Il piano di Corvino: Amauri-Cassano per l’attacco viola

Questo il possibile quadro di mercato della Fiorentina secondo quanto scrive stamattina La Stampa:

Volendo tentare di arruolare già a gennaio un pistolero con caricatore da venti gol senza turbare gli equilibri nel reparto attaccanti, alla Juve non resta che il baratto: e Amauri per Gilardino, oltre ai quattrini per pareggiare l’affare da parte bianconera, è lo scambio cui si pensa da qualche giorno. Complicato e difficile, certo, ma da nessun angolo esce mai la parola «impossibile». All’assodato interesse dei bianconeri per Gila, uno dei candidati al ruolo di bomber, va abbinato il dubbio che sempre di più si sta insinuando a Firenze: nonostante il contratto fino al 2013 e al di là delle dichiarazioni sul sito ufficiale, Gilardino pare destinato alla partenza.

E il ds viola Pantaleo Corvino ha così iniziato a progettare piani alternativi. Il più affascinante: prendere Cassano dalla Samp, operazione cui si sta lavorando da tempo, e utilizzare Mutu da prima punta, come sperimentato domenica, in attesa del recupero di Amauri (ora infortunato), previsto per fine gennaio. Una ristrutturazione che alla Fiorentina costerebbe praticamente zero euro. La Juve, invece, avrebbe quell’attaccante cui pensa da tempo, senza dover appesantire il bilancio con una spesa sui venti milioni di euro. Detto che Gilardino era un obiettivo juventino anche per giugno, le difficoltà dell’affare s’innalzano cercando di anticiparlo a gennaio.

[Simone Bargellini – Fonte: www.violanews.com]