Inter-Cagliari risultato, tabellino e cronaca della partita

676

Inter-Cagliari risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: INTER-CAGLIARI 1-2 (primo tempo 1-0)

TABELLINO

Inter-Cagliari risultato e cronaca in tempo reale, tabellino live
Inter-Cagliari risultato e cronaca in tempo reale, tabellino live

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Ansaldi (dal 35′ st Jovetic), Miranda, Murillo, Santon; Joao Mario, Medel; Candreva (dal 29′ st Eder), Banega (dal 15′ st Gnoukouri), Perisic; Icardi. A disposizione: Carrizo, D’Ambrosio, Miangue, Nagatomo, Yao, Kondogbia, Brozovic, Palacio, Gabriel Barbosa. Allenatore: De Boer.

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Munari (dal 24′ st Isla), Tachtsidis, Padoin; Di Gennaro (dal 32′ st Barella); Melrchiorri, Sau (dal 15′ st Borriello). A disposizione: Rafael, Colombo, Salamon, Capuano, Bittante, Dessena, Giannetti. Allenatore: Rastelli.

Arbitro: Valeri di Roma

Assistenti: Longo, Ranghetti

Quarto uomo: Carbone

Addizionali: Rizzoli, La Penna

Reti: al 11′ st Joao Mario, al 24′ st Melchiorri, al 40′ st Handanovic (autogol)

Ammonizioni: Sau, Munari

Recupero: nessuno nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

NOTA: al 26′ pt Icardi fallisce un calcio di rigore calciando a lato

Stadio: San Siro Meazza di Milano

Inter-Cagliari la presentazione

MILANO – Al San Siro Meazza domani, domenica 16 ottobre ore 15 in campo Inter-Cagliari nella gara valida per l’8 giornata di campionato. Nerazzurri che devono scacciare la beffarda sconfitta dell’Olimpico ma che dovranno fare i contro con la squadra sarda che vuole continuare a far un buon cammino anche fuori casa. Sono 21 i successi nei nerazzurri nei precedenti contro i nove pareggi e sei vittorie dei rossoblù. Tuttavia l’Inter non batte gli Cagliari al Meazza dal novembre 2011. La gara sarà diretta da Paolo Valeri della sezione di Roma coadiuvato da Longo e Ranghetti, quarto uomo Carbone mentre gli addizionali saranno Rizzoli e La Penna.

QUI INTER – I nazionali Banega, Murillo e Miranda sono tornati solo ieri ad allenarsi ma de Boer inserirà lo stesso i centrali difensivi vista una leggera tendinopatia al tendine d’Achille per Ranocchia con Ansaldi e Santon favoriti per le fasce. Sulla mediana recuperato Joao Mario con Medel mentre dietro Icardi agiranno Candreva, Banega e Perisic. Il tecnico prova a caricare l’ambiente: “Non basta il nome per vincere le partite, servono corsa, sacrificio e aiuto reciproco. Oltre all’umiltà di conoscere i propri limiti per poi cercare di andare oltre“.

QUI CAGLIARI – Rastelli senza Joao Pedro (frattura del terzo distale del perone e recuperabile per gennaio) dovrà rivedere qualcosa a centrocampo. Difesa con la conferma di Pisacane esterno con Murru e i centrali Bruno Alves con Ceppitelli. A centrocampo Isla favorito per l’ultima maglia con Tachtsidis e Padoin mentre Di Gennaro dovrebbe essere spostato nel ruolo di trequartista dietro Sau e Borriello.

Articoli correlati