Florenzi piace anche negli Stati Uniti

Anche dagli Stati Uniti arrivano parole di elogio per Alessandro Florenzi: il giovane centrocampista è stato “battezzato” al grande calcio nel corso dell’amichevole estiva contro il Liverpool, parte della tournée americana delle due squadre. Sulle colonne del «Boston» si legge come Florenzi abbia impressionato per la sua personalità in queste prime giornate di campionato, una conferma di quanto fatto intravedere durante l’esibizione al Fenway Park.

“Florenzi è cresciuto nella Roma, dopo una parentesi in prestito al Crotone. Nel corso dell’amichevole contro il Liverpool ha segnato il gol del 2-1, i giornalisti statunitensi hanno provato ad intervistare Michael Bradley, autore del primo gol, ma non è stata data l’autorizzazione”.

“In sala stampa, con Zeman, si è presentato Florenzi ed il giovane ha mostrato una spiccata personalità: anche durante la gara ha fatto vedere di possedere una buona attitudine nello svolgimento dei propri compiti, nel corso dell’incontro con i giornalisti Zeman è rimasto in disparte, concedendo la scena al giocatore che ha risposto in modo sicuro con un italiano fluente. Zeman ha dato l’impressione di voler capire in che modo Florenzi riuscisse a prendere in mano la situazione di fronte ai giornalisti. Il centrocampista ha segnato domenica scorsa nella gara persa contro il Bologna per 3-2 e la società ha annunciato il rinnovo del contratto per una cifra intorno ai 550 mila Euro annuali.”

[Redazione Forza Roma – Fonte: www.forzaroma.info]