Fiorentina: debutto in Europa per diversi giocatori viola

logo Europa LeagueSe la “prima volta” non si scorda mai, sarà un giovedì speciale per alcuni componenti della rosa viola. C’è un gruppetto di nuovi acquisti che attende con trepidazione l’esordio ufficiale con la maglia della Fiorentina. Dei tanti giocatori arrivati dal mercato estivo, il solo Josh Brillante ha avuto modo di debuttare e le cose non sono andate esattamente benissimo, a Roma. L’australiano non potrà fare il bis contro il Guingamp, perchè non fa parte della lista Uefa, unico dei volti nuovi insieme all’oggetto misterioso Octavio. Ci sono invece tutti gli altri, da Tatarusanu a Badelj, da Basanta a Richards, da Kurtic a Marin. Quest’ultimo è quello ad avere minori chance di giocare nella prima giornata di Europa League, quanto meno titolare: il tedesco ex Siviglia e Chelsea si è infatti appena ripreso da un lungo infortunio ed è ancora lontano dalla forma migliore, al massimo potrebbe scendere in campo per un breve spezzone di gara.

Possono coltivare speranze molto concrete di partire dall’inizio, invece, entrambi i difensori: Basanta dovrebbe sostituire lo squalificato Gonzalo mentre Richards agirà quasi certamente sull’out destro al posto di Tomovic. A centrocampo ci sarà spazio per Badelj, a cui sarà affidata la cabina di regia, ma occhio anche a Kurtic che Montella ha preferito a Mati Fernandez come alternativa in mediana nella lista Uefa, segno di stima e apprezzamento non da poco per l’ex Torino e Sassuolo. Un vero e proprio punto interrogativo riguarda invece Tatarusanu: l’esperienza (anche europea) non gli manca, bisognerà capire se il tecnico viola opterà per l’alternanza tra campionato e Coppe oppure no. Sicuramente però chi andrà al Franchi domani avrà un motivo di interesse in più, per scoprire qualche volto nuovo della Fiorentina. Sperando che anche i “vecchi” tornino a giocare sui loro massimi livelli.

[Simone Bargellini – Fonte: www.violanews.com]