Inter – Spezia 2-0: decidono le reti di Gagliardini e Lautaro Martinez

2265

Inter Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Inter – Spezia del 1° dicembre 2021 in diretta: pomeriggio piuttosto sereno per i nerazzurri che rischiano poco e si regalano alcune giocate dopo aver messo in cantiere il successo

Cronaca con commento in diretta

RISULTATO FINALE: INTER - SPEZIA 2-0

SECONDO TEMPO

48' è finita a San Siro, 2-0 per l'Inter grazie alla reti di Gagliardini e Lautaro Martinez. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live

47' Sanchez per Vidal, conclusione sul primo palo e deviazione di Provedel in angolo!

44' 3 minuti di recupero

42' in campo Vidal per Gagliardini, dentro anche Vecino per Brozovic

42' azione personale di Dzeko dal limite ma palla di poco alta!

40' su cross dalla destra colpo di testa per Gyasi un pò centrale, blocca Handanovic

37' continua a fare gioco l'Inter senza forzare i tempi forte del doppio vantaggio

35' bella sgroppata di Dumfries che conquista un angolo: sugli sviluppi sventagliata troppo forte di Dimarco sul fondo

32' conclusione bassa dal limite di Gyasi, respinge Skriniar

31' su angolo di Dimarco verso il primo palo prova a incrociare sull'altro palo di testa Gagliardini palla a lato!

29' spazio a Dzeko e Sanchez per Lautaro Martinez e Correa

26' angolo di Dimarco sul primo palo per Perisic ma di testa alza la mira da due passi!

24' Verde per Salcedo nello Spezia

23' lascia il campo il turco per Sensi

22' punizione dal limite rasoterra di Calhanoglu murata dalla barriera

19' in campo Bourabia per Sala e Maggiore per Kovalenko

15' grande intervento di Provedel su Calhanoglu dopo un duetto palla a terra con Lautaro, un rigore in movimento per lui!

13' LAUTARO MARTINEZ!!! Ottima trasformazione dal dischetto con palla angolata alla destra di Provedel che non ha intuito

12' rigore per l'INTER! Su conclusione in area di Lautaro tocco con il braccio di Kiwior e nessun dubbio per l'arbitro. Giallo per lui

9' grande intervento con i pugni di Provedel su tentativo di controbalzo di Calhanoglu dal limite dell'area! Sfera un pò centrale ma potente, non scontato l'intervento

7' incrocio dei pali di Correa! Conclusione del giocatore nonostante la marcatura di un avversario e legno che salva il portiere alla sua destra

5' conclusione non potente ma insidiosa dal limite di Lautaro perchè rimbalza quasi davanti a Provedel che blocca a terra

dentro Ferrer e Bastoni per Amian e Reca le notivà nell'intervallo per Thiago Motta, si riparte!

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo sull'1-0 per l'Inter grazie a una rete di Gagliardini al 36' e nerazzurri che se la sono vista brutta allo scadere quando Amian di testa, nell'unica azione dal momento degli ospiti impegna severamente il portiere. Per adesso è tutto, a fra poco con il secondo tempo

45' 1 minuto di recupero

45' prova a chiudere in avanti lo Spezia, cross di Salcedo dal fondo deviato sul fondo da Skriniar: sugli sviluppi colpo di testa sul primo palo e grande intervento a terra di Handanovic sul colpo di testa ravvicinato di Amian!

40' conclusione con il destro appena dentro l'area di Correa che trova la scivolata decisiva di un difensore in angolo e sugli sviluppi non riesce a rendersi pericoloso Skriniar

36' GAGLIARDINI!!! VANTAGGIO DELL'INTER! Scambio di prima tra Calhanoglu, D'ambrosio, tacco a memoria di Lautaro per la stoccata in area con il destro del compagno e sfera all'angolino alla destra di Provedel

34' gara molto bloccata in questa fase, funziona molto bene la gabbia difensiva degli ospiti

31' primo giallo della partita per Manaj entrato duro sulla tibia di Dumfries

29' bolide dal limite dell'area di Dumfries, vola Provedel sulla sua destra e devia di pugni!

26' squillo di Lautaro su sponda di Dumfries ma conclusione con il destro dal limite a incrociare che si spegne di poco sul fondo!

25' intervento di Reca in area in anticipo per un nuovo corner concesso: Calhanoglu lungo per Skriniar che non arriva al colpo di testa quindi sugli sviluppi Correa prova in area a calciare sul primo palo ma viene murato

24' giocata di Salcedo su Dimarco che commette fallo, nuovo possesso palla per i bianconeri

22' buona copertura difensiva di Manaj che subisce una spinta da dietro di Correa, punizione per gli ospiti

21' tentativo dai 25 metri con il destro di Sala, blocca senza problemi Handanovic

17' avvio non facile per l'Inter che nonostante abbia avuto il pallino del gioco ha faticato a penetrare la fitta rete difensiva avversaria

13' chiusura di Erlic su D'ambrosio, nuovo tiro dalla bandierina: batte basso Calhanoglu per Brozovic che viene anticipato in area e commette fallo per evitare un possibile contropiede

11' traversone insidioso di Perisic verso il secondo palo per Dumfries, interviene Reca a toccarla in angolo: batte Calhanoglu verso il primo palo, allontana la difesa

10' lungo lancio per Perisic fermato in posizione di fuori gioco

9' prima conclusione per Correa con il destro appena dentro l'area e sfera non molto forte che si spegne di qualche metro sul fondo

3' pressione fallosa di Gagliardini su Sala dopo aver fallito un controllo iniziale ma palla recuperata alta da Calhanoglu in verticale per il movimento di Correa e conclusione in area deviata in angolo dalla difesa. Nulla di fatto sugli sviluppi

2' primo possesso palla per i nerazzurri che ripartono da Handanovic

partiti! Calcio d'avvio battuto dall'Inter nella tradizionale nuova maglia nerazzurra, Spezia in quella a sfondo bianco

Inter e Spezia sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, siamo pronti a seguire la diretta di Inter - Spezia per la 15esima giornata di campionato. Dalle 18.30 al via la cronaca con le azioni salienti.

TABELLINO

INTER (3-5-2):  1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 32 Dimarco; 2 Dumfries, 5 Gagliardini (dal 42' st 22 Vidal), 77 Brozovic (dal 42' st 8 Vecino), 20 Calhanoglu (dal 23' st 12 Sensi), 14 Perisic; 10 Lautaro (dal 29' st 9 Dzeko), 19 Correa (dal 29' st 7 Sanchez). A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 23 Barella, 43 Cortinovis, 46 Zanotti, 47 Carboni, 48 Satriano. Allenatore: Simone Inzaghi.

SPEZIA (4-3-3): 94 Provedel; 27 Amian (dal 1' st 21 Ferrer), 28 Erlic, 15 Hristov, 14 Kiwior; 7 Sala (dal 19' st 6 Bourabia), 8 Kovalenko (dal 19' st 25 Maggiore), 13 Reca (dal 1' st 20 Bastoni); 29 Salcedo (dal 24' st 10 Verde), 9 Manaj, 11 Gyasi. A disposizione: 1 Zoet, 40 Zovko, 18 Nzola, 19 Colley, 22 Antiste, 43 Nikolaou, 44 Strelec. Allenatore: Thiago Motta.

Reti: al 36' pt Gagliardini, al 13' st Lautaro Martinez (rigore)

Ammonizioni: Manaj, Kiwior, Lautaro Martinez

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Le dichiarazioni di Thiago Motta alla vigilia

Con il Bologna abbiamo fatto un buon primo tempo, nel secondo tempo è mancata la continuità di pressing, nel non farli giocare, come avevamo fatto nel primo tempo con più qualità, ripartendo e rifinendo le azioni. Contro l’Inter sarà molto difficile, con i campioni d’Italia e quelli più in forma del campionato. Serve la partita perfetta per concentrazione, atteggiamento e coraggio, per attaccarli e metterli in difficoltà. Io cerco sempre di mettere in campo i migliori, in ogni partita, per competere contro l’avversario che abbiamo di fronte”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Davide Ghersini della Sezione di Genova, coadiuvato dagli assistenti Marchi e Macaddino. Quarto Uomo dell’incontro sarà Paterna. Mazzoleni sarà il VAR, mentre l’assistente sarà Mondin.

La presentazione del match

MILANO – Mercoledì 1° dicembre, alle ore 18.30, allo Stadio “Giuseppe Meazza” di Milano, andrà in scena Inter – Spezia, match valido per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Tegola per Inzaghi che in difesa non può disporre nemmeno di Bastoni fermato per una gastroenterite nella notte scorsa. Diverse le novità di formazioni dalla difesa dove c’è solo Skriniar titolare al centrocampo con Gagliardini preferito a Vidal mentre in avanti confermate le indiscrezioni della vigilia con Correa dal primo minuto. Thiago Motta apporta alcune modifiche circa i titolari in campo a partire dalla difesa dove vengono inseriti Hristov e Kiwior così come a centrocampo Reca preferito a Maggiore e in avanti l’unico confermato rispetto alla vigilia è il rientrante dalla squalifica Gyasi. I padroni di casa vengono dal successo esterno per 1-3 contro il Venezia, che ha permesso loro, complice la sconfitta del Milan in casa contro il Sassuolo, di portarsi a una sola lunghezza dal secondo posto; in classifica ora sono terzi, a quattro lunghezze dalla capolista Napoli, con 31 punti, frutto di nove partite vinte, quattro pareggiate e una perse; 34 reti realizzate e 15 incassate. Sognare il sorpasso del Milan, impegnato a Marassi contro il Genoa, non é così proibitivo. Dall’altra parte ci sono gli Aquilotti, reduci dalla sconfitta casalinga di misura contro lo Spezia; sono diciassettesimi, a quota 19 punti, con un cammino di tre partite vinte, due pareggiate e nove perse; 15 reti realizzate e 32 incassate, per una difesa che si sta rivelando la peggiore del torneo. Nella passata stagione, nell’unico precedente in terra ligure tra le due compagini, l’Inter si impose per 2-1 grazie ai gol di Hakimi e Lukaku; di Piccoli la rete per lo Spezia.

QUI INTER –  Inzaghi non potrà contare sugli infortunati De Vrij, Ranocchia, Darmian e Kolarov e starebbe pensando a qualche cambio di formazione rispetto agli unidci  scesi in campo contro il Venezia. Probabile modulo con Handanovic tra i pali e difesa composta da Skriniar, Bastoni e D’Ambrosio. In cabina di regia Brozovic con Calhanoglu e Vidal; sulle fasce Dumfries e Dimarco. Tandem di attacco composto da Lautaro Martinez dal primo minuto,  e Correa, con Dzeko in panchina.

QUI SPEZIA – Thiago Motta deve rinunciare a Bourabia e Sena. Dovrebbe mandare in campo la squadra con il consueto modulo 4-3-3 con Provedel in porta e difesa composta dalla coppia centrale Erlic-Nikolau e ai lati da Amian e Reca. A centrocampo Kovalenko, Sala e Maggiore. Tridente offensivo formato da Gyasi, Verde e Nzola.

Le probabili formazioni di Inter – Spezia

INTER (3-5-2): Handanovic, Skriniar, Bastoni, D’Ambrosio, Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco, Lautaro, Correa. Allenatore: Simone Inzaghi.

SPEZIA (4-3-3): Provedel, Reca, Nikolaou, Erlic, Amian, Maggiore, Sala, Kovalenko, Gyasi, Nzola, Verde. Allenatore: Thiago Motta.

Curiosità

Ivan Perisic è l’unico giocatore attualmente all’Inter ad aver segnato contro lo Spezia con la maglia nerazzurra: dopo la rete contro il Napoli, il croato potrebbe segnare per due presenze di fila in casa in Serie A per la prima volta da settembre 2017 (tre in quel caso). Solo Lionel Messi (61) ha segnato più reti da fuori area di Hakan Çalhanoğlu (26, al pari di Christian Eriksen e Dries Mertens) nei cinque maggiori campionati europei dalla stagione 2013/14 ad oggi. Lautaro Martinez ha trovato il gol nelle ultime due presenze in Serie A e potrebbe segnare in almeno tre match di fila per la seconda volta nel 2021. La prima tra la fine dello scorso campionato e l’inizio di quello in corso (quattro gare). L’argentino inoltre ha servito un assist nel primo incrocio contro lo Spezia nella competizione, a dicembre 2020. Gli unici giocatori dell’Inter sempre titolari nelle 19 partite giocate in questa stagione dal club nerazzurro sono Samir Handanovic, Nicoló Barella e Marcelo Brozovic. Con sette gol all’attivo nelle prime 14 presenze in questa Serie A, Edin Dzeko ha già eguagliato lo score della stagione passata in maglia giallorossa (sette sigilli, ma in 27 gare giocate).

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Inter – Spezia, valido per la quindicesima giornata del Campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.

Articoli correlati