Genk – Shakhtar Dontesk 1-2: diretta live, risultato finale

1776

Genk Shakhtar Dontesk cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Genk – Shakhtar Donetsk del 3 agosto 2021 in diretta: presentazione, formazioni e risultato. Dove vedere il match valido per l’andata del terzo turno di Champions League

Cronaca diretta e tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: KRC GENK-SHAKHTAR DONETSK 1-2

SECONDO TEMPO

90′ L’arbitro controlla il proprio cronometro e decreta la fine della partita KRC Genk – Shakhtar Donetsk. Il punteggio finale è dunque di 1 a 2. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento alle nostre prossime dirette

86′ Finisce la gara di Lassina Traoré che lascia il rettangolo di gioco

86′ Sostituzione per Shakhtar Donetsk entra in campo Dentinho

83′ Finisce qui la partita di Patrik Hrošovský che lascia il campo

83′ Dalla panchina si alza Carel Eiting che fa il suo ingresso

82′ Paul Onuachu abbandona il terreno di gioco

82′ Sostituzione per KRC Genk entra in campo Cyriel Dessers

81′ Attenzione! Gol di Alan Patrick bravo a realizzare, assist di Ismaily! Adesso siamo sul risultato di 1 a 2

73′ Taras Stepanenko in campo, prende il posto del compagno di squadra

73′ Abbandona il campo Marcos Antônio per Shakhtar Donetsk

69′ Inflessibile il direttore di gioco che sventola il cartellino giallo per Kristian Thorstvedt

68′ Il direttore di gara sventola il cartellino per Maycon, autore dell’intervento scorretto

67′ Gli fa spazio Mike Trésor per KRC Genk

67′ Spazio a Kristian Thorstvedt, nuova mossa per l’allenatore

66′ Marlon viene ammonito dall’arbitro

64′ Fuori Tetê, ecco la mossa dell’allenatore

64′ Esce dal campo Mykola Matvienko per Shakhtar Donetsk

64′ Marlos in campo, prende il posto del compagno di squadra

64′ Mossa dell’allenatore entra sul terreno di gioco Ismaily

63′ Tetê in rete! Il calciatore trasformando un rigore batte il portiere, varia il risultato, ora siamo 1 a 1

62′ Cartellino giallo all’indirizzo di Daniel Muñoz

50′ Pedrinho viene ammonito dall’arbitro

46′ Esce dal campo Manor Solomon per Shakhtar Donetsk

46′ Alan Patrick si incammina verso il centro del campo, pronto l’ingresso

46′ Finisce l’intervallo, il secondo tempo può riprendere, buon divertimento!

PRIMO TEMPO

45′ L’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi. All’intervallo tra KRC Genk e Shakhtar Donetsk siamo sul risultato di 1 a 2. Ci aggiorniamo per l’inizio del secondo tempo

39′ Ed è gol! Paul Onuachu assist di Junya Ito. Il risultato cambia, 1 a 0 adesso

1′ Fischio d’inizio dell’arbitro, si parte!

Calciomagazine vi manda un saluto e vi presenta la diretta di KRC Genk – Shakhtar Donetsk

Tabellino

KRC GENK: Maarten Vandevoordt; Mujaid, Gerardo Arteaga, Daniel Muñoz, Jhon Lucumí, Bryan Heynen, Patrik Hrošovský (dal 38′ st Carel Eiting), Junya Ito, Théo Bongonda, Mike Trésor (dal 22′ st Kristian Thorstvedt), Paul Onuachu (dal 37′ st Cyriel Dessers). A disposizione: Vic Chambaere, Tobe Leysen, Mark McKenzie, Carlos Cuesta, Bastien Toma, Jay-Dee Geusens, Luca Oyen, Joseph Paintsil, András Németh. Allenatore: John van den Brom.

SHAKHTAR DONETSK: Anatoliy Trubin; Dodô, Vitão, Marlon, Mykola Matvienko (dal 19′ st Ismaily), Maycon, Marcos Antônio (dal 28′ st Taras Stepanenko), Tetê (dal 19′ st Marlos), Manor Solomon (dal 1′ st Alan Patrick), Pedrinho, Lassina Traoré (dal 41′ st Dentinho). A disposizione: Andriy Pyatov, Sergiy Kryvtsov, Yukhym Konoplya, Viktor Kornienko, Artem Bondarenko, Mykhaylo Mudryk, Georgiy Sudakov. Allenatore: Roberto De Zerbi.

Reti: al 39′ pt Paul Onuachu, al 18′ st Tetê, al 36′ st Alan Patrick.

Ammonizioni: al 17′ st Daniel Muñoz (KRC), al 24′ st Kristian Thorstvedt (KRC), al 21′ st Marlon (SHA), al 23′ st Maycon (SHA), al 5′ st Pedrinho (SHA).

La presentazione del match

QUI GENK – La squadra belga dovrebbe scendere in campo col 4-2-3-1 con Vandevoort in porta, pacchetto difensivo composto da Preciado e Arteaga sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Sadick e McKenzie. A centrocampo Heynen e Hrosovsky in cabina di regia mentre davanti spazio a Ito, Tresor e Bongonda alle spalle di Onuachu.

QUI SHAKHTAR DONETSK – De Zerbi dovrebbe mandare in campo la sua squadra con un modulo speculare con Trubin in porta, pacchetto difensivo composto da Dodo e Kornienko sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Marlon e Matvienko. A centrocampo Maycon e Stepanenko in cabina di regia mentre davanti spazio a Pedrinho, Patrick e Solomon alle spalle di Traoré.

Le probabili formazioni di Genk – Shakhtar Donetsk

GENK (4-2-3-1): Vandevoort; Preciado, Sadick, McKenzie, Arteaga; Heynen, Hrsovosky; Ito, Tresor, Bongonda; Onuachu. Allenatore: Van Den Brorn

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Marlon, Matvienko, Kornienko; Maycon, Stepanenko; Pedrinho, Patrick, Solomon; Traoré. Allenatore: De Zerbi

STADIO: Luminus Arena

La presentazione del match

GENK – Questa sera, martedì 3 agosto, alle ore 20 si giocherà Genk – Shakhtar Donetsk, incontro valido per l’andata del terzo turno preliminare della Champions League 2021/2022. Da una parte c’è la squadra di Van Den Brorn che in campionato viene da due sconfitte consecutive ed in classifica occupa la tredicesima posizione. Dall’altra parte troviamo la squadra di De Zerbi che è reduce da due vittorie di fila in campionato ed in classifica occupa il primo posto.

QUI GENK – La squadra belga dovrebbe scendere in campo col 4-2-3-1 con Vandevoort in porta, pacchetto difensivo composto da Preciado e Arteaga sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Sadick e McKenzie. A centrocampo Heynen e Hrosovsky in cabina di regia mentre davanti spazio a Ito, Tresor e Bongonda alle spalle di Onuachu.

QUI SHAKHTAR DONETSK – De Zerbi dovrebbe mandare in campo la sua squadra con un modulo speculare con Trubin in porta, pacchetto difensivo composto da Dodo e Kornienko sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Marlon e Matvienko. A centrocampo Maycon e Stepanenko in cabina di regia mentre davanti spazio a Pedrinho, Patrick e Solomon alle spalle di Traoré.

Le probabili formazioni di Genk – Shakhtar Donetsk

GENK (4-2-3-1): Vandevoort; Preciado, Sadick, McKenzie, Arteaga; Heynen, Hrsovosky; Ito, Tresor, Bongonda; Onuachu. Allenatore: Van Den Brorn

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Marlon, Matvienko, Kornienko; Maycon, Stepanenko; Pedrinho, Patrick, Solomon; Traoré. Allenatore: De Zerbi

STADIO: Luminus Arena

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Genk – Shakhtar Donetsk, valido per l’andata del terzo turno preliminare di Champions League 2021/2022, non verrà trasmesso in TV ma potrete seguire la diretta del match sul nostro sito.

Articoli correlati