Inter-Milan, il derby della velocità: il primo che compra inguaia l’altro

245 0

E’ una corsa contro il tempo, e le protagoniste si chiamano Inter e Milan. Il filo del rasoio sul quale scorre il mercato dei due club milanesi, si trova evidentemente sulla sponda blu dell’Irwell, precisamente nella parte della città di Manchester che fa capo a Roberto Mancini. Sia Inter che Milan, infatti stanno pensando di fare la spesa al City, e chi arriva seconda rischia di restare con un palmo di naso. Non è un mistero che i nerazzurri abbiano avanzato i contatti con Carlitos Tevez e che puntino sulla strategia dello sfinimento per tesserare l’argentino regalando alla piazza quel colpo tanto atteso da sembrare una chimera.

Alla stessa maniera, il Milan punta forte sulla fine dell’amore mai iniziato tra Mario Balotelli e la città di Manchester, descritta come difficilmente vivibile dal talento italiano. Dura immaginare una prospettiva nella quale entrambi lascino l’ambizioso club dello sceicco Al Mansour, più facile pensare che la milanese delle due più lesta a concludere la sua trattativa lasci anche l’altra con un palmo di naso. Giovedì, con la deadline per l’arrivo di Tevez, potrebbe essere la data più indicativa per capirci qualche cosa di più.

[Gianluigi Longari – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]