Italia, Zoff: “Con la Nuova Zelanda potrà sicuramente far bene”

In vista del match di Coppa del Mondo tra Italia e Nuova Zelanda, TuttoBari.com ha intervistato in esclusiva Dino Zoff, ex portiere e capitano degli azzurri nell’82 nonchè ex allenatore della nazionale italiana dal 1998 al 2000. Con la solita educazione e il solito garbo, l’ex bandiera della Juventus ha risposta alle nostre domende.

Che partita sarà secondo lei tra Italia e Nuova Zelanda?

“Sarà una partita accessibile per l’Italia, la squadra potrà fare sicuramente bene”.

Cosa pensa della prima partita dell’Italia contro il Paraguay?

“Nonostante il pareggio è stata un’ottima partita. Abbiamo giocato un bel calcio, peccato che non sia arrivato il risultato”.

Cos’è mancato contro il Paraguay?

“Forse ci voleva un po’ di lucidità sotto porta. I giocatori hanno creato tanto ma è mancato quel passaggio giusto per segnare”.

Secondo lei Lippi ha fatto male a lasciare a casa qualche attaccante?

“Le scelte di Lippi sono ottime. Io penso che non abbia sbagliato nulla”.

Buffon si è fermato per una piccola ernia a disco, lei pensa che sia il mestiere del portiere a rischio?

“Non credo. Sicuramente il portiere prende molte botte ma gli incidenti possono capitare a tutti”.

A sostituire Buffon ci sarà il semi-esordiente Federico Marchetti, cosa ne pensa di questo portiere?

“È un grande portiere, l’ho visto giocare a Cagliari e mi piace. Farà sicuramente bene”.

[Matteo Sassano – Fonte: www.tuttobari.com]