Euro 2016, Germania-Francia – il tabellino

388

Il Portogallo attende in finale la vincente di questa sfida

stadio Velodrome di Marsiglia
stadio Velodrome di Marsiglia (Uefa.com)

MARSIGLIA – Germania e Francia questa sera si contendono il secondo posto da finalista di Euro 2016. Si tratta della quinta volta che le due nazionali si affrontano nella fase finale dell’Europeo. Entrambe le squadre sono imbattute da diversi turni, nove la Francia e Germania da sei. Arbitro dell’incontro sarà l’italiano Nicola Rizzoli.

Alla vigilia il tecnico tedesco Joachim Löw ha sottolineato:

“La Francia è su grandi livelli. Ci saranno più occasioni da gol rispetto alla partita contro l’Italia. Ogni squadra ha punti deboli, nessuno è perfetto. L’ultima prestazione contro l’Islanda è stata impressionante, ma abbiamo visto dei punti deboli che cercheremo di sfruttare”. 

Dall’altra parte, Didier Deschamps, ct della squadra francese si sente carico per quella che in molti hanno etichettato come la “vera” finale di questo europeo:

“Nessuno può cambiare la storia, ma ci sono nuovi capitoli da scrivere. Questa pagina è bianca e spetta ai giocatori riempirla. I giocatori devono avere fiducia in se stessi. Abbiamo bisogno di sentire il pubblico dietro di noi. Giochiamo contro la miglior squadra del mondo ma vogliamo dare il massimo”.

Euro 2016, Germania-Francia – il tabellino

RISULTATO FINALE: GERMANIA-FRANCIA 0-2

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Höwedes, Boateng (dal 16′ st Mustafi), Hector; Schweinsteiger (dal 34′ st Sané), Kroos; Özil, Can (dal 22′ st Gotze), Draxler; Müller. A disposizione: Weigl, Tah, Schurrle, M. Gomez, Khedira, Podolski, M. ter Stegen, Leno. Ct. Löw.

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Umtiti, Koscielny, Evra; Pogba, Matuidi; Sissoko, Griezmann (dal 46′ st Cabaye), Payet (dal 26′ st Kanté); Giroud (dal 33′ st Gignac). A disposizione: Schneiderlin, Rami, Coman, Mangala, Jallet, Martial, Costil, Digne, Mandanda. Ct. Deschamps.

Arbitro: Nicola Rizzoli (ITA)

Assistenti: Elenito Di Liberatore (ITA), Mauro Tonolini (ITA)

Quarto uomo: Damir Skomina (SVN)

Addizionali: Daniele Orsato (ITA), Antonio Damato (ITA)

Rete: Griezmann al 47′ pt (rigore), Griezmann al 26′ st

Ammonito: Evra, Schweinsteiger, Draxler, Can, Ozil, Kanté

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa.

Articoli correlati