Italia-Svezia 0-0, il tabellino: Scandinavi al Mondiale, azzurri fuori

Italia-Svezia: cronaca e risultato in tempo realeIl tabellino di Italia-Svezia 0-0 il risultato finale, la rimonta non riesce e gli Scandinavi vanno al Mondiale.

MILANO – L’incubo è diventato realtà. A San Siro l’Italia non rimonta, pareggia 0-0 con la Svezia che va al Mondiale mentre gli Azzurri restano fuori dalla Coppa del Mondo sessant’anni dopo l’ultima volta. Partita aggressiva sin dalle prime battute con l’Italia che ci prova per tutta la durata del match ma sbatte contro il muro Svedese e gli errori di concetto. Pessima la direzione di Lahoz che non ha visto due rigori da una parte e dall’altra ma poco importa adesso. Termina cosi, con le lacrime di Buffon e l’esultanza dei tifosi svedesi. L’Italia è fuori e gli interrogativi sono tanti adesso.

RISULTATO FINALE: ITALIA-SVEZIA 0-0

IL TABELLINO

ITALIA (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Candreva (76′ Bernardeschi), Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian (63′ El Shaarawy), Immobile, Gabbiadini (63′ Belotti). Allenatore: Ventura

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson (73′ Rodhen), Larsson, Johansson (19 Svensson), Forsberg; Toivonen (54′ Kiese Thelin), Berg.

Reti:

Ammonizioni: Chiellini, Barzagli, Bernardeschi (I), Johansson, Forsberg, Lustig, Kiese Thelin, Olsen (S)

Espulsioni:

Recupero: 3′ nel primo tempo, 5′ nel secondo tempo

Stadio: San Siro

Arbitro: Lahoz

Italia-Svezia 0-0, il tabellino: Scandinavi al Mondiale, azzurri fuori

All’andata sappiamo tutti come è finita, sconfitta per 1-0 per mano di una deviazione di De Rossi su un tiro apparentemente innocuo di Johansson. Pochi scuse e pochi alibi, però, visto che a Stoccolma si è vista una Nazionale priva di idee e in totale confusione anche a causa del 3-5-2 rivedibile di Ventura. C’è il rischio di un’eliminazione che sarebbe epocale visto che l’Italia, nella sua storia, ha saltato solo due Mondiali: quello del 1930 e del 1958. Saranno in settantamila a San Siro per spingere gli Azzurri verso la rimonta.

QUI ITALIA – Ventura dovrebbe confermare il 3-5-2 ma dovrebbe cambiare qualcosa rispetto alla sfida di venerdì quindi Buffon in porta, terzetto difensivo composto da Barzagli, Bonucci e Chiellini. A centrocampo Jorginho in pole per sostituire Verratti mentre come mezze ali Parolo e Florenzi con De Rossi in panchina Sulle fasce Candreva e Darmian mentre davanti Gabbiadini dovrebbe affiancare Immobile.

QUI SVEZIA – Andersson ritrova Lustig, che ha scontato la giornata di squalifica, per il resto dovrebbe puntare sugli stessi uomini di venerdì con il dubbio Ekdal. Lo schema sarà il 4-4-2 con Olsen tra i pali, pacchetto difensivo formato da Lustig e Augustinsson sulle fasce mentre i centrali saranno Granqvist e Lindelof. A centrocampo Ekdal e Johansson in cabina di regia mentre sugli esterni Larsson e Forsberg. In attacco la coppia Berg-Toivonen.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, Jorginho, Florenzi, Darmian; Gabbiadini, Immobile. Allenatore: Ventura

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Granqvist, Lindelof, Augustinsson; Larsson, Ekdal, Johansson, Forsberg; Berg, Toivonen. Allenatore: Andersson

Arbitro: Antonio Mateu Lahoz (ESP)

Guardalinee: Pau Cebrián Devís (ESP) e Roberto del Palomar (ESP)

Quarto uomo: Jesús Gil Manzano (ESP)

Stadio: San Siro