Fantacalcio 2016/2017 Serie A – novità e consigli

Al via dal 3 agosto, Higuain il giocatore più caro

Pjanic, il più caro tra i centrocampisti
Pjanic, il più caro tra i centrocampisti

Il fantacalcio è alle porte e con esso iniziano a delinearsi le prime strategie. Anche Fantamagic è pronto per iniziare con la Serie A. La novità di quest’anno è rappresentata dalle quote unificate tra le due versioni “classica” che si prepara alla sua 14esima edizione e “pro” con i super bonus.

Ai nastri di partenza

Il 3 agosto partirà il torneo di fantacalcio, Fantamagic. Annunciamo subito che il giocatore più caro del listone sarà Gonzalo Higuaìn. Per portarsi a casa “Mister 36 gol” dovrà sborsare 55 crediti. A seguire il suo neo compagno di squadra, Dybala con 50. Chiude il gradino più basso del podio, Icardi con 48 crediti.

Per quel che riguarda i centrocampisti,il più caro è Pjanic con 30 crediti, seguito da un quartetto: Hamsik, Felipe Anderson, Candreva e Pogba (finchè non c’è l’ufficialità…) a 28.

In difesa confermiamo Florenzi (16 crediti), anche perchè pare che il terzino destro della Roma tardi ad arrivare e lui dovrà continuare a giocare in quel ruolo. Il più costoso del listone è un altro, però: trattasi di Bruno Peres (20 crediti).

Come portieri, invece, nessuno batte la coppia Buffon-Handanovic (20 crediti a testa).

Squadra possibile

Con 300 crediti, budget iniziale previsto, è quindi possibile schierare la seguente squadra: Buffon (20); Peres, (20), Alonso (11), Ansaldi (9); Pjanic (30), Iago (18), Suso (16), Biglia (13); Higuaìn (55), Gilardino (26), Farias (26). A completare la squadra Neto e Audero (entrambi a 1); Ferrari, J. Jesus (entrambi a 7), Silvestre (4), Diks (3), Vitturini (1); Cristante (7), Padoin (6), Valdifiori (3), Migliaccio (1); Cassano (9), Matos (5) e Sadiq (1).

Date e gironi

La prima da ricorda è quella di domani, mercoledì 3 agosto quando dalle ore 18 quando sarà ufficialmente aperto il mercato di Fantamagic Classic e Fantamagic Pro. Ci sarà tempo fino alle 23.59 di giovedì 18 agosto per costruire la propria rosa con i cambi illimitati. Per entrambe le versioni infatti, una volta creare una rosa base, sarà possibile, con singoli cambi “puntellare” la propria squadra fino a trovarne la dimensione ottimale. Ma la data è anche importante per confermare il girone ottenuto la scorsa stagione per tutti quelli che hanno partecipato lo scorso anno. Al termine di quella data partiranno i ripescaggi nei varii gironi.

Come confermare la propria squadra?

Basta seguire due operazioni: la prima quella di creare una rosa di 25 giocatori scegliendoli tra quelli disponibili per un budget di 300 crediti, quindi inserire una formazione che comunque potrà essere più volte liberamente modificata fino a 15 minuti prima della prima gara in programma.