35° giornata di Serie A: l’Empoli affronta il Bologna per cercare la salvezza

396

EMPOLI – Quattro giornate al termine del campionato e tanti verdetti ancora da decidere. Il più caldo sembra senza dubbio la lotta per non retrocedere, che tutti ritenevano chiusa fino a qualche settimana fa. Merito di un coriaceo Crotone che nelle ultime giornate ha portato a casa risultati prestigiosi ed ha così riaperto la lotta salvezza.

Invischiato in questa lotta è finito l’Empoli, che ha dovuto per forza cambiare marcia e portare a casa qualche risultato utile. Ora la squadra toscana ha esattamente 4 punti di vantaggio sul Crotone; margine prezioso da salvaguardare quando sono solo 4 le partite alla conclusione di questa stagione. Già domenica l’undici allenato da Martusciello cerca punti utili. A far visita ai toscani sarà il Bologna di Donadoni. Un Bologna già sicuro della permanenza nella massima serie nella prossima stagione, e quindi senza tanti stimoli per questo finale di campionato.

Le ultime sulle formazioni

L’Empoli deve riscattare la sconfitta interna di domenica scorsa subita ad opera del Sassuolo. Lo farà puntando sulla formazione migliore possibile. L’allenatore toscano dovrebbe ritrovare in mezzo al campo Croce, assente con il Sassuolo; in dubbio Laurini invece, a causa di un risentimento muscolare. Davanti dovrebbe puntare sulla coppia giovane che tanto sta facendo bene nelle ultime gare, Thiam e Pucciarelli, con El Kaddouri a supporto.

In casa Bologna Donadoni deve fare a meno degli infortunati Masina, Dzemaili e Di Francesco; davanti punterà sul tridente che bene ha fatto contro l’Udinese, cioè Verdi, Krejci e il ritrovato Destro. L’unico dubbio è in mezzo al campo dove Pulgar e Viviani si giocano una maglia da titolare. Partita da seguire con attenzione, con un Empoli leggermente favorito, che avrà sempre un orecchio teso a seguire cosa accade a Pescara, dove sarà impegnato in contemporanea il Crotone di Nicola, anche se questa giornata non potrà dare il verdetto definitivo sulla salvezza.