Genoa – Cagliari: partita rinviata in segno di lutto

Genoa - Cagliari: cronaca diretta, risultato in tempo realeDiretta di Genoa-Cagliari: presentazione della partita, precedenti, probabili formazioni, risultato. Cronaca e tabellino in tempo reale dalla gara valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A, in programma domenica 4 marzo dalle ore 12.30

GENOVA –  La gara in programma allo stadio Luigi Ferraris tra Genoa e Cagliari è stata rinviata a seguito della tragica notizia che ha colpito il calcio italiano e che riguarda la morte di Davide Astori, attuale capitano della Fiorentina.

Genoa – Cagliari: presentazione della partita, precedenti, probabili formazioni, cronaca diretta e risultato in tempo reale, tabellino

GENOVA – Domenica 4 marzo allo stadio Luigi Ferraris si gioca Genoa-Cagliari, gara valida per la ventisettesima giornata del Campionato di Serie A, ottava del girone di ritorno. Fischio di inizio previsto per le ore 12.30. Una sfida tra squadre che arrivano da una sconfitta e sono in cerca dei tre punti per riprendere immediatamente il cammino verso una tranquilla salvezza. Il Grifone, infatti, dopo tre successi di fila, nel turno precedente ha ceduto a Bologna mentre i sardi hanno perso in casa per 0-5 dalla capolista Napoli. Le due squadre, ora, sono rispettivamente, dodicesima e tredicesima in classifica, con 30 e 25 punti.

La gara è stata affidata al signor Pasqua della sezione di Tivoli. Prenna-Zappatore saranno gli assistenti, con Manganiello come quarto uomo. I responsabili del Var saranno Maresca e serra. Sono 18 i precedenti a Marassi tra le due compagini, con il bilancio di 8 successi per i padroni di casa, 7 pareggi e 3 affermazioni degli ospiti. 33 gol realizzati dai liguri, contro i 21 degli isolani. La sfida dello scorso campionato è finita 3-1 con il gol iniziale dell’ex Borriello, rimontato dalle reti siglate da Ntcham, Laxalt e Rigoni. All’andata è finita 2-3 per il Genoa grazie alle marcature di Galabinov, Taarabt e Rigoni. Per il Cagliari andarono a segno l’ex Pavoletti e Joao Pedro.

Qui Genova

Ballardini dovrà ancora rinunciare all’ infortunato Izzo mentre gli allenamenti degli ulltimi giorni hanno fornito segnali positivi per quanto riguarda Giuseppe Rossi e Miguel Veloso, che potrebbero partire dalla panchina. Dovranno essere, invece, valutate le condizioni di Taarabt. Da scegliere chi mandare in campo tra Biraschi e Rossettini, tra Bessa e Luca Rigoni e tra Galabinov e Lapadula: al momento i nomi indicati per primi nei rispettivi ballottaggi sarebbero preferiti. Probabile modulo 3-5-2. Quindi, Perin tra i pali e difesa a tre composta da Biraschi, Spolli e Zukanovic. A centrocampo Bertolacci, Hiljemark e Rigoni, con Bessa e Laxalt sulle fasce. Davanti la coppia formata da Pandev e Galabinov.

Qui Cagliari

Lopez dovrà valutare le condizioni di Pisacane e Farias, che non sono al meglio della condizione. Tanti i dubbi di formazione da sciogliere. Romagna o Andreolli? Lykogyannis o Ionita? Han oppure Sau o Ionita? Possibile anche per il Cagliari il modulo 3-5-2. Quindi, tra i pali Cragno e retroguardia composta da Romagna, Castan e Ceppitelli. A centrocampo il trio Barella, Padoin, Lykogiannis; sulle corsie Faragò e Joao Pedro. Coppia d’attacco formata da Han e Pavoletti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Rosi, Bessa, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt, Galabinov, Pandev. A disposizione: Lamanna, Pedro Pereira, Rossettini, L. Rigoni,  Cofie, Veloso, Omeonga, Medeiros, Lazovic, Taarabt, Lapadula, Rossi. Allenatore: Davide Ballardini.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Romagna, Castan; Ceppitelli, Faragò, Barella, Padoin, Lykogiannis; Joao Pedro, Han, Pavoletti. A disposizione: Rafael, Pisacana, Miangue, Andreolli, Dessena, Cossu, Deiola, Ionita, Farias, Sau, Giannetti, Ceter. Allenatore: Diego Lopez

Arbitro: Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli

Assistenti: Prenna-Zappatore

Quarto Uomo: Manganiello

Var: Maresca

Avar: Serra

Stadio: Luigi Ferraris di Genova