Guido Angelozzi, nuovo direttore sportivo del Bari

Il 14 settembre 2009, con un comunicato ufficiale, il Lecce solleva dall’ incarico di ds Guido Angelozzi, dopo i risultati negativi delle prime giornate di campionato ed una deludente campagna acquisti estiva. Per dovere di cronaca però, ricordiamo che il Lecce è in piena corsa per la promozione in Serie A.

Raccontando in breve la sua ultima esperienza professionale, introduciamo con un caloroso benvenuto Guido Angelozzi, nuovo direttore sportivo del Bari. Angelozzi, che vanta anche un passato da calciatore nel Catania e nella Paganese, ha avuto un passato da ds in varie società, fra cui Fidelis Andria, Catania, Reggiana, Peruggia e come già detto Lecce.

Purtroppo con quasi tutte queste squadre, non sono mai arrivati dei risultati positivi, ma solo delle retrocessioni, e molto probabilmente lo stesso Angelozzi ricorderà con tanto, ma tanto affetto, l’ esperienza di Perugia, meno quella brevissima a Napoli, entrambe con il simpatico ex presidente Gaucci. Anche a Lecce, Angelozzi non ha vissuto un’ esperienza positivissima.

Tanti acquisti sbagliati, una promozione ottenuta con Papadopulo in panchina, rovinata dalle dimissioni dello stesso allenatore, costretto a lasciare Lecce per palesi incomprensioni con il ds catanese, e dure contestazioni dei tifosi salentini. Sempre per la cronaca, il Lecce, quell’ anno appena riapprodato nella massima serie, fu retrocesso. Siamo costretti ad essere ripetitivi, ed a dire che purtroppo questa non è una storia inventata, ma la realtà di Guido Angelozzi.

La speranza è che in sintonia con Mister Ventura, Angelozzi riesca ad invertire una rotta che sicuramente ha fatto storcere un pò il naso ai tifosi biancorossi dopo l’ ufficializzazione del suo arrivo a Bari. Non possiamo far altro che augurare un buon lavoro a Guido Angelozzi, nuovo ds del Bari, con un passato tutt’ altro che felice, ed un futuro da costruire umilmente, e senza colpi di testa, nella Bari.

[Michele Lorusso – Fonte: www.tuttobari.net]

CONDIVIDI