Juve Stabia – Foggia 0-1 dcr: i rossoneri passano ai rigori

695

Juve Stabia Foggia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juve Stabia – Foggia di Mercoledì 2 novembre 2022 in diretta: protagonista del match Dalmasso per gli interventi nei regolamentari e per quelli decisivi dal dischetto. I satanelli agli ottavi ospiteranno allo Zaccheria il Crotone

CASTELLAMMARE DI STABIA – Mercoledì 2 novembre 2022 andrà in scena Juve StabiaFoggia , gara valida per i 16esimi di finale di Coppa Italia Serie C , il fischio di inizio é in programma per le ore 20:30 . Ricordiamo che nell’ultima partita giocata 18 ottobre 2022 la stessa era terminata con il punteggio di 1-1 con il botta e risposta nel finale tra Santos e Ogunseye. Appuntamento allo stadio Stadio Romeo Menti dove il match sarà condotto dell’arbitro Stefano Milone di Taurianova. Sarà coadiuvato dagli assistenti Gilberto Laghezza di Mestre e Giampaolo Jorgji; quarto ufficiale Matteo Giudice di Frosinone. Pronostico a favore del Foggia con i bookmakers che quotano la vittoria a 1.99, pareggio a 3.30 e sconfitta a 3.15. Nelle ultime cinque uscite la Juve Stabia ha ottenuto 1 vittorie, 1 pareggi e 3 sconfitte realizzando 3 e subendone 7 . Il Foggia invece ha ottenuto 3 vittorie, 1 pareggi e 1 sconfitte siglando 7 reti e subendone 5 . Il match potremo seguirlo in diretta a partire dall’uscita delle formazioni ufficiali quindi l’aggiornamento del risultato e dei principali fatti del match. La vincente di questa partita affronterà negli ottavi di finale la vincente tra Crotone e Monopoli.

Sintesi del match

Primo tempo con poche emozioni da segnalare e leggero predominio territoriale delle vespe. Al 22′ su cross di Berardocco, Zigoni di testa spedisce alto, dall’altra parte invece prova a rendersi pericoloso in area al 31′ ma trova l’opposizione di Peluso. L’occasione più pericolosa arriva allo scadere con un sinistro di Pandolfi che viene deviato da Dalmasso, autore di un bel tuffo. Si sta giocando la ripresa ancora senza azioni pericolose dopo i primi minuti di gioco. All’11’ intervento rischioso di D’Agostino, piede a martello su Nicolao, l’arbitro lo grazia con il giallo probabilmente perchè ha preso anche la palla, episodio da moviola. Due minuti più tardi bolide di Peralta da fuori area e palla che sorvola di poco la traversa. Al 16′ uscita provvidenziale di Russo sui piedi di Schenetti in area. Intorno al 20′ due episodi da moviola in area del Foggia, in entrambe le occasioni, l’arbitro ben appostato lascia giocare. Al 26′ grande intervento in scivolata di Vimercati su conclusione in area di Tonin a botta sicura. Al 29′ controllo e conclusione di Pandolfi in area con il mancino, Dalmasso devia in angolo. Al 37′ intervento prodigioso di Dalmasso: cross dalla sinistra, da due passi colpisce di testa Zigoni ma ottimo riflesso del portiere. Al 45′ da Zigoni sulla sinistra per Maselli, tiro/cross sul primo palo e traversa scheggiata. Si chiude sullo 0-0 tra Juve Stabia e Foggia, le squadre vanno ai supplementari. Al sesto del supplementare sortita personale di Pandolfi che prova a ritagliarsi lo spazio per tirare dal limite ma viene murato. Al 10′ bel diagonale in area da posizione defilata di Petermann verso il primo palo, respinta di Russo. Piazzato dal limite dell’area di Maselli al 13′ del primo tempo e sfera che sfiora l’incrocio dei pali. Si chiude sempre sullo 0-0 il primo tempo supplementare, si va al cambio campo. Al 4′ della ripresa prova sul punizione quasi dal limite Peterman con il destro a giro ma sorvola la traversa. Due minuti dopo dall’altra parte ci prova Maggioni ma in area alza la mira. Al 10′ ci prova Pandolfi a centro area ma la sua conclusione si spegne a lato da favorevole posizione. I supplementari si chiudono ancora sullo 0-0, la qualificazione si deciderà ai rigori.

Tabellino

JUVE STABIA (4-3-3): Russo; Peluso (dal 43′ st Maggioni), Caldore, Vimercati, Dell’Orfanello; Carbone (dal 17′ st Maselli), Berardocco (dal 18′ st Scaccabarozzi), Altobelli (dal 32′ st Ricci); Pandolfi, Zigoni (dal 1′ sts Santos), D’Agostino (dal 32′ st Bentivegna). A disposizione: Barosi, Maresca, Maselli, Bentivegna, Ricci, Cinaglia, Guarracino, Della Pietra, Silipo, Scaccabarozzi, Picardi, Maggioni, Santos. Allenatore: Colucci.

FOGGIA (3-5-2): Dalmasso; Sciacca (dal 13′ st Costa), Di Pasquale (dal 31′ st Peschetola), Rizzo; Leo, Chierico (dal 1′ pts Iacoponi), Odjer, Schenetti (dal 31′ st Petermann), Nicolao; Ogunseye (dal 24′ st Tonin), Peralta (dal 24′ st Frigerio). A disposizione: Raccichini, Nobile, Galattoni, Petermann, Frigerio, Costa, Peschetola, Iacoponi, Vuthaj, Tonin. Allenatore: Gallo.

Reti:

Ammonizioni: Di Pasquale, D’Agostino, Scaccabarozzi, Caldore

Recupero: nessuno nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Sequenza rigori: Maselli [rete], Petermann [rete], Santos [rete], Costa [parato], Bentivegna [traversa], Frigerio [rete], Pandolfi [parato], Peschetola [rete], Ricci [parato]

Formazioni ufficiali di Juve Stabia – Foggia

JUVE STABIA (4-3-3): Russo; Peluso, Caldore, Vimercati, Dell’Orfanello; Carbone, Berardocco, Altobelli; Pandolfi, Zigoni, D’Agostino. A disposizione: Barosi, Maresca, Maselli, Bentivegna, Ricci, Cinaglia, Guarracino, Della Pietra, Silipo, Scaccabarozzi, Picardi, Maggioni, Santos. Allenatore: Colucci.

FOGGIA (3-5-2): Dalmasso; Sciacca, Di Pasquale, Rizzo; Leo, Chierico, Odjer, Schenetti, Nicolao; Ogunseye, Peralta. A disposizione: Raccichini, Nobile, Galattoni, Petermann, Frigerio, Costa, Peschetola, Iacoponi, Vuthaj, Tonin. Allenatore: Gallo.

I convocati di Colucci

Portieri: Barosi, Maresca, Russo.

Difensori: Caldore, Cinaglia, Dell’Orfanello, Maggioni, Peluso, Picardi, Vimercati.

Centrocampisti: Altobelli, Berardocco, Carbone, Maselli, Ricci, Scaccabarozzi.

Attaccanti: Bentivegna, D’Agostino, Della Pietra, Guarracino, Pandolfi, Santos, Silipo, Zigoni.

I convocati di Gallo

Portieri: Raccichini, Nobile, Dalmasso

Difensori: Garattoni, Rizzo, Di Pasquale, Sciacca, Leo, Nicolao

Centrocampisti: Chierico, Petermann, Frigerio, Costa, Peschetola, Odjer

Attaccanti: Schenetti, Ogunesye, Peralta, Iacoponi, Vuthaj, Tonin

Gallo: “una partita da fare al massimo”

“La Coppa Italia rappresenta una partita da fare al massimo. È una possibilità anche per chi ha giocato meno, avrà l’opportunità in una partita ufficiale di mostrare cosa sa fare. Arrivare in finale di Coppa Italia comporta lo spreco di tante energie ma alla fine c’è tanta soddisfazione e motivazione. La squadra sarà equilibrata e pronta per fare il massimo. In infermeria abbiamo fuori D’Ursi e qualcuno con qualche problema. Ma tutti verranno con me, questa è una partita dove c’è bisogno di tutti. Cosa c’è da correggere rispetto alla partita di campionato? Bisogna prima vedere come giocheranno loro. I miei sono prepararti sia per giocare con una difesa a quattro che con una difesa a tre. Siamo pronti a qualsiasi tipo di soluzione. Questa squadra si spegne durante la partita e questo aspetto dobbiamo migliorarlo. Nobile ha fatto una parata all’88’ quando uno protestava e l’altro non guardava, cosa inconcepibile”.

Probabili formazioni

JUVE STABIA (4-3-3): Russo; Maggiori, Cinaglia, Vimercati, Dell’Orfanello; Maselli, Berardocco, Altobelli; Santos, Zigoni, Bentivegna. Allenatore: Colucci.

Indisponibili: Esposito, Gerbo, Mignanelli e Tonucci

Non convocati: Erradi, Sarri

FOGGIA (3-5-2): Raccichini; Sciacca, Di Pasquale, Rizzo; Costa, Frigerio, Odjer, Schenetti, Nicolao; Ogunseye, Vuthaj. Allenatore: Gallo.

Indisponibili: D’Ursi, Di Noia, Malomo e Papasov

Dove vedere la partita in TV e streaming

La gara Juve Stabia – Foggia , valida per i 16esimi di finale di Coppa Italia Serie C , verrà trasmessa in diretta e in esclusiva su Eleven Sports attraverso un abbonamento a pagamento mensile o stagionale.