Fiorentina-Napoli 3-3, il tabellino: Gabbiadini riacciuffa il pari in pieno recupero

930

Fiorentina-Napoli risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: FIORENTINA-NAPOLI 3-3

TABELLINO

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Salcedo, Astori, Olivera; Vecino, Badelj (dla 28′ st Sanchez); Chiesa (dal 42′ st Diks), Cristoforo (dal 28′ st Zarate), Bernardeschi; Kalinic. Allenatore: Paulo Sousa.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches (dal 43′ pt Maksimovic), Albiol, Ghoulam; Zielinski (dal 25′ st Allan), Diawara (dal 41′ st Diawara), Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Maurizio Sarri.

Arbitro: Tagliavento

Assistenti: Tonolini-Vuoto

Quarto uomo: Dobosz

Addizionali: Orsato-Pairetto

Reti: al 25′ pt Insigne, al 7′ st Bernardeschi, al 23′ st Mertens, al 24′ st Bernardeschi, al 37′ st Zarate, al 49′ st Gabbiadini (rigore)

Ammonizioni: Kalinic, Olivera, Albiol, Reina, Tomovic, Olivera, Bernardeschi, Zarate, Maksimovic

Recupero: 5 minuti nel primo tempo e nella ripresa

Stadio: Artemio Franchi


Fiorentina-Napoli la presentazione della partita

Fiorentina-Napoli
Fiorentina-Napoli risultato, tabellino e cronaca della partita

FIRENZE – Il match clou dell’ultimo turno prima della pausa natalizia è sicuramente quello tra Fiorentina e Napoli, un match che ha regalato sempre tanti gol e spettacolo. Le due squadre, però, stanno vivendo momenti contrapposti: la Fiorentina di Paulo Sousa è reduce dalla sconfitta con la Lazio che, se viene aggiunta a quella di Genova, diventa la seconda consecutiva per la truppa Viola.

D’altro canto il Napoli sembra essere in uno stato di forma paradisiaco come dimostrano i dieci gol segnati nelle ultime due partite in campionato e lo straordinario momento di forma di Mertens autore di 7 nelle ultime due uscite di cui quattro solo al Torino. Ci sarà da divertirsi al Franchi.

QUI FIRENZE

Sousa non dovrebbe cambiare troppo le carte a sua disposizione. Di fronte al solito Tatarusanu dovrebbe rivedersi Salcedo a destra, e Rodriguez di nuovo al suo posto in coppia con Astori. Conferma plausibile anche per Olivera a sinistra. Rientrato dalla squalifica Badelj, il croato comporrà la coppia in mediana con Vecino, vista l’assenza quasi certa di Borja Valero. Dietro a Kalinic, l’unico sicuro del posto è Bernardeschi. Ballottaggi serrati invece tra Tello e Chiesa, e tra Ilicic e Zarate.

QUI NAPOLI

Sarri riparte da molte certezze e pochi dubbi. Reina difende la porta, chiamato anche a riscattare una prova opaca contro il Torino. Davanti a lui, nella linea a quattro, ci sono i soliti Hysaj e Ghoulam sulle fasce difensive, mentre è lotta tra Chiriches e Maksimovic per una maglia da titolare a fianco di Albiol. Leggermente avvantaggiato il serbo. Nel mezzo a fare da play la certezza Diawara, con le due mezzali Hamsik e Zielinski. Confermato il tridente “leggero”, con Callejon e Insigne sulle ali, a supporto di Mertens punta centrale.

Articoli correlati