Genoa – Spezia 2-0: decidono Scamacca e Shomurodov

930

Genoa Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Genoa – Spezia del 24 aprile 2021 in diretta:  torna al successo la squadra di Ballardini grazie a due reti nella ripresa di Scamacca e Shomurodov. Annullato un gol a Pandev

La cronaca con commento minuto per minuto

GENOA-SPEZIA IN DIRETTA 2-0 (risultato finale)

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di giornata

SECONDO TEMPO

49' finisce qui a Marassi. Genoa batte Spezia 2-0: decidono Scamacca e Shomurodov

45' quattro minuti di recupero

44' nel Genoa dentro Cassata al posto di Strootman

40' RADDOPPIO GENOA!! Shomurodov supera in velocità Erlic, controlla la palla e con un destro a giro riesce a meterla sotto l'incrocio dei pali impedendo a Provedel di intervenire

38' nello Spezia dentro Galabinov al posto di Gyasi e Agudelo al posto di Vignali

34' Manganiello interrompe il gioco perché c'e nervosimo in campo e si sono scaldati gli animi di Behrami e Sena

30' Occasione Genoa! Conclusione al volo di Badeljdal limite dell'area, palla di un soffio alla destra di Provedel!

29' Pobega prova a sorprendere Perin con un tiro al volo ma la palla si impenna sopra la traversa!

26' intervento falloso ai danni di Goldaniga

22' conclusione centrale di testa di Nzola, bloccata facilmente da Perin!

20' Strootman vicino al raddoppio! Scamacca mette la palla in area, Strootman calcia di prima intenzione, ma Provedel non si fa sorprendere!

18' doppio cambio anche nello Spezia: dentro Chabot per Terzi e Verde per Farias

17' doppio cambio nel Genoa: fuori Desro e Pjaca e dentro Shomurodov e Behrami

16' VANTAGGIO GENOA! Buoan iniziativa di Zappacosta che prova anche la conclusione, Provedel respinge malamente e la palla termina sui piedi di Scamacca che non perdona!

13' cambio anche nello Spezia: dentro Estevez al posto di Maggiore

11' nel Genoa dentro Scamacca al posto di Pandev

9' il Genoa ha difficoltà a costruire azioni di gioco. Intanto dalla panchina é pronto ad entrare Scamacca

8' fallo di Destro ai danni di Pobega

6' intervento falloso ai danni di Goran pandev

3' anche queste prime battute di gioco della ripresa sono improntate all'equilibrio

1' si riparte, senza cambi!

PRIMO TEMPO

47' finisce qui al Ferraris il primo tempo di Genoa - Spezia: risultato ancora sullo 0-0 dopo il gol annullato a Pandev

44' due minuti di recupero

43' occasione Genoa! Zappacosta arriva un po troppo irruento,prova la conclusione ma la palla finisce di poco sopra la traversa

40' é l'equilibrio a scandire le battute finali di questo primo tempo

37' cross di Pobega che viene deviato in corner da Biraschi. Sugli sviluppi del corner Perin esce su cross di Pobega

35' ammonito Nzola per intervento falloso

31' ammonito Pandev per proteste dopo aver comesso un fallo su Leo Sena. Nervosismo in campo dopo il gol annullato

29' GOL ANNULLATO perchè ravvisato un fallo di Pandev su Pobega. Si riparte dallo 0-0 e da una punizione in favore dello Spezia

27' VANTAGGIO GENOA!!!  cross di Zappacosta, si distende Provedel senza però agguantare la palla, arriva in corsa Pandev che anticipa Pobega e realizza la sua rete numero 101!

23' Spezia che prova a guadagnare campo ma il Genoa si difende bene

20' sinistro dalla distanza di Bastoni!Perin sulla traiettoria ma non c'é bisogno dell'intervento perchè la palla termina a lato

19' ancora un fallo, questa volta ai danni di Pandev

16' intervento duro di Criscito su Vignali ma non cocnretizzandosi la regola del vantaggio l'arbitro ferma il gioco. E arriva l'ammonizione anche per Criscito

14' passaggio pericoloso per Pandev ma si salva in qualche modo lo Spezia con Erlic!

11' gravissimo errore di Provedel che si fa sfuggire la palla! in ne approfitta Destro che scivola! e non arriva in tempo nemmeno Pandev! Occasione sprecata per il Genoa!

8' intervento falloso di Vignali su Criscito

7' lo Spezia spesso avanza ma per ora il Genoa riesca a chiudere qualsiasi spazio possibile

6' passaggio in avanti di Gyasi per Maggiore ma Criscito in corsa anticipa tutti

5' cross per Mattia Destro ma il suo colpo di testa é impreciso e la palla finisce alta sopra la traversa

4' verticalizzazione di Maggiore per Nzola ma la palla é troppo lunga per il compagno di squadra e si riparte con una rimessa dal fondo per il Genoa

2' cartellino giallo per Terzi che commette fallo su Pandev per rimediare un brutto errore difensivo. Punizione per il Genoa da buona posizione. La batte Strootman ma la palla si infrange sulla barriera

1' partiti! Il primo pallone é giocato dal Genoa

le squadre fanno il loro ingresso in campo

Un cordiale buon sabato pomeriggio a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Genoa - Spezia

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Masiello, Criscito; Goldaniga, Badelj, Strootman (dal 44' st Cassata), Zappacosta; Pjaca (dal 17' st Behrami); Pandev (dall'11' st Scamacca), Destro (dal 17' st Shomurodov).  A disposizione: Czyborra, Ghiglione, Zapata, Rovella, Melegoni, Zajc, Cassata,  Marchetti, Paleari. Allenatore: Ballardini.

SPEZIA (4-3-3):  Provedel; Vignali (dal 38' st Agudelo), Terzi, Erlic, Bastoni; Pobega, Sena, Maggiore (dal 13' st Estevez); Farias, Nzola, Gyasi. (dal 38' st Galabinov).A disposizione: Chabot, Ferrer, Dell'Orco, Acampora, Ricci, Agudelo, Saponara, Agoume, Verde, Galabinov, Zoet.Allenatore: Italiano.

Reti: al 27' st Scamacca, al 40' st Shomurodov

Ammonizioni: Terzi, Criscito, Pandev

Recupero: 2' nel primo tempo e 4' nella ripresa

L’arbitro

A dirigere il match sara Gianluca Manganiello di Pinerolo, coadiuvato dagli assistenti Di Iorio e Mutu, mentre il quarto ufficiale sarà Giua. In sala VAR, Chiffi e Tegoni.

La presentazione del match

GENOVA – Oggi pomeriggio, sabato 24 aprile, alle ore 15, allo Stadio Luigi Ferraris, andrà in scena Genoa – Spezia, incontro valevole per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021.  Il Grifone aveva iniziato malissimola stagione, posizionandosi per molte settimane in piena zona retrocessione; poi con l’arrivo di Ballardini in panchina al posto di Maran sono arrivati molti risultati positivi anche se nelle ultime settimane si é registrato un calo.Viene dal pareggio casalingo per 2-2 contro il Benevento ed é quattordicesimo in classifica, proprio insieme allo Spezia, con 33 punti, frutto di 7 vittorie, 12 pareggi e 13 sconfitta: 45 gol fatti e 48 subiti. Nelle ultime cinque sfide ha collezionato 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte realizzando 6 gol e subendone 8.

Il bilancio dello Spezia, nello stesso periodo, é invece di 2 vittoria, 1 pareggio e 2 sconfitte: 7 reti fatte e 11 incassate. Gli Aquilotti sono reduci dal pareggio casalingo contro la capolista Inter con un percorso di 8 successi, 9 pareggi e 15 sconfitte; 42 gol fatti e ben 60 subiti. Un risultato straordinario per una matricola nella massima categoria, che, data a inizio stagione tra le destinate alla retrocessione, ha saputo far ricredere tutti per il buon gioco espresso, Prima sfida, ovviamente, in Serie A, a Marassi, fra le due compagini. La gara di andata si è chiusa invece con la vittoria per 1-2 a favore del Genoa. Pronostico decisamente a favore dei padroni di casa con vittoria quotata mediamente a 2,25.

QUI GENOA – Ballardini, che dovrà fare a meno dello squalificato Radovanovic, dovrebbe confermare il modulo 3-5-2 con Perin in porta e difesa composta da Masiello, Criscito e Zapata. In cabina di regia Badelj con Zajc e  Strootman mezzali; Zappacosta e Czyborra sulle corsie. Coppia d’attacco formata da Scamacca e Destro.

QUI SPEZIA – Probabile modulo 4-3-3 per la squadra di Italiano con Provedel tra i pali, Ferrer e retroguardia formata da uno tra Bastoni o Marchizza, Erlic e Ferrer. A centrocampo Maggiore, Ricci e Pobega, mentre il tridente offensivo dovrebbe essere composto da Verde, Nzola e Farias, in vantaggio su Gyasi.

Le parole di Ballardini e Italiano

Ballardini: “Il punto preso dopo essere in svantaggio per due volte contro una squadra che fuori casa ha fatto risultati importanti, non stiamo a dire contro chi lo hanno fatto perché tanto lo sappiamo. Rimane il punto preso, ripeto, con un doppio svantaggio recuperato. Poi se pensiamo alle occasioni importanti che abbiamo avuto per passare in vantaggio non serve a nulla. Rappresenta una partita molto importante per la classifica. Le partite da fare sono poche e ogni gara ha un peso sempre più rilevante”.

Italiano: “Il problema principale per noi era riscattare la prova non positiva di Bologna. Ci tenevamo a farlo immediatamente per il fatto di affrontare l’ultimo mese con un certo tipo di mentalità perché riprendere a muoversi come abbiamo fatto con l’Inter non era semplice. Anche attraverso una prestazione di sacrificio e dove ci siamo dovuti anche difendere. Dico sempre che quando siamo chiamati in causa sotto questo aspetto dobbiamo esser bravi a farlo e penso che alla fine un punto sia stato meritato e ci ha lasciato grande consapevolezza del fatto che per quest’ultimo mese dobbiamo cercare di essere sempre questi”.

Le probabili formazioni di Genoa – Spezia

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Zapata, Criscito; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Scamacca, Destro. Allenatore: Ballardini.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Erlic, Ismajli, Marchizza; Maggiore, Ricci, Pobega; Verde, Nzola, Farias. Allenatore: Italiano.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Genoa – Spezia, valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su (numero 202 e 249 satellite, numero 473 e 483 digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 satellite). Per gli abbonati a Sky esiste anche un’altra opzione per assistere al match tra Genoa e Benevento, ovvero l’applicazione Sky Go. Tramite questo strumento, potrà essere seguita la partita in streaming su supporti come pc, smartphone e tablet. Infine, c’è un’ulteriore opportunità per godersi le emozioni della sfida ed è NOW: il servizio di streaming e on demand di Sky. Usufruendo di questa possibilità, ovviamente acquistando uno dei pacchetti dedicati, c’è la possibilità di guardare gli eventi più importanti della programmazione proposta da dall’emittente satellitare.

Articoli correlati