Guidolin: “Segnali positivi”

458 0

L’Udinese non conosce sconfitta in questo inizio di stagione e supera anche l’NK Varadzin nell’amichevole organizzata nella domenica per la sosta delle nazionali. Le note più positive però arrivano dal’infermeria. Sono infatti rientrati a pieno servizio il difensore Andrea Coda e l’attaccante Floro Flores. “Entrambi sono all’inseguimento della forma migliore, come pure Damiano Ferronetti – commenta il tecnico bianconero nel post partita -. Tutti e due hanno fatto un grande passo avanti”.

Che indicazioni ha ricavato dalla prova di Abdi?
“Lo svizzero è un giocatore di qualità e di grandi doti. Vedo segnali positivi anche dai nuovi arrivati: Pereyra, Sissoko, Doubai e Neuton. Il processo di apprendimento prosegue per tutti; non ci sono segreti, basta avere pazienza”.

E’ in apprensione per i convocati in giro per il mondo?
“E’ normale. Li riavrò a disposizione giovedì, ma ormai ci sono abituato. Con l’Atalanta inizia un ciclo di partite di ferro: dovremo essere al top della condizione. I bergamaschi hanno avuto un ottimo inizio di stagione e senza la penalizzazione avrebbero un punto meno di noi”.

Ci pensa al Sion?
“Preferisco di no. Non ho alcun potere su questa vicenda”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]