Mercato, Milan: si tratta per Acquafresca

Alla fine, sarà fumata bianca. Restano da limare alcuni dettagli, prima di annunciare urbi et orbi l’approdo di Max Allegri al Milan. Intanto, i tempi. Il Cagliari, per le carte federali, è al momento allenato proprio dal tecnico toscano: scaduta la deroga di Giorgio Melis con l’ultima giornata di campionato, i rossoblù hanno dovuto inserire il nome di Allegri alla voce “allenatore”, per poter inoltrare all’Uefa la documentazione necessaria per l’ottenimento delle licenze continentali. Quindi, c’è da attendere l’annuncio ufficiale dell’approdo di Pierpaolo Bisoli in Sardegna. Che, per inciso, non avverrà prima di fine mese.

Cellino, dal canto suo, non molla. Allegri ha un altro anno di contratto e, per liberarlo, chiede al Milan un indennizzo. David Astori non basta: ottenuto uno sconto di qualche centinaio di migliaia di euro sul riscatto del promettente difensore rossoblù, il presidente isolano bussa ancora in via Turati, chiedendo un ulteriore sforzo.

Così, nelle ultime ore, La Stampa ha riportato la notizia secondo cui il Milan avrebbe già intavolato una trattativa con il Genoa per portare alla propria corte Robert Acquafresca, attaccante di scuola interista esploso proprio a Cagliari. L’idea: prelevare Bobby dai liguri e girarlo in prestito, per una stagione, ai rossoblù di Cellino, per poi restituirlo pienamente recuperato ad Allegri per la stagione 2011-2012.

[Redazione Tutto Cagliari – Fonte: www.tuttocagliari.net]

CONDIVIDI