Fiorentina in Conference League, battuta 2-0 la Juventus

1108

Fiorentina Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Juventus del 21 maggio 2022 in diretta: una rete per tempo decide il match con Duncan e Gonzalez su rigore decisivi

FIRENZE – Sabato 21 maggio, alle ore 20.45, allo Stadio “Artemio Franchi”, la Fiorentina di Vincenzo Italiano affronta la Juventus di Massimiliano Allegri per la trentottesima e ultima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: FIORENTINA-JUVENTUS 2-0

SECONDO TEMPO

45' 3' E' finita. I padroni di casa conquistano i 3 punti: a Firenze decidono le reti di Duncan nel primo tempo e Gonzalez dal dischetto. Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45' 1' Torreira punta Bonucci in area e lo sgambetta; il direttore di gara concede il penalty. Non sbaglia Nico Gonzalez dal dischetto, Pinsoglio spiazzato.

45' Ci saranno tre minuti di recupero. Ancora 180 secondi, dunque, prima del temine del match e della stagione bianconera.

43' Gestisce il ritmo del finale la squadra di Italiano, Juve che sembra anche stanca.

40' Comincia la partita di Torreira e Arthur Cabral, fuori Duncan e Piatek. 5 minuti al temine della gara, la Fiorentina conduce 1-0.

39' Fallo tattico di De Ligt nei confronti di Duncan: ammonito il difensore olandese.

37' Partita tosta e fisica, non si risparmia nessuno sul terreno di gioco.

33' Pinsoglio si fa trovare pronto sul colpo di testa di Piatek e poi sul destro a botta sicura di Bonaventura!

30' Ancora 15 minuti da giocare al Franchi.

29' Dentro McKennie e Vlahovic per Kean e Miretti.

25' Ammonito Amrabat per un intervento duro su Miretti.

24' Dentro Ikonè, fuori Saponara. È calato tantissimo il ritmo.

20' Venti minuti anche nella ripresa, sempre sull'1-0 per i toscani.

19' La Fiorentina sta provando a gestire il vantaggio tenendo il possesso palla e non concedendo chance alla Juve.

15' Finisce la partita anche per Bernardeschi, al suo posto dentro Aké. Costretto al cambio Venuti, dentro Odriozola nella Fiorentina. Punteggio che vede ancora i viola in vantaggio grazie al goal di Duncan nel primo tempo

14' Bianconeri che sempre più spesso in questa ripresa stanno cercando il lancio lungo per lo scatto degli esterni.

10' Tanti fischi dell'arbitro in questo avvio di ripresa, ancora molti duelli in mezzo al campo. Fallo tattico di Venuti su Rabiot e giallo automatico.

6' Continua a pressare forte la squadra di Italiano che non permette alla Juve di gestire tranquillamente la palla.

5' Primi cinque minuti ancora sull'1-0 in favore della Fiorentina.

3' Manovra sulla trequarti della Viola: cross tagliato e preciso di Biraghi, si inserisce Nico Gonzalez che prova l'acrobazia: pallone alto sopra la traversa.

2' Esce Chiellini, sostituito da Rugani; entra anche Pinsoglio al posto di Perin.

1' Comincia la ripresa. Si riparte al Franchi dopo un primo tempo combattuto: Fiorentina in vantaggio grazie al gol di Duncan allo scadere. 

PRIMO TEMPO

45' 3' L'arbitro manda tutti negli spogliatoi per l'intervallo, a più tardi per la cronaca della ripresa.

45' Ci saranno tre minuti di recupero.

44' Fiorentina in vantaggio! Lo stadio esplode dopo il goal di Duncan! Mischia in area bianconera risolta dal giocatore viola, che batte Perin per il vantaggio dei padroni di casa.

43' Doppia ammonizione per Kean e Igor, si accendo gli animi al Franchi.

40' Ancora 5 minuti da giocare in questo primo tempo; Fiorentina che reclama per un possibile penalty, non concesso dal direttore di gara.

38' Molto imprecisa in fase di costruzione la squadra di Allegri, che fatica a trovare le punte.

34' I padroni di casa, non trovando spazi nel cuore della retroguardia bianconera, provano con la conclusione da lontano. Imprecisa la formazione di Italiano.

30' Match tattico al Franchi: sono veramente poche le emozioni finora. Fiorentina che prova a sfruttare il gioco sulle fasce, senza creare problemi alla difesa ospite.

25' Ancora venti minuti, recupero escluso, per cercare di sbloccare il punteggio.

23' La Fiorentina ha avuto la prevalenza del controllo della sfera; molto sterile, però, il giro palla della compagine di Italiano.

20' Venti minuti di gioco e ancora pareggio a reti bianche a Firenze.

19' Schema su punizione della Fiorentina: sulla sponda di testa di Igor la palla finisce sul mancino di Bonaventura, che viene deviato in angolo dalla difesa bianconera.

18' Meglio la Fiorentina in avvio, ora gara più equilibrata e tattica. Juve senza velleità di classifica, i Viola invece si giocano un posto nelle coppe europee per la prossima stagione.

16' La partita si sta giocando soprattutto a centrocampo; tantissimi i duelli 1 contro 1 in quel punto.

15' Siamo al quarto d'ora, sempre a reti inviolate.

13' Non si placa il pressing dei padroni di casa, ma per ora nessun tiro verso la porta difesa da Perin.

10' Primi dieci minuti di gioco, ancora bloccati sul pareggio a occhiali.

9' La Fiorentina manovra dal basso e poi prova a verticalizzare sfruttando la velocità di Nico Gonzàlez.

8' Allegri ha scelto di difendere basso e non pressare la Viola.

6' Fischiatissimo Bernardeschi, uno degli ex della serata.

5' Primi cinque minuti di gioco ancora senza goal.

4' Ci prova fin da subito la squadra di Italiano, schierata con il classico 4-3-3, per cercare la vittoria che le consentirebbe di qualificarsi alla prossima Conference League.

2' Chiellini e Bonucci scendono contemporaneamente in campo insieme con la Juventus per la 200esima partita di Serie A.

1' Inizia la partita.

Buonasera a tutti dallo stadio Artemio Franchi, dove tra poco avrà inizio l'ultima sfida di campionato, che vedrà opposte Fiorentina e Juventus. Sabato 21 maggio dalle ore 19.45 le formazioni ufficiali, dalle ore 20.45 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti (15' st Odriozola), Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Duncan (40' st Torreira), Amrabat; Nico Gonzalez, Piatek (40' st Arthur Cabral), Saponara (24' st Ikonè). A disp.: Dragowski, Rosati, Martinez Quarta, Terzic, Nastasic, Ikoné, Torreira, Odriozola, Callejon, Cabral, Munteanu, Kokorin. All. Italiano

JUVENTUS (3-5-2): Perin (2' st Pinsoglio); De Ligt, Bonucci, Chiellini (2' st Rugani); Bernardeschi (15' st Aké), Locatelli, Miretti (29' st Vlahovic), Rabiot, Alex Sandro; Dybala, Kean (29' st McKennie). A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Cuadrado, Pellegrini, Rugani, McKennie, Vlahovic, Morata, Aké, Iling-Junior. All. Allegri

Reti: 44' pt Duncan, 45' st Nico Gonzalez

Ammoniti: Kean, Igor, Venuti, Rabiot, Amrabat, De Ligt  

Recupero: 3' pt, 3 ' st

NOTA: Bonucci causa un rigore

Formazioni ufficiali di Fiorentina – Juventus

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Duncan, Amrabat; Nico Gonzalez, Piatek, Saponara. A disposizione: Dragowski, Rosati, Martinez Quarta, Terzic, Nastasic, Ikoné, Torreira, Odriozola, Callejon, Cabral, Munteanu, Kokorin. Allenatore: Italiano.

JUVENTUS (3-5-2): Perin; De Ligt, Bonucci, Chiellini; Bernardeschi, Locatelli, Miretti, Rabiot, Alex Sandro; Dybala, Kean. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Cuadrado, Pellegrini, Rugani, McKennie, Vlahovic, Morata, Aké, Iling-Junior. Allenatore: Allegri.

Le parole di Allegri alla vigilia

Alla vigilia del match Massimiliano Allegri ha rilasciato un’intervista ai microfoni di JuventusTv nella quale ha dichiarato che quella contro la Fiorentina sarà una bella partita contro una squadra che ha l’obiettivo di raggiungere l’Europa. Ha detto di aspettarsi un match aperto, con tanti gol, come spesso avviene nel finale di stagione. Sono tutti disponibili tranne Danilo, Chiesa e De Sciglio; torna anche McKennie, potrebbe giocare uno spezzone di partita. Di Chiellini Allegri ha detto che lascerà un’eredità pesante e ottimi insegnamenti e che sarà della partita, Con unoo sguardo all’immediato futuro ha detto che la Juventus dovrà migliorare, prendendo come base la stagione che volge al termine.

I convocati della Fiorentina

Amrabat, Biraghi, Bonaventura, Cabral, Callejon, Dragowski, Duncan, Gonzalez, Igor, Ikone, Kokorin, Martinez Quarta, Milenkovic, Munteanu, Nastasic, Odriozola, Piatek, Rosati, Saponara, Terracciano, Terzic, Torreira e Venuti.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Chiffi della sezione di Padova, coadiuvato dagli assistenti  Carbone e Longo. Il quarto uomo sarà Giua. Al VAR ci sarà Guida, assistito da Massimi.

La presentazione del match

I Viola devono riscattare la pesante sconfitta per 4-1 rimediata a Marassi contro la Sampdoria: in caso di vittoria, centrerebbero la qualificazione a una Coppa Europea. Al momento sono settimi, a – 1 dalla Roma e a pari punti con l’Atalanta ma in vantaggio in virtù degli scontri diretti. Al momento sono settimi punti a quota 59, frutto di diciotto vittorie, cinque pareggi e quattordici sconfitte con cinquantasette gol fatti e cinquantuno subiti. Non stanno attraversano un buon momento di forma perché nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta e perso le altre quattro, siglando quattro reti a fronte delle undici incassate. Di fronte i bianconeri, già certi del quarto posto e della qualificazione alla prossima Champions League. Sono reduci dal pareggio per 2-2 nel match casalingo contro la Lazio, al termine del quale il pubblico ha tributato l’addio a Giorgio Chiellini e Paulo Dybala, e hanno 59 punti, con un cammino di venti partite vinte, dieci pareggiate e sette perse, con settantacinque gol siglati e trentacinque incassati. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di due vittorie, un pareggio e due sconfitta con nove reti segnate e altrettante subite. Sono centottantasette i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di quaranta vittorie della Fiorentina, cinquantotto pareggi e ottantanove affermazioni della Roma. Le due squadre si sono già incontrate tre volte in questa stagione, inclusi i due incontri di Coppa Italia, e in tutte le occasioni hanno sempre avuto la meglio i bianconeri.

QUI FIORENTINA – Italiano, che dovrà fare a meno di Castrovilli e Sottil e dello squalificato Maleh, dovrebbe far scendere la squadra in campo con il tradizionale modulo 4-3-3, con Terraciano tra i pali e con Venuti, Milenkovic, Igor e Biraghi a comporre il reparto difensivo. A centrocampo Bonaventura, Amtanat e Duncan alle spalle del tridente offensivo composto da  Gonzalez, Cabral e Saponara.

QUI JUVENTUS – Allegri dovrà rinunciare a Chiesa, Kaio Jorge, Danilo e De Sciglio. Probabile modulo 3-5-2 con Perin tra i pali e difesa composta da Chiellini, Bonucci e deLigt. In cabina di regia Locatelli con Miretti e Rabiot; sulle corsie esterne Bernardeschi e Alex Sandro. Davanti Dybala e Kean.

Le probabili formazioni di Fiorentina – Juventus

FIORENTINA (4-3-3):  Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Duncan; Gonzalez, Cabral, Saponara. Allenatore: Italiano.

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Chiellini, Bonucci, De Ligt, Bernardeschi, Locatelli, Miretti, Rabiot, Alex Sandro, Dybala, Kean. Allenatore: Allegri.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Fiorentina – Juventus, valido per la trentaseiesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Uno (201 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite), Sky Sport (252 del satellite) e, per gli abbonati Sky, anche in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.