Inter-Catania 2-0: il tridente funziona al meglio

Il tridente funziona. L’idea di Andrea Stramaccioni mette ko il Catania e permette all’Inter di tenere il contatto con il gruppone di testa. Cassano, Palacio e Milito mantengono bene i reparti e i legami con la difesa, dimostrando di avere tanta voglia di fare bene. Il Catania esce da S. Siro a testa alta, avendoci provato in più di un’occasione. I primi 28′ sono un po’ bloccati, poi Cambiasso inventa per Cassano che di testa batte Andujar e mette in discesa la sfida per i nerazzurri. Gli etnei però non si arrendono e sfiorano già nel finale del primo tempo il pareggio con Izco. Inter un po’ disattenta in difesa in alcune occasioni, ma alla lunga Ranocchia si dimostra il migliore in campo, aiutato da un ottimo Esteban Cambiasso.

Secondo tempo completamente diverso rispetto al primo, con Palacio che nel finale trova il raddoppio servito perfettamente da Milito. Prima però, tante occasioni sciupate in contropiede, forse la vera nota negativa della giornata. Sì, perché si è sofferto fino alla fine quando la sfida poteva essere chiusa molto prima, con Alvarez (tre volte), Guarin, Milito che non sono riusciti a realizzare il gol del raddoppio. Un po’ di apprensione in fase difensiva ma Handanovic praticamente inoperoso per tutta la partita. Poi nel finale la magia. Milito imbecca Palacio in profondità e l’argentino, al volo, segna il suo primo gol in campionato. L’Inter sale a quota 18 in classifica, a -1 dal Napoli secondo. La marcia prosegue, sempre con i piedi per terra.

TABELLINO:

Inter (3-4-3): Handanovic; Ranocchia, Samuel, J. Jesus; Obi (16′ st Gargano), Mudingayi (24′ st Guarin), Cambiasso, Zanetti; Palacio, Milito, Cassano (24′ st Alvarez R.). A disp.: Belec, Cincilla, Silvestre, Jonathan, Pereira, Mbaye, Duncan, Coutinho, Livaja. All.: Stramaccioni

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco (19′ st Castro), Lodi, Almiron (35′ st Ricchiuti); Barrientos, Bergessio, Gomez. A disp.: Frison, Messina, Potenza, Rolin, Biagianti, Salifu, Capuano, Morimoto, Doukara. All.: Maran

Arbitro: Russo

Reti: 28′ Cassano, 40′ st Palacio

Ammoniti: Castro (C)

[Redazione Fc Inter News – Fonte: www.fcinternews.it]