Inter – Shakhtar Donetsk 0-0: i nerazzurri escono dalla Champions League

3137

Inter Shakhtar Donetsk cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Inter – Shakhtar Donetsk del 9 dicembre 2020 in diretta: nonostante il risultato favorevole proveniente da Madrid la squadra di Conte non riesce a trovare la stoccata vincente. Due le migliori chance, una per tempo, con il legno colpito da Lautaro e Trubin che salva su Lukaku

La cronaca minuto per minuto

RISULTATO finale: INTER-SHAKHTAR DONETSK 0-0

SECONDO TEMPO

51' è finita! L'Inter resta inchiodato sullo 0-0 ed esce dalla competizione. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

51' fischiata una posizione di offside a Lukaku, giallo a Trubin per perdita di tempo

49' altro angolo per l'Inter, anche Handanovic dentro ma nulla di fatto, difesa che spazza

48' gioco nuovamente fermo a terra Trubin dopo uno scontro con Skriniar nella precedente azione

47' conclusione forte ma centrale dal limite di Eriksen, Trubin in qualche modo alza sopra la traversa!

46' crampi per Dodo, gioco fermo. Giallo a Conte per proteste ma anche a Castro

44' 4 minuti di recupero

43' bolide dal limite di Eriksen, palla che trova una leggera deviazione della difesa, di un soffio fuori! Sugli sviluppi colpo di testa di Sanchez a colpo sicuro che trova la testa di Lukaku che ha fatto da muro!

42' traversone di D'Ambrosio per Sanchez che passa dietro anche a Lukaku ma il suo colpo di testa termina alto!

41' in campo Dentinho per Taison

40' lasciano il campo Eriksen per Lautaro, Darmian per Bastoni e D'Ambrosio per Hakimi 

38' lancio di Sanchez per Hakimi in area, in anticipo Trubin

35' cross fuori misura di Hakimi che finisce in fallo laterale, nerazzurri un pò in confusione

30' in campo Sanchez per Gagliardini

30' conclusione debole in area di Taison, Handanovic ringrazia

29' ripartenza di forza per Lukaku che prova a lanciare Laurato ma la difesa alleggerisce di testa sul portiere

27' altro tiro dalla bandierina conquistato su cross di Hakimi sul primo palo con Bondar che chiude su Lautaro. Sugli sviluppi ha la meglio la difesa

25' corner conquistato da Lukaku, buona chiusura di Khocholava. Sugli sviluppi palla sul secondo palo per Lautaro che spara alle stelle

23' prima mossa per Conte con Perisic per Young

23' prolungato possesso palla dello Shakhar

20' in campo Alan Patric per Marlos e Solomon per Tete

19' errore di Young che perde palla a centrocampo, conclusione di Tete in area respinta di pugni da Handanovic!

18' due occcasioni ravvicinate: prima Trubin a valanga anticipa Barella quindi sul tentativo di tap in la conclusione di Brozovic viene deviata in angolo dalla difesa!

16' ripartenza degli ospiti con Taison, Brozovic ci spende un giallo

15' cross basso dal fondo di Hakimi, palla deviata in angolo

12' traversone dalle retrovie con Barella che prova a farsi spazio in mezzo a due avversari ma viene fischiata una spinta

11' cross di Bastoni, arriva in corsa Lautaro che in acrobazia sul primo palo alza la mira

9' nulla di fatto sul successivo corner

8' punizione ben calibrata di Brozovic per la spizzata di Lukaku, Troubin alza sopra la traversa un pallone destinato a infiltarsi sotto l'incrocio dei pali!

5' cross dal fondo di Young per il colpo di testa di Lukaku troppo centrale per spaventare il portiere

3' cross teso per un nuovo inserimento in area di Barella, ci mette un pugno Trubin per allontanare

2' prova ad alzare il pressing la squadra di Conte che riconquista palla sulla trequarti d'attacco

1' subito un lancio di Bastoni in area per l'inserimento di Barella ma traiettoria troppo sul portiere

si riparte! nessun cambio nell'intervallo

PRIMO TEMPO

46' si chiude qui il primo tempo del match, il punteggio non si schioda con i nerazzurri che hanno provato a fare la partita con un almeno tre palle gol per Lautaro. Vedremo le prossime mostre per il secondo tempo, appuntamento fra qualche minuto sempre qui per la diretta

46' sulla punizione attenta la difesa nerazzurra in area ad allontanare di testa

45' 1 minuto di recupero

45' fallo di Lukaku su Taison, uno dei più intraprendenti in questo primo tempo, chiude avanti la squadra ospite

41' cross dal fondo ben calibrato anche se non troppo potente, Laurato marcato ci prova in tuffo ma il suo colpo di testa termina tra la braccia del portiere

39' intervento in scivolata di Hakimi su Taison che gli era scappato sulla trequarti, giallo inevitabile. Punizione che si stampa sulla barriera quindi ci prova Dodo dal limite ma tiro piuttosto centrale che non spaventa Handanovic

36' sfortunato Vitao deve lasciare il campo, al suo posto Khocholava

35' bello affondo di Hakimi ma cross dal fondo troppo lungo per Gagliardini che stava tentando l'inserimento sul secondo palo. Gioco fermo con Vitao che accusa un problema muscolare

34' copertura difensiva di Vitao, angolo per l'Inter

33' cross basso di Young sul primo palo, capisce in anticipo le intenzioni Trubin che arriva prima di tutti sul pallone

32' ricordiamo che è possibile seguire anche il live del Real Madrid per essere aggiornati sulla situazione del girone

31' conclusione al volo di Skriniar dal limite palla di alcuni metri a lato alla sinistra del portiere

29' giallo per Vitao entrato su Lukaku da dietro sul ginocchio, proteste di Gagliardini che chiedeva il rosso e giallo anche per lui. Il nerazzurro salterà il prossimo match

29' fallo in attacco di Dodo

27' pressione dell'Inter che ottiene un nuovo tiro dalla bandierina

23' sul successivo corner palla al limite che arriva sui piedi di Young ma non riesce a coordinarsi che sbaglia la mira

22' cross a mezz'altezza di Barella con Vitao che di testa in tuffo anticipa Lukaku in area. Sugli sviluppi dell'angolo da due passi de Vrij libero si fa murare due volta la conclusione dalla difesa

20' break di Kovalenko che prova da fuori area in posizione centrale ma mira alta

17' controllo e tiro di Lauraro con il mancino dal limite ma non riesce a tener bassa la sfera che non inquadra lo specchio della porta

16' scambio Lukaku con Lautaro che in area si vede scorrere il pallone e invano prova a raggiungerlo in tuffo prima che termini sul fondo

12' cross basso di Hakimi per Lukaku che nel tentativo di controllar palla sul primo palo commette fallo

8' angolo conquistato da Barella, anticipato a centroarea Lukaku di testa da Kovalenko

7' traversa clamorosa di Lautaro! Bello spunto di Barella, cross dal fondo, velo in area di Lukaku per la conclusione a centroarea dell'attaccante con sfera che incoccia sulla traversa e rientra in campo facendo tremare il legno!

5' buona copertura difensiva di Kovalenko, fallo di Lukaku ma ospiti che non riescono a superare centrocampo

3' fermato in posizione di offside Barella che aveva provato un inserimento tra le linee della difesa

2' palla persa dall'Inter, intevento da dietro di Gagliardini che ha fermato una potenziale ripartenza rischiando subito il giallo

Partiti! Calcio d'avvio battuto dallo Shakhtar

Per Conte la bella notizia di avere recuperato Barella in extremis e in campo dal primo minuto

Le squadre hanno fatto il loro ingresso in campo, siamo pronti a commentare questo match decisivo!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Inter - Shakhtar Donetsk. Seguiremo il match a partire dall'ingresso in campo delle due squadre.

TABELLINO

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (dal 40' st D'Ambrosio); Hakimi (dal 40' st Darmian), Gagliardini (dal 30' st Sanchez), Brozovic, Barella, Young (dal 23' st Perisic); Lukaku, Lautaro (dal 40' st Eriksen). A disposizione: Radu, Stankovic, Ranocchia, Kolarov, Sensi. Allenatore: Conte.

SHAKHTAR DONETSK (4-3-3): Trubin; Dodò, Bondar, Vitao (dal 36' pt Khocholava), Matviyenko; Kovalenko, Stepanenko, Maycon; Tete (dal 20' st Solomon), Marlos (dal 20' st Alan Patrick), Taison (dal 41' st Dentinho). A disposizione: Pyatov, Shevchenko, Bolbat, Marquinhos, Sudakov, Marcos Antonio, V'yunnyk. Allenatore: Castro.

Reti: -

Ammonizioni: Vitao, Gagliardini, Hakimi, Brozovic, Conte, Castro, Trubin

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

La presentazione del match

MILANO – Questa sera, mercoledì 9 dicembre, alle ore 21 andrà in scena Inter – Shakhtar Donetsk, incontro valevole per la sesta giornata del Gruppo B della Champions League 2020/2021. Da una parte c’è la formazione nerazzurra che, in campionato, viene dal netto sucesso casalingo contro il Bologna ed in classifica occupa la seconda posizione con 21 punti. In Champions League la squadra di Conte è reduce dalla grande vittoria esterna contro il Gladbach ed in classifica occupa l’ultimo posto. L’Inter, per staccare il pass per gli ottavi, ha bisogno di vincere e sperare che Real Madride Borussia M’Gladbach non pareggino. Dall’altra parte c’è la formazione ucraina che, nel turno precedente, ha schiantato il Real Madrid issandosi al secondo posto del Gruppo B, insieme agli spagnoli, con 7 punti. Lo Shakhtar ha il destino nelle proprie mani visto che in caso di successo passerebbe il turno mentre in caso di pareggio dovrebbe sperare in una non vittoria del Real Madrid. La gara di San Siro verrà diretta dall’arbitro sloveno Slavko Vincic.

QUI INTER – Problemi a centrocampo per Conte che dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Handanovic in porta, pacchetto difensivo composto da Skriniar, De Vrji e Bastoni. A centrocampo Brozovic in cabina di regia con Gagliardini e Eriksen mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Hakimi/Darmian e Young. In attacco tandem offensivo composto da Lukaku e Lautaro Martinez.

QUI SHAKHTAR DONETSK – Castro dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Trubin tra i pali, pacchetto difensivo composto da Dodo e Vitao sulle corsie esterne mentre nelmezzo Stepanenko e Bondar. A centrocampo Kovalenko e Matviienko in cabina di regia mentre davanti spazio a Tete, Marlos e Taison a supporto di Junior Moraes.

Le probabili formazioni di Inter – Shakhtar Donetsk

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Gagliardini Brozovic, Eriksen, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Bondar, Stepanenko, Vitao; Kovalenko, Matviienko; Tete, Marlos, Taison; Junior Moraes. Allenatore: Castro

STADIO: San Siro

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Inter – Shakhtar Donetsk del 9 dicembre 2020, valido per la sesta giornata del Gruppo B di Champions League, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite).  La diretta streaming sarà disponibile su Sky Go, servizio riservato agli abbonati Sky e usufruibile attraverso l’app scaricabile su dispositivi come pc, smartphone e tablet. L’alternativa è rappresentata da Now TV, che permette di assistere alla programmazione Sky previo acquisto di uno dei pacchetti disponibili.

Articoli correlati