Inter, non è il solito baby colpo: occhi su un fenomeno!

Questo sarebbe un colpo con i fiocchi. Lo diciamo subito, per evitare di essere poi tacciati di cavalcare l’onda qualora la trattativa dovesse concretizzarsi. L’Inter, da sempre attentissima nel mettere in piedi un’attività di scouting tra le migliori d’Europa, sembra aver identificato il prossimo baby fenomeno al quale rivolgersi. Gioca in Olanda, e di professione, fa il futuro Thierry Henry. E’ infatti questo, il paragone più che illustre che ormai da tempo immemorabile investe le giocate di Luc Castaignos, strepitosa punta esterna del Feyenoord. Nato a Schiedam, il 27 settembre del 1992, il ragazzo è dotato di una velocità fulminante e soprattutto di mezzi tecnici difficilmente riscontrabili in giro per il continente. Qualità già di per sè considerevoli, che se unite ad un fisico che recita 188 cm per un’ottantina di chili, rende l’idea di quanto sia difficile anche solo pensare di fermare una sua progressione. L’Europeo di categoria dello scorso anno è stata la rassegna che lo ha portato alle luci della ribalta,qualora l’Inter dovesse davvero riuscire a portarselo a casa, il nostro campionato potrebbe essere quello della consacrazione. Adesso la palla passa a Branca, ilpiù rapido e geniale di tutti, deve essere lui!

[Gianluigi Longari – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]