L’Italia attacca, la Bulgaria si difende: termina 1-1 al Franchi!

2274

Italia Bulgaria cronaca diretta live risultato in tempo reale

Chiesa porta subito in vantaggio gli Azzurri. Iliev riacciuffa l’Italia in contropiede, Georgiev para tutto. Pareggio che sa di amarezza.

FIRENZE – Termina 1-1, nella quarta giornata di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022, fra Italia e Bulgaria. Partita con un canovaccio chiaro e definito: Azzurri col palleggio e il pressing alto. Bulgaria tutta dietro la linea della palla, in una gara dal totale contenimento. Chiesa illude, Iliev pareggia. Al Franchi di Firenze vince l’amarezza, ora la sfida con la Svizzera diventa ancor più pesante in chiave qualificazione.

La cronaca con commento minuto per minuto

[AGGIORNA LA DIRETTA]

RISULTATO FINALE: ITALIA-BULGARIA 1-1 

SECONDO TEMPO

51' Non c'è più tempo, termina qui Italia-Bulgaria: 1-1 il punteggio finale.

50' Cross dalla sinistra di Chiesa, un difensore avversario a pochi metri dalla porta sventa tutto. Successivamente Verratti cerca lo spiraglio a servizio di Chiesa, ma il passaggio è troppo lungo.

49' Ultimi due minuti di gioco. Spinge il Franchi.

47' Lancio illuminante di Verratti per Berardi, ottima diagonale difensivo di Nedyalkov. Berardi poi commette fallo e Delev guadagna secondi preziosi nel finale di questa sfida.

45' Cinque minuti di recupero. Esce Emerson ed entra Pellegrini al suo posto.

44' Sempre Emerson a tentare lo slalom, atterrato sulla destra. Calcio di punizione in favore di Verratti, salgono tutti gli alfieri azzurri. Sullo sviluppo della battuta non accade però nulla di pericoloso.

42' Assalto azzurro nella metà campo rosso verde. Berardi cerca l'imbucata per Chiesa, sventa la difesa ospite. Continua però l'assedio dei padroni di casa. Si gira bene Raspadori e calcia in porta, deviato, ci sarà ancora corner.

40' Tenta la conclusione diretta Bonucci, palla alle stelle. Mancano cinque minuti più recupero al termine della sfida.

39' Bravo Emerson in progressione, salta un paio di avversari e si conquista un calcio di punizione molto invitante dal limite dell'area. Sul punto di battuta Bonucci e Berardi.

37' Cristante si fa trovare bene fra le linee, bel controllo orientato, ma la conclusione dalla medio lungo distanza è strozzata e si spegne di molto a lato.

34' Tutta l'Italia è riversata in avanti, baricentro altissimo, alla ricerca del nuovo vantaggio. Emerson spedisce al centro per Berardi, anticipato all'ultimo in corner. Partita di solo contenimento, adesso, per la Bulgaria.

30' Doppia sostituzione per entrambe le compagini. Per gli Azzurri dentro Berardi e Raspadori per Insigne ed Immobile.

28' Imbeccata deliziosa, col tacco, di Verratti a favore di Immobile che a tu per tu con Georgiev non riesce ad infilarlo. Ancora gran parata del numero 23 ospite.

28' IMMOBILE! ANCORA UNA GRAN PARATA DI GEORGIEV! 

27' Bella azione degli Azzurri, Chiesa cerca a rimorchio un compagno ma il cross al centro viene respinto in corner. Dalla battuta del calcio d'angolo il pallone viene spedito per una seconda volta in corner. Pressing insistente dell'Italia.

25' Fuori A.Iliev e dentro Krastev per gli ospiti.

24' Ancora pericoloso Cristante con un inserimento alle spalle della difesa, la sua conclusione però è sballata e termina sul fondo.

22' Tenta il tiro Insigne, sul primo palo, troppo debole. Georgiev ha compiuto interventi ben più impegnativi in questo match.

21' E' entrato bene Cristante, subito protagonista di un'azione offensiva, conquistandosi un corner. Nulla di fatto, però, dal calcio piazzato.

18' Doppio cambio per gli Azzurri: fuori Barella e Florenzi, dentro Cristante e Toloi.

17' CHIESA! SALVA TUTTO GEORGIEV! L'ala azzurra salta bene un avversario ma a tu per tu col portiere si lascia ipnotizzare da Georgiev che compie una gran parata.

15' Barella! Esterno della rete! Il centrocampista sardo, imbeccato con l'esterno da Chiesa, prova la conclusione da posizione defilata ma colpisce soltanto la parte laterale della rete.

14' Pallone lungo di Barella per Immobile. La palla, però, ce l'hanno sempre in possesso gli Azzurri. C'è bisogno di pazienza e concretezza per scardinare nuovamente la difesa bulgara.

12' Secondo cambio per la Bulgaria: fuori Yankov e dentro Chochev. Appena entrato, il numero 18 interviene duro su Verratti, rischiando subito l'ammonizione.

11' Tenta la conclusione Chiesa, respinta, sarà ancora calcio d'angolo in favore dell'Italia.

8' Verratti cerca Immobile, che però è in fuorigioco. La Bulgaria ha abbassato ancor di più il proprio baricentro, diventa difficile trovare spazi all'interno della difesa ospite.

5' Georgiev esce a valanga su Barella ed evita un assist pulito a centro area. Spinge forte l'Italia. Sul proseguio dell'azione il pallone termina ancora sui piedi di Barella che calcia forte, trovando una deviazione. Sarà corner.

3' IMMOBILE! Salta il portiere con un colpo di testa, sfruttando una disattenzione difensiva avversaria, ma da posizione molto defilata non riesce a gonfiare la rete.

1' Subito un campio per gli ospiti: dentro Delev al posto di Yomov, che era stato ammonito nella prima frazione.

Si riparte! Ha inizio il secondo tempo di Italia-Bulgaria.

Le due squadre rientrano sul terreno di gioco. Si ripartirà dal punteggio di 1-1.

PRIMO TEMPO

45' Finisce il primo tempo di Italia-Bulgaria, senza minuti di recupero. Azzurri in vantaggio al 16' con Chiesa, gli ospiti colgono il pareggio al 39' con A. Iliev.

44' INSIGNE! CHE GIOCATA DEL NUMERO 10'! Imbeccato alla perfezione da Bonucci, stoppa il pallone meravigliosamente ma a tu per tu col portiere non riesce a sorprenderlo col mancino. Conclusione strozzata, si salva la Bulgaria.

43' Contatto dubbio all'interno dell'area di rigore ospite. Immobile stoppa il pallone con il petto, Nedyalkov interviene da dietro con la spalla. Tutto regolare per arbitro e Var.

39' Ripartenza perfetta degli uomini di Petrov: Despodov salta secco Florenzi e dalla fascia sinistra trova al centro Iliev, che elude la marcatura della difesa ed infila Donnarumma rasoterra.

39' GOOL BULGARIA! HA SEGNATO A.ILIEV!

36' IMMOBILE! Botta forte da posizione defilata di Ciro Immobile, sventata in tuffo da Georgiev. Sullo sviluppo dell'azione il pallone finisce sui piedi di Insigne che piazza la sfera ma con poca precisione. Palla sul fondo.

35' Giro palla degli Azzurri che favorisce la corsa di Florenzi, che dall'out destro tenta il cross al centro, completamente sballato ed esce sul fondo.

34' Cerca l'ampiezza l'Italia, che in fase difensiva pressa a più non posso, recuperando subito il pallone con aggressività.

31' Prima ammonizione anche per gli ospiti, ai danni di Yomov che ha interrotto una ripartenza a metà campo di Verratti.

29' Altra manovra offensiva dell'Italia che coinvolge quasi tutti i componenti: Florenzi, dal vertice dell'area di rigore, cerca un cross teso per i suoi compagni, ma il pallone termina docile fra  le braccia di Georgiev.

27' Immobile! Tiro centrale del numero 17 azzurro, al termine di un azione corale, servito bene da Verratti, ex compagno ai tempi del Pescara.

26' Cartellino giallo ai danni di Barella, per un intervento in ritardo nella zona centrale del campo.

25' Cerca sempre la profondità Insigne a favore di Immobile, capisce tutto con anticipo Georgiev che rinvia lungo.

23' Buon rientro difensivo di Insigne che poi imbecca subito Immobile, bravo Kostadinov in chiusura. Bulgaria con undici uomini dietro la linea del pallone, gli uomini di Mancini attaccano con pazienza ed intelligenza.

20' Possesso palla in favore dell'Italia: 73% contro il 27% dei bulgari. E' questo il chiaro andamento del match.

18' L'Italia, sulle ali dell'entusiasmo, si getta alla ricerca del doppio vantaggio. Bulgaria sta prendendo però un po' di coraggio e la partita s'infiamma.

16' Uno due perfetto fra Chiesa ed Immobile, l'esterno azzurro incrocia bene col mancino dal limite dell'area ed infila Georgiev rasoterra.

16' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! FEDERICO CHIESA!

15' Hristov cerca il colpo di testa a centro area, Donnarumma è attento nella presa.

14' Prima occasione anche per la Bulgaria: ci prova Despodov, ma il suo destro da posizione defilata si spegne innocuo sull'esterno della rete. Era pienamente in traiettoria Donnarumma.

12' INSIGNE! ITALIA VICINA AL VANTAGGIO! Il numero 10 azzurro chiude un uno due involontario con un difensore, ma a tu per tu col portiere è troppo morbido e d'esterno spedisce malamente a lato.

11' Tenta il contropiede la Bulgaria, attentissimo Acerbi che non si fa sorprendere in velocità. Può continuare il possesso dell'Italia, sempre da sinistra verso destra. Sorpreso in posizione irregolare Chiesa.

9' Cross al centro di Chiesa, smorzato da un difensore. Il pallone si alza a campanile, s'immola Immobile che però interviene con troppa veemenza e commette fallo.

8' L'Italia gestisce con ordine ed entusiasmo. Si nota la forte motivazione degli Azzurri, spinti dal pubblico del Franchi.

6' Esce bene l'Italia in disimpegno, Insigne cerca lungo Immobile, fermato bene dal difensore avversario.

4' Sventagliata a tutto campo di Bonucci per Emerson, che scarica per Verratti, il quale cerca il taglio dalla parte opposta di Chiesa. Pallone troppo lungo, rimessa dal fondo per la Bulgaria.

2' Partono forte gli Azzurri. Canovaccio chiaro, la Bulgaria tutta dietro la linea del pallone, solito possesso palla offensivo dell'Italia.

Si parte! Calcio d'inizio battuto dalla Bulgaria, in completo rosso verde. Maglia azzurra per l'Italia.

Tempo degli inni nazionali, prima quello blugaro e poi quello italiano. Per la prima volta dopo la vittoria degli Europei. Ora sì, è davvero tutto pronto.

Sarà 4-3-3 contro 4-3-3. Mancini sceglie Florenzi al posto di Di Lorenzo, confermando tutte le scelte ipotizzate alla vigilia. Davanti il tridente composto da Chiesa, Immobile e Insigne. Petrova si schiera a specchio e lancia Despodov, Iliev e Yomov nel reparto avanzato. 

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, 53 giorni dopo la finale di Wembley, la Nazionale torna in campo contro la Bulgaria, nella quarta giornata di qualificazione ai Mondiali in Qatar 2022. In attesa di partire con la cronaca, spazio alle formazioni ufficiali ed al tabellino.

IL TABELLINO

ITALIA (4-3-3): 
Donnarumma; Florenzi (18' st Toloi), Bonucci, Acerbi, Emerson (46' st Pellegrini); Barella (18' st Cristante), Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile (29 'st Raspadori), Insigne (29' st Berardi). A disposizione: Sirigu, Gollini, Chiellini, Biraghi, Raspadori, Berardi, Bernardeschi, Castrovilli, Bastoni. Ct: R. Mancini. 

BULGARIA (4-3-3): Georgiev; A. Hristov, Antov, P. Hristov, Nedyalkov; Kostadinov, Vitanov (30 'st Malinov), Yankov (12' st Chochev); Despodov, (30' st Kirilov) A. Iliev (25' st Krastev), Yomov (1' st Delev). A disposizione: Naumov, Mihaylov, Turitsov, Bozhikov, D. Iliev, Velkovski, I. Iliev. Ct: Petrov

Reti: 16' pt Chiesa, 39' pt A.Iliev

Ammonizioni: Barella, Yomov, Toloi, Nedyalkov

Recupero: Nessun minuto nel primo tempo, cinque minuti nel secondo tempo


 

Le parole di Mancini e Petrov

Mancini: “Domani dobbiamo fare ciò che sappiamo fare, la posta in palio sarà già molto alta e non potranno esserci distrazioni. Siamo in 33 e abbiamo una buona scelta, stanno tutti bene. Per domani la squadra non si discosterà di molto da quella della finale. La prima è sempre la più delicata perché si riprende dopo un po’ di tempo, ci deve essere massima concentrazione. Tra 13-14 mesi abbiamo un Mondiale e non è così lontano, ma ora l’obiettivo primario è continuare a giocare così e qualificarci. In questi tre anni siamo riusciti a fare gol e a subirne pochi, questo credo diventi fondamentale. L’equilibrio è alla base di tutto. Immobile ha sempre fatto bene, così come Belotti. Deve solo continuare a giocare e a stare tranquillo. A volte si fa un po’ più di fatica, anche perché alcune gare erano di livello altissimo, ma lui e il Gallo hanno sempre fatto ciò che dovevano fare e questa è stata una cosa decisiva. Raspadori è stato con noi e ha grandi qualità, Scamacca è totalmente diverso, giovane e può essere importante per la Nazionale. E poi c’è Kean. Vice Jorginho? Sensi è quello che si avvicina di più, poi è chiaro che con qualità diverse possono farlo anche Verratti e Cristante“.

Petrov: “Innanzitutto voglio fare i complimenti alla Nazionale Italiana per il titolo, è un successo norme. Ci sono delle difficoltà, continueremo ad averle ma siamo qui per superarle. Speriamo domani di giocare bene di disputare una bella partita. Non abbiamo molto tempo per conoscerci, questa è la terza convocazione. Alla seconda convocazione abbiamo avuto modo di fare qualche esperimento, questo è il terzo. Abbiamo fatto giocare molti giovani che hanno fatto il debutto, domani ce ne saranno altri che debutteranno. L’obiettivo è ringiovanire la squadra, il futuro sta nei giovani. Abbiamo un ottimo collettivo, coeso. In questo momento affrontiamo gare molto difficili, siamo nello stesso gruppo coi campioni d’Europa. Abbiamo sempre avuto avversari difficili e questo è importante, solo così possiamo crescere. Tutto quello che la gara di domani ci proporrà sarà solo una cosa in più, positiva per noi. Ci credo e ho fiducia nei ragazzi, spero domani di fare una bella figura. Vorrei sottolineare che abbiamo bisogno di tempo, più i nostri giocatori vanno in grandi squadre più è positivo per noi”.

La presentazione del match

QUI ITALIA – Mancini dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Donnarumma in porta, pacchetto difensivo composto da Di Lorenzo ed Emerson Palmieri sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Bonucci e Acerbi. A centrocampo Jorginho in cabina di regia con Barella e Verratti mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Chiesa, Immobile e Insigne.

QUI BULGARIA – Petrov dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Naumov tra i pali, reparto arretrato formato da Turitsov, Antov e Bozhikov. A centrocampo Kostadinov in cabina di regia con Chochev e Vitanov mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Karagaren e Nedelev In attacco tandem offensivo composto da Delev e D.Iliev.

Le probabili formazioni di Italia – Bulgaria

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. Allenatore: Mancini

BULGARIA (3-52-2): Naumov; Turitsov, Antov, Bozhikov; Karagaren, Chochev, Kostadinovc, Vitanov, Nedelev; Delev,, D.Iliev. Allenatore: Petrov

STADIO: Artemio Franchi

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Italia – Bulgaria, valido per la quarta giornata delle qualificazioni mondiali, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su RAI 1. Oltre alla diretta televisiva, c’è la possibilità di guardare Italia-Bulgaria in streaming grazie a RaiPlay. Accedendo all’apposito sito www.raiplay.it tramite pc, smartphone o tablet, basterà sintonizzarsi sul canale preposto per la sfida (Rai1 in questo caso) e aspettare il fischio d’inizio.

Articoli correlati