Gentleman allenatore 2021/22 dedicato a Gigi Simoni: in arrivo la cerimonia di premiazione

51

calcio pallone infuocato

MILANO – I valori. A noi interessano quelli, da sempre. Non chi vince e nemmeno chi perde. Desideriamo che chi scende in campo sia leale, corretto. Che lo sia l’allenatore o il giocatore, di ogni squadra. Piccoli, grandi, campioni e non. È con questo spirito, con questa visione che l’organizzazione del Premio Gentleman Fair Play ha deciso di rinnovare insieme alla Lega Serie B, da sempre contenitore di idee e iniziative che guardano al futuro del calcio, un riconoscimento dedicato agli allenatori in ricordo di Gigi Simoni, campione di stile e fair play: ‘Un premio che vuole premiare non solo la bravura, i risultati o la rivelazione della stagione – spiega il presidente della Lega Serie B Mauro Balata padre del premio – ma soprattutto il comportamento, l’eleganza dei gesti, l’educazione e il rispetto’.

‘È questo che il calcio deve insegnare. È questo che noi, con umiltà, cerchiamo da anni di sottolineare, portando in risalto solo il bello di questo sport’ aggiunge Gianfranco Fasan patron del Gentleman Fair Play.

Il Gentleman allenatore Gigi Simoni 2021/22 verrà dunque consegnato al mister capace di incarnare i valori del Rispetto, del Fair play e dello “stile” in panchina, qualità che permisero nella scorsa edizione, la 2020/21, di entrare per primo nell’albo d’oro del premio a Claudio Ranieri.

I venti attuali allenatori della Serie BKT potranno esprimere una singola preferenza, al mister di A o di B, che nella stagione 2021/2022 abbia incarnato i valori che hanno caratterizzato il tratto umano e professionale di Gigi Simoni, un signore del calcio.

La cerimonia di premiazione sarà organizzata nelle prossime settimane nella sede della Lega B di Milano alla presenza di Balata, Fasan e dei famigliari dell’ex allenatore che fra i suoi successi detiene anche il record di promozioni dalla B alla A.