Hearts – Fiorentina 0-3: la viola torna a sorridere in Scozia

605

Hearts Fiorentina cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Hearts – Fiorentina di Giovedì 6 ottobre 2022 in diretta: tre gol per la squadra di Italiano che ha dominato il match, le firme di Mandragora, Kouamé e Jovic

EDIMBURGO – Giovedì 6 ottobre, nella cornice del Tynecast Park di Edimburgo, la Fiorentina affronterà la squadra locale del Basaksehir nella gara valida per la terza giornata della fase a gironi della Conference League 2022-2023; calcio di inizio alle ore 21. Le due squadre sono state inserite nel Gruppo A, insieme ai lettoni dell’RFS Riga e agli scozzesi dell’Hearts. Gli scozzesi hanno perso contro il Basaksehir nella prima giornata mentre nella seconda sono andati a vincere in casa dell’RFS; quindi, ore, hanno 3 punti in classifica. La Fiorentina sta attraversando un momento delicato. La Viola, che partecipa alla Conference League grazie al settimo posto in campionato nella passata stagione e alla vittoria sul Twente nello spareggio, nella prima giornata,  al “Franchi”, non é andata oltre l’1-1 contro l’RFS Riga mentre nella seconda ha perso pesantemente per 3-0 a Istanbul contro il Basaksehir. E in campionato é reduce dalla sconfitta di misura contro l’Atalanta ed é soltanto undicesima con punti, frutto di due vittorie, tre pareggi e tre sconfitte, sette reti realizzate e altrettante incassate. Non ci sono precedenti tra le due compagini.

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO finale: HEARTS - FIORENTINA 0-3

SECONDO TEMPO

48' si chiude qui l'incontro tra Hearts e Fiorentina, 3-0 per i viola che hanno dominato in Scozia. In gol Jovic, Kouamé e Jovic. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live

44' 3 minuti di recupero

41' altro cambio nella Fiorentina con Zurkowski per Bonaventura

35' in campo Gonzalez per Saponara

34' JOVIC! C'E' GIOIA ANCHE PER LUI! 3-0! Azione di contropiede condotto da Martinez Quarta che ai 25 metri apre in area per Kouamè, sponda di prima per il numero 7 che da due passi non sbaglia

30' prosegue la girandola di cambi con Forresst per Ginnelly e Mackay-Steven per McKay

29' fuori Amrabat e Biraghi per Bianco e Dodò che torna in campo dopo l'infortunio

27' destro a giro di Saponara in area, palla sopra la traversa

22' cross basso invitante di Bonaventura in area per Jovic che viene colpito dalla palla più che colpire e arriva docile tra le braccia del portiere da due passi!

21' conclusione di Jovic, buon riflesso di Gordon

19' segnalata posizione di offside ad Atkinson, nell'occasione viola un pò distratta

14' altro cambio per gli scozzesi con Atkinson per Smith

12' trattenuta vistosa di Kiomourtzoglou su Jovic, inevitabile il giallo

11' corner dalla destra, palla a centroarea dove stacca Martinez Quarta ma alza la mira

8' doppio cambio per gli Hearts: denro Humphrys per Shankland e Devlin per Grant

8' cross dalla sinistra, fischiato fallo in attacco a Bonaventura

7' lancio in profondità per Kouamé fermato in posizione di offside

4' punizione dal limite battuto da Biraghi, c'è una deviazione della barriera in angolo Sugli sviluppi sbuca in area Kouamé ma colpo di testa sotto misura alto!

3' intervento in ritardo di Neilson su Jovic lanciato a rete per l'arbitro nessun dubbio, fallo da ultimo uomo e CARTELLINO ROSSO!

si riparte con il calcio d'avvio battuto dagli scozzesi che hanno mantenuto gli stessi 11 del primo tempo

siamo nuovamente in campo per seguire la ripresa di Hearts e Fiorentina, in campo Milinkovic per Igor

PRIMO TEMPO

47' si chiude qui il primo tempo della partita, doppio vantaggio della Fiorentina grazie alle reti di Mandragora e Kouamé. Piccolo break e torniamo per il secondo tempo

47' colpo sotto di Mandragora respinto dal portiere! Dall'altra parte reattivo Gollini su Ginnelly! Nell'ultima occasione su cross in area Saponara difetta clamorosamente uno stop favorendo la conclusione ravvicinata salvata dal portiere in angolo e nulla di fatto sugli sviluppi

44' 2 minuti di recupero

42' KOUAME'!!!! RADDOPPIO SPETTACOLARE DELLA VIOLA! Su cross di Biraghi dal fondo verso il primo palo prova colpo di tacco quindi la palla di impenna dopo un tocco fortuito della difesa e prodezza personale in rovesciata con il destro e palla alla destra del portiere

41' lancio di Martinez Quarta per Jovic ma buon ripiegamento difensivo in alleggerimento sul portiere

38' fermato in posizione di fuorigioco Jovic

34' segnalato un fallo in attacco a Shankland su Biraghi, ritorna in possesso palla la squadra di Italiano

29' cross di Terzic, colpo di testa a centroarea di Jovic ma palla di un paio di metri sul fondo

25' primo giallo della partita per Kingsley, ruvido con la camba alta su Saponara che resta a terra e staff medico in campo. Il numero 8 viola viene rimesso in piedi ma zoppica vistosamente e prosegue le cure a bordo campo per permette la ripresa del gioco

25' 75% il possesso palla per la squadra viola che continua a proporre il gioco anche dopo il vantaggio

24' bella sponda in area di Saponara di testa per Jovic, controllo e conclusio alta sopra la traversa

21' spunto personale di Igor che avanza palla al piede a quasi al limite lascia partire un fendente con il mancino, ottimo riflesso del portiere a respingere in angolo! Nulla di fatto sui suoi sviluppi

18' imbucata di Jovic per Mandragora, bravo ad attaccare l'area, sul suo cross c'è una deviazione sul fondo

14' spunto di Saponara in area che vince un rimpallo e crossa verso il secondo palo dove si difende bene la squadra di casa regalando un tiro dalla bandierina. Due tiri consecutivi, sul secondo allontana con un pugno Gordon ma l'arbitro segnala un fallo in attacco

13' corner dalla sinistra per la Fiorentina, batte Biraghi teso con Jovic che si inserisce a centroarea ma colpisce alto di testa da buona posizione su pressione di Cochrane che l'ha contrastato efficacemente

9' cross di McKay dalla sinistra per il colpo di testa a centroarea di Grant un pò centrale e palla tra le braccia di Gollini

9' piccola esitazione di Gollini al limite dell'area con i piede ma lo stesso portiere rimedia

7' tentativo di Saponara ma conclusione larga

4' MANDRAGORA!! VANTAGGIO DELLA FIORENTINA! Spunto di Terzi che mette una bella palla sul secondo palo per il compagno che con grande tempismo conclude di testa incrociando sul palo alla sinistra del portiere

3' possesso palla per la squadra di Italiano, abbozza solo un pressing l'Hearts

1' segnalata posizione di fuorigioco di Shankland

Calcio d'avvio battuto dalla Fiorentina in maglia a sfondo bianco, scozzesi in quella color amaranto

Si osserva un minuto di silenzio per le vittime della tragedia in Indonesia

Ci siamo! Hearts e Fiorentina fanno il loro ingresso in campo, sia pronti al fischio iniziale

Italiano non rischia Dodò affidandosi a Terzi in difesa, stesso discorso per Milenkovic e fiducia a Martinez Quarta. A centrocampo in campo sia Amrabat che Mandragora mentre in avanti Jovic preferito a Cabral con Kouamé dirottato sulla fascia con Saponara

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, amici tifosi viola questa sera sfida in casa degli scozzesi. Si gioca Hearts - Fiorentina per la terza giornata. Dalle ore 21 seguiremo l'incontro in diretta.

TABELLINO

HEARTS (4-3-3): Gordon; Smith (dal 14' st Atkinson), Neilson, Kingsley, Cochrane; Grant (dall'8' st Devlin), Kiomourtzoglou, Halliday; Ginnelly (dal 30' st Forrest), Shankland (dall'8' st Humphrys), McKay (dal 30' st Mackay-Steven). A disposizione: Stewart, Clark, Haring, Mackay-Steven, Atkinson, Devlin, Forrest, Sibbick. Henderson, Smith, Humphrys. Allenatore: Neilson.

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Terzic, Igor (dal 1' st Milenkovic), Martinez Quarta, Biraghi (dal 29' st Dodò); Bonaventura (dal 41' st Zurkowski), Amrabat (dal 29' st Bianco), Mandragora; Kouamé, Jovic, Saponara (dal 35' st Gonzalez). A disposizione: Terracciano, Cerofolini, Dodò, Milenkovic, Cabral, Maleh, Ranieri, Gonzalez, Venuti, Zurkowski, Duncan, Bianco. Allenatore: Italiano.

Reti: al 4' pt Mandragora, al 42' Kouamé, al 34' st Jovic

Ammonizioni: Kingsley, Kiomourtzoglou

Espulso al 3' st Neilson (rosso diretto)

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

HEARTS (4-3-3): Gordon; Smith, Neilson, Kingsley, Cochrane; Grant, Kiomourtzoglou, Halliday; Ginnelly, Shankland, McKay. A disposizione: Stewart, Clark, Haring, Mackay-Steven, Atkinson, Devlin, Forrest, Sibbick. Henderson, Smith, Humphrys. Allenatore: Neilson.

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Terzic, Igor, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Mandragora; Kouamé, Jovic, Saponara. A disposizione: Terracciano, Cerofolini, Dodò, Milenkovic, Cabral, Maleh, Ranieri, Gonzalez, Venuti, Zurkowski, Duncan, Bianco. Allenatore: Italiano.

I convocati della Fiorentina

1) Amrabat Sofyan 2) Bianco Alessandro 3) Biraghi Cristiano 4) Bonaventura Giacomo 5) Cerofolini Michele (P) 6) Cordeiro Dos Santos Domilson 7) Dos Santos De Paulo Igor Julio 8) Duncan Joseph Alfred 9) Gollini Pierluigi (P) 10) González Nicolas Ivan 11) Jović Luka 12) Kouame Christian Michael Kouakou 13) Maleh Youssef 14) Mandragora Rolando 15) Martínez Quarta Lucas 16) Mendonça Cabral Arthur 17) Milenković Nikola 18) Ranieri Luca 19) Saponara Riccardo 20) Terracciano Pietro (P) 21) Terzić Aleksa 22) Venuti Lorenzo 23) Żurkowski Szymon Piotr

Halliday: “vogliamo provare a rendere il nostro campo di casa una fortezza”

“È importante per noi; siamo a 90 minuti dall’ottenere un risultato positivo. Ci siamo messi in una buona posizione all’interno del girone, ma sappiamo bene che stiamo affrontando un fantastico club di calcio, con grande tradizione e grandi giocatori. Abbiamo sicuramente svolto la nostra due diligence in maniera eccellente, ma speriamo di poter sfruttare anche alcune debolezze. Quando li guardi; puoi vedere che è una squadra molto coraggiosa, sia in possesso che fuori palla. Per noi per ottenere un risultato, sappiamo cosa dobbiamo essere in cima al nostro gioco. Ci concentreremo su ciò in cui siamo bravi domani sera. Le precedenti partite europee contro Zurigo e Istanbul ci hanno mostrato che non possiamo permetterci di commettere errori sciatti a questo livello di calcio. Abbiamo implementato il nostro piano molto meglio a Riga. Ora vogliamo provare a rendere il nostro campo di casa una fortezza. È un campo stretto e sappiamo come gli piace giocare, ma cercheremo di usarlo anche a nostro vantaggio”.

Le dichiarazioni di Italiano alla vigilia

“Veniamo per cercare di essere spavaldi, di forzare un po’ la mano ci serve una vittoria. La classifica del torneo ci chiede questo ed è una gara importante. Vogliamo ottenere un risultato pieno e domani ci proveremo. Gli ultimi venti minuti di Bergamo abbiamo provato a mettere dentro tutti gli attaccanti per cercare di fare goal. Ho visto risposte positive anche cambiando assetto e mettendo Cabral e Jovic insieme. Lo abbiamo interpretato bene quel modo di stare in campo contro l’Atalanta, ma domani gli Hearts giocano in modo diverso e quindi valuteremo quale assetto usare. Gonzalez non gioca da moltissimo tempo, si sta però allenando bene e magari nell’ultima mezz’ora potrebbe avere spazio. Jovic ha bisogno di fiducia da sé stesso e da chi gli sta intorno. L’ho visto bene in allenamento e dagli attaccanti continuando a creare a proporre e provare sono sicuro che sicuro che arriveranno i goal. Anche gli esterni devono andare verso la porta. Cosa serve a Jovic? Anche un goal sporco per far crescere l’autostima”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Erik Lambrechts, coadiuvato dagli assistenti Jo de Weirdt e Kevin Monteny. Quarto arbitro Wim Sme. Tutti di nazionalità belga.

La lista UEFA della Fiorentina

Portieri: Gollini, Terracciano, Cerofolini.
Difensori: Dodo, Milenkovic, Terzic, Igor, Martinez Quarta, Biraghi, Ranieri, Venuti.
Centrocampisti: Amrabat, Barak, Bonaventura, Duncan, Maleh, Mandragora, Zurkowski.
Attaccanti: Cabral, Gonzalez, Ikone, Jovic, Kouame, Saponara, Sottil.

Presentazione del match

QUI HEARTS –  Neilson dovrebbe affidarsi al modulo 3-4-3 con Gordon in porta e con una linea difensiva a tre composta da Neilson, Kingsley e Cochrane. In mezzo al campo Haring e Grant mentre sulle corsie esterne si muoveranno Smith e Halliday. Tridente offensivo composto da Forrest, Shankland e McKay.

QUI FIORENTINA –  Vincenzo Italiano dovrà rinunciare ancora a Duncan, Nico Gonzalez e Milenkovic oltre a Castrovilli e Zurkowski. Il tecnico viola dovrebbe affidarsi al consolidato modulo 4-3-3, speculare, con Gollini in porta e difesa composta al centro da Martinez Quarta e Igor e sulle fasce da Venuti e Biraghi. A centrocampo Bonaventura, Amrabat e Maleh. Attacco affidato a Cabral, affiancato da Ikoné e Saponara.

Le probabili formazioni di Hearts – Fiorentina

HEARTS (3-4-3): Gordon; Neilson, Kingsley, Cochrane; Smith, Haring, Grant, Halliday; Forrest, Shankland, McKay. Allenatore: Neilson.

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Martinez Quarta, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Duncan; Gonzalez, Cabral, Jovic. Allenatore: Italiano.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. L’incontro sarà visibile anche in chiaro su TV e su Sky Sport Football (canale 203) e Sky Sport (253).; in streaming, per i soli abbonati Sky su SkyGo, app scaricabile gratuitamente e su Now TV.