Giampaolo: “A Catania avrò 18 e non 11 titolari”

Questa mattina il Cesena si è allenato al Manuzzi a porte chiuse. Prima di partire per Bologna e volare verso Catania, Marco Giampaolo ha incontrato la stampa. Il tecnico bianconero confida di avere ormai risolto tutti i dubbi sulla formazione che domani giocherà al Massimino, anche se non preferisce fare nomi. La sensazione è che giocheranno dal primo minuto Rossi, Guana e Ghezzal, mentre Rodriguez, Colucci, Martinez dovrebbero partire dalla panchina: “In serie A non ti puoi permettere di mandare in campo giocatori che non sono in condizioni fisiche e atletiche ottimali, soprattutto adesso in vista delle tre gare che ci attendono in una settimana. Per me la partita non si gioca in 11, ma in 18, compresi quelli che partiranno dalla panchina, ai quali chiedo di vivere mentalmente la gara al pari di chi è in campo. Per me le sostituzioni sono importantissimi, perché possono colmare un gap nel corso della partita”

I CONVOCATI – Alla vigilia della partenza per la Sicilia (volo Bologna-Catania), misterGiampaolo ha comunicato l’elenco dei 21 convocati per la trasferta di Catania. Per Rodriguez, che in settimana ha ottenuto il trasfert dall’Uruguay è la prima convocazione, mentre Malonga torna in elenco dopo l’esclusione della settimana scorsa. L’infortunato Antonioli rimarrà a Cesena per proseguire la riabilitazione, dopo che gli ultimi accertamenti hanno confermato lo stiramento del polpaccio sinistro.

PORTIERI: Ravaglia; Calderoni

DIFENSORI: Rodriguez; Ricci; Lauro; Rossi, Comotto; Von Bergen; Ceccarelli.

CENTROCAMPISTI: Guana; Candreva; Colucci; Martinho; Parolo.

ATTACCANTI: Eder; Meza Colli; Mutu; Malonga; Ghezzal; Martinez; Bogdani.

[Giovanni Guiducci – Fonte: www.tuttocesena.it]