano, 5 Quaranta, 2 Salvi, 4 Simic, 44 Tavcar

Centrocampisti: 77 Buchel, 8 Caligara, 18 Collocolo, 27 Eramo, 32 Giovane

Attaccanti: 10 Ciciretti, 9 Dionisi, 23 Falzerano, 15 Gondo, 7 Lungoyi, 90 Mendes

Le parole dei due mister

William Viali (Cosenza):  “Incontriamo una squadra di qualità, con cinque centrali difensivi tutti titolari. In mezzo al campo ha la possibilità di cambiare come davanti. Questo però non ci deve preoccupare, dobbiamo provare a fare la gara indipendentemente dall’avversario”.

Christian Bucchi (Ascoli): «Affrontiamo una squadra vivace, viva, che ha tanti giovani bravi, di corsa, di gamba, di intensità. Le partite del Cosenza sono state tutte estremamente combattute fino all’ultimo secondo, ci aspettiamo una gara tosta, sappiamo il peso specifico di questa partita, abbiamo bisogno di tornare alla vittoria e cercheremo di farlo domenica. A volte i pareggi ti lasciano insoddisfazione, ma assumono un peso diverso quando riesci ad inanellare qualche vittoria e fa diventare il pareggio un mattoncino importante».

Presentazione del match

QUI COSENZA – Tra i rossoblu indisponibili Calò, Gozzi , Butic e Camigliano. Rientra Martino, in ballottaggio con La Vardera per una maglia da titolare. Torna a guidare l’attacco dal primo minuto l’esperto Larrivey.

QUI ASCOLI – Il tecnico Christian Bucchi, fresco di rinnovo contrattuale, vuole ricambiare la fiducia della società con una vittoria che manca da ben due mesi. Ancora indisponibili Gnahorè e Fontana, torna a disposizione il portiere Leali, fuori per infortunio da tre mesi e mezzo. L’ex Brescia in ballottaggio con Guarna, il quale è comunque in vantaggio per difendere i pali bianconeri. In difesa recuperato Simic, pronto a partire titolare nel trio completato da Botteghin e Quaranta, considerata l’assenza di Bellusci per motivi familiari. Davanti il tandem Dionisi-Gondo.

Le probabili formazioni di Cosenza – Ascoli

COSENZA (4-3-2-1): Marson; Rispoli, Rigione, Vaisanen, Martino; Vallocchia, Voca, Florenzi; Merola, Brignola; Larrivey. Allenatore: Viali

ASCOLI (3-5-2): Guarna; Simic, Botteghin, Quaranta; Ciciretti, Collocolo, Eramo, Caligara, Falasco; Gondo, Dionisi. Allenatore: Bucchi

Dove vedere la partita in tv e streaming

Sarà possibile seguire la sfida tra Cosenza e Ascoli, sia in tv che in diretta streaming, attraverso i canali sotto elencati:

  • Canale tv: DAZN, Sky Sport Sport Calcio (numero 202 e 249 satellite, 473 e 483 digitale terrestre), Sky Sport (252 satellite) ed Helbiz Live
  • Streaming: DAZN, Sky Go, NOW, Helbiz Live, OneFootball

A cura di Rocco Calandruccio