Islanda – Israele 2-2: diretta live e risultato finale

229

Islanda Israele cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Islanda – Israele del 13 giugno 2022 in diretta: la nazionale di Vioarsson viene per due volte raggiunta, una per tempo

REJKIAVIK – Lunedì 13 giugno 2022, alle ore 20.45, al Laugardalsvöllur di Reykjavik, si giocherà Israele – Israele, gara valida per il quarto turno del Gruppo 2 dalla UEFA Nations League B. Del Girone fa parte anche Albania; inizialmente era stata sorteggiata anche la Russia, che però é stata esclusa da tutte le manifestazioni sportive internazionali a seguito dell’invasione dell’Ucraina. All’andata é finita 2-2. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento.  L‘Islanda ha 2 punti avendo anche pareggiato 1-1 contro l’Albania. É stata esclusa dal Mondiale in quanto arrivata penultima nel Gruppo J a quota 9 punti, con un cammino di due partite vinte, cinque pareggiate e una persa con dodici reti realizzate e diciotto incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di una vittoria, tre pareggi e una sconfitta, con cinque gol fatti e nove presi. Oltre al pareggio nella gara di andata Israele Israele ha anche vinto per 1-2 contro l’Albania. Non si é qualificata ai Mondiali del Qatar essendosi piazzato al terzo posto nel Girone E alle spalle di Danimarca e Scozia, con 16 punti, frutto di cinque vittorie, un pareggio e quattro sconfitte con ventitré gol fatti e ventuno subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto due volte, pareggiato due e perso una, con nove reti siglate e altrettante incassate. A dirigere il match sarà Duje Strukan, assistito da Bojan Zobenica e Alen Jakšić. Quarto arbitro Ivan Bebek. Tutti di nazionalità croata. Al Var ci sarà il serbo Novak Simović mentre l’Assistente VAR sarà il connazionale Aleksandar Živković.

Tabellino

ISLANDA (4-3-3): Runarsson, Sampsted, Magnusson, Gretarsson, Olafsson; Helgason (dal 45′ st A. Gudmundsson), Bjarnason (dal 33′ st A. Thandarson), Haraldsson; Sigurdson (dal 16′ st Johannesson), A. Gudjohnsen (dal 16′ st S. Gudjohnsen), Thorsteinsson (dal 34′ st S. Thordarson). A disposizione: P. Gunnarsson, Valdimarsson, Fridiksson, Leifsson, Br. Bjarnason, Johannesson, S. Gudjohnsen, A. Gudmundsson, S. Thordarson, Barkarson, Ellertsson. CT: Vioarsson.

ISRAELE (4-3-3): Marciano; Leidner (dal 1′ st Menahem), Vitor (dal 33′ st Abu Abaid dal 48′ st Glazer)), Goldberg, Dasa; Jaber, Peretz, Safuri; Solomon, Dabbur (dal 28′ st Weissman), Abada (dal 33′ st Atzili). A disposizione: Jarafi, Glazer, Abu Abaid, Glazer, Atzili, Weissman, Menahem, Haziza, Abu Fani, Shlomo, Baribo, Gandelman. CT: Hazan

Reti: dal 9′ pt Thorsteinsson, al 35′ pt Gretarsson (autorete), al 15′ st Helgason, al 22′ st Peretz

Ammonizioni: Peretz, Haraldsson, Menahem

Recupero: 2 minuti nel primo tempo e nella ripresa

La presentazione del match

QUI ISLANDA – L’Islanda dovrebbe schierarsi con un modulo 4-3-3 con Runarsson tra i pali e retroguardia composta da Sampsted, Bjarnason, Gretarsson e Magnusson. In mezzo al campo Helgason, Bjarnason e Haraldson. Attacco formato da Thorsteinsson, Gudjonsen e Sigurdson.

QUI ISRAELE – L’Israele potrebbe scendere in campo col modulo 4-3-3 con Marciano in porta e difesa a quattro composta da Leidner, Goldberg, Vitor e Dasa. A centrocampo Karzev, Peretz e Abu Fani. Tridente offensivo composto da Solomon, Dabbur e Abada.

Le probabili formazioni di Islanda – Israele

ISLANDA (4-3-3): Runarsson, Sampsted, Bjarnason, Gretarsson, Magnusson, Helgason, Bjarnason, Haraldson, Thorsteinsson, Gudjonsen, Sigurdson. CT: Vioarsson.

ISRAELE (4-3-3): Marciano, Leidner, Goldberg, Vitor, Dasa, Karzev, Peretz, Abu Fani, Solomon, Dabbur, Abada. CT: Hazan

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro non verrà trasmesso in diretta televisiva o streaming.