Cremonese – Udinese 0-0: Deulofeu fallisce il match point nel finale

658

Cremonese Udinese cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Cremonese – Udinese di Domenica 30 ottobre 2022 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2022-2023

CREMONA – Domenica 30 ottobre 2022, alla Stadio “Giovanni Zini” di Cremona, la Cremonese di Massimiliano Alvini ospiterà l’Udinese di Andrea Sottil per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 15. Di fronte il fanalino di coda del torneo e la squadra più sorprendente di questa prima parte di stagione.

Indice

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: CREMONESE - UDINESE 0-0

SECONDO TEMPO

49' si chiude la sfida tra Cremonese e Udinese, 0-0 il punteggio. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' palla gol divorata da Deulofeu! Contropiede di Samardzic, generoso a vedere il compagno che tagliava in area ma conclusione alta da favorevole posizione!

44' 4 minuti di recupero

39' due cambi per la Cremonese: Vazquez per Lochosvili e Ciofani per Okereke

37' conclusione bassa si Samardzic un pò centrale, blocca i due tempi Carnesecchi

31' lascia il campo Pereyra, dentro Makengo. Dentro anche Beto per Success

28' punizione da posizione interessante centrale quasi dal limite conquistato da Sernicola. Sulla successiva punizione, calcia a giro Buonaiuto e palla sopra la traversa

21' dentro Quagliata ed Escalatante per Valeri e Meité. Nell'Udinese c'è Ehzibue per Arslan

17' contropiede di con Udogie, verticalizzazione su Deulofeu ma fallisce la misura dell'imbucata su Samardzic

8' in campo Samardzic per Lovric

7' problema al flessore per Lovric, gioco fermo con il giocatore che si porta a bordo campo

5' azione strepitosa di Buonaiuto, doppio passo e liberarsi per il tiro del limite con il destro, palla alla sinistra di Silvestri bravo a toglierla dallo specchio della porta! Nulla di fatto sul corner

Calcio d'avvio battuto dalla Cremonese

Cremonese e Udinese nuovamente in campo per il secondo tempo

PRIMO TEMPO

46' nulla di fatto si resta sullo 0-0 di partenza tra Cremonese e Udinese, piccola pausa e torniamo con Voi

44' 1 minuto di recupero

42' grande equilibrio in campo, crea problemi il pressing alto dei grigiorossi

39' cross in area per Okereke che stacca bene sul primo palo, blocca Silvestri

36' angolo per i friulani dalla destra d'attacco

35' dall'altra parte cross di Valeri molto preciso, stacca Okereke ma colpisce alto!

34' verticalizzazione troppo forte per Deulofeu che desiste dal rincorrere la sfera

31' punizione conquistata da Pereyra, intervento scomposto di Aiwu

25' nulla di fatto su un corner per l'Udinese dalla destra

23' in campo Buonaiuto per Dessers

22' gioco fermo, a terra Dessers dopo un contrasto. Il giocatore lascia il campo zoppicando, richiesto un cambio

21' angolo per la Cremonese, palla sono sfiorata da Okereke, recupera la difesa quindi non riesce a completare un bel contropiede per l'intervento della difesa

19' uno due molto bello tra Deulofeu e Udogie ma cross basso per Pereyra che a centro area fallisce il controllo palla e si fa anticipare

18' fermato in posizione di offside Deulofeu che aveva tagliato bene sull'imbucata di Success

13' cross di Valeri, l'arbitro vede un tocco con il braccio di Dessers ben marcato da Bijol

11' tentativo con il destro di Arslan dal limite dell'area, palla alta

10' chiusura in area di Sernicola su cross insidioso per Udogie

5' giallo a Meité, trattenuta vistosa

4' prima chance per Deulofeu, ottimo intervento per Carnesecchi

2' pressing alto della Cremonese, rinvio errato direttamente in fallo laterale di Silvestri

Si parte con il calcio d'avvio per l'Udinese in maglia a fondo chiaro, Cremonese nella tradizionale grigiorossa

Squadre all'ingresso in campo, siamo pronti per seguire questa sfida assieme

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Cremonese - Udinese. Seguiremo dalle ore 15 il match segnalando le fasi salienti.

TABELLINO

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Aiwu, Bianchetti, Lochoshvili (dal 39' st Vasquez); Sernicola, Meitè (dal 21' st Escalante), Ascacibar, Pickel, Valeri (dal 21' st Quagliata); Okereke (dal 39' st Ciofani); Dessers (dal 23' st Buonaiuto). A disposizione: Sarr, Saro, Hendry, Vasquez, Baez, Ciofani, Buonaiuto, Ghiglione, Castagnetti, Afena Gyan, Escalante, Quagliata, Milanese, Tsadjout, Zanimacchia. Allenatore: Alvini

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Pereyra (dal 31' st Makengo), Lovric (dall'8' st Samardzic), Walace, Arslan (dal 21' st Ehizibue), Udogie; Success (dal 31' st Beto), Deulofeu. A disposizione: Padelli, Piana, Ebosele, Makengo, Jajalo, Beto, Abankwah. Nuytinck, Ehizibue, Samardzic, Nestorovski. Allenatore: Sottil

Reti: -

Ammonizioni: Meité

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Aiwu, Bianchetti, Lochoshvili; Sernicola, Meitè, Ascacibar, Pickel, Valeri; Okereke; Dessers. A disposizione: Sarr, Saro, Hendry, Vasquez, Baez, Ciofani, Buonaiuto, Ghiglione, Castagnetti, Afena Gyan, Escalante, Quagliata, Milanese, Tsadjout, Zanimacchia. Allenatore: Alvini

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Pereyra, Lovric, Walace, Arslan, Udogie; Success, Deulofeu. A disposizione: Padelli, Piana, Ebosele, Makengo, Jajalo, Beto, Abankwah. Nuytinck, Ehizibue, Samardzic, Nestorovski. Allenatore: Sottil

Convocati della Cremonese

PORTIERI – Carnesecchi (12), Radu (97), Saro (13)
DIFENSORI – Aiwu (4), Bianchetti (15), Ghiglione (18), Hendry (2), Lochoshvili (44), Quagliata (33), Sernicola (17), Valeri (3), Vasquez (5)
CENTROCAMPISTI – Acella (23), Ascacibar (8), Baez (7), Castagnetti (19), Escalante (32), Meité (28), Milanese (62), Pickel (6)
ATTACCANTI – Buonaiuto (10), Ciofani (9), Dessers (90), Felix (20), Okereke (77), Tsadjout (74), Zanimacchia (98)

Le parole di Sottil alla vigilia

“I ragazzi stanno benissimo, è stata una settimana all’insegna del duro lavoro, come le precedenti. Siamo tutti concentrati nell’affrontare ogni giorno gli allenamenti. Siamo sereni, lucidi, consapevoli di quello che dovremo fare contro la Cremonese. Alvini é un allenatore ben organizzato, che dove è stato ha sempre dato un’identità. Anche quest’anno ha portato avanti le sue idee di gioco, poi questa è una categoria difficilissima e molto competitiva. La Cremonese poteva avere dei punti in più. È una squadra in salute, fisica, e noi non dobbiamo sottovalutarli: abbiamo sempre rispetto sempre per l’avversario, non ci interessa la classifica. Vogliamo metterli in difficoltà, sapendo che non sarà una partita facile. Loro hanno cambiato sistema di gioco in queste ultime partite. Sono sempre stati aggressivi, ma una volta in campo vedremo come avranno deciso di contrapporsi. Per prima cosa penseremo a noi e alla nostra organizzazione, e domani mi aspetto una grande prestazione di calma e determinazione, con quella lucidità che ti porta a fare sempre la cosa giusta per 100 minuti. Dovremo fare quello che stiamo facendo da inizio campionato, giocando con serenità e ritmo, sulle cose che sappiamo fare. Non dobbiamo porci obiettivi a lungo termine che la mente non riconosce o avere l’assillo del futuro”.

L’arbitro

La gara sarà diretta da Massimiliano Irrati di Pistoia, coadiuvato dagli assistenti Marco Scatragli di Arezzo e Claudio Barone di Roma 1. Quarto ufficiale sarà Davide Ghersini di Genova. Al VAR ci sarà Paolo Mazzoleni di Bergamo, con assistente Valerio Marini di Roma 1.

Presentazione del match

I grigiorossi vengono dalla sconfitta casalinga contro la Sampdoria, firmata Colley; ancora a caccia del primo successo, sono ultimi con 4 punti, frutto di quattro pareggi e sette sconfitte, nove gol fatti e ventidue subiti. Vera rivelazione di questi mesi i friulani domenica scorsa hanno perso in casa contro il Torino, interrompendo, così, una striscia di nove risultati utili, di cui sei vittorie di fila;  sono sesti a quota 21, con un percorso di sei partite vinte, tre pareggiata e due perse, venti reti realizzate e dodici incassate. L’ultimo confronto ufficiale risale al 4 febbraio 1996 quando finì 2-2.

QUI CREMONESE – Alvini, che dovrà ancora fare a meno di Radu ma che ritrova Chiriches, dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1. con Carnesecchi e davanti a lui una difesa a quattro con Sernicola, Chiriches, Lochoshvili e Valeri; A centrocampo Meité e Ascacibar e poi Zanimacchia, Pickel e Okereke a supporto di Dessers.

QUI UDINESE –  Sottil, che dovrà rinunciare agli infortunati Becao e Masina, dovrebbe rispondere col modulo 3-5-2 con Silvestri in porta e con Perez, Bijol e Ebosse pronti a formare il blocco difensivo. Regista Walace, affiancato da Makengo e Samardzic mentre sulle corsie esterne si muoveranno Pereyra e Udogie. Davanti Deulofeu e Success.

Le probabili formazioni di Cremonese – Udinese

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Sernicola, Chiriches, Lochoshvili, Valeri; Castagnetti, Ascacibar; Meité, Pickel, Okereke; Dessers. Allenatore: Alvini.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Pereyra, Samardzic, Walace, Makengo, Udogie; Deulofeu, Success. Allenatore: Sottil.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purchè siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.