Fiorentina, Barone: “Ci stiamo organizzando per tornare a giocare”

192

Fiorentina

Le parole del Direttore Generale della Fiorentina nel corso di una lunga intervista rilasciata ai microfoni di Tuttomercatoweb.

FIRENZE – Joe Barone, Direttore Generale della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Tuttomercatoweb. Queste le sue parole: “Siamo fiduciosi. Ovviamente la salute è la cosa più importante. Ieri siamo stati tutti molto, molto uniti: vedo una Lega compatta, anche Luigi De Siervo, Paolo Dal Pino e tutto il loro staff. Aspettiamo il Governo. Giocare al centro-sud? Al momento in Lega non se ne è mai parlato, e su questi dettagli non siamo mai entrati. Noi siamo pronti per tornare a giocare”.

Barone ha, poi, aggiunto: “Ovviamente la Lega è gestita in un altro modo, negli ultimi anni ci sono stati tanti cambiamenti. La Fiorentina vorrebbe vedere un commissioner stile americano, perché la cosa importante è il prodotto del calcio italiano, che comprende A, B, C e tutti i dilettanti. Nel nostro contesto, la Serie A, vogliamo vedere una Lega gestita da una figura che abbia potere di portare una certa direzione agli affari di tutte e venti le squadre”.

Sulle scadenze contrattuali ha dichiarato: “La scadenza di giugno è uno dei tasti più delicati di questa ripartenza. Ci sono tanti altri aspetti che a livello di Lega discutiamo tutti assieme, perché la soluzione deve essere per tutto il sistema, e non solo per la Fiorentina. Da quando sono arrivato mi sto impegnando a capire come funzionano le cose per dare il contributo. Ho trovato persone preparate, De Siervo e Dal Pino, Gravina e tutti i loro staff. Il calcio deve avere maggiore autonomia quando si tratta di determinate soluzioni. Ho visto però che siamo capaci anche noi di fare squadra, e se continuiamo su questa linea arriveremo presto a risultati che guardino al bene complessivo del calcio senza i singoli interessi dei club”.

Articoli correlati