Juventus-Cristiano Ronaldo: ulteriori aggiornamenti sulla trattativa

Cristiano Ronaldo

Il punto della situazione sulla clamorosa trattativa che porterebbe Cristiano Ronaldo in bianconero. Continuano ad arrivare segnali positivi, la Juventus vorrebbe chiudere l’operazione entro il prossimo weekend.

TORINO – Cristiano Ronaldo si avvicina sempre di più alla Juventus. Si defilano Manchester United e Psg, mentre il club bianconero, in questi giorni a stretto contatto con Jorge Mendes, procuratore del portoghese, ha ricevuto conferme riguardo al buon esito dell’operazione prima del prossimo weekend.

Secondo quanto emerso in Spagna e soprattutto dai quotidiani madridisti “As” e “Marca” Cristiano avrebbe intenzione di dare l’addio con un comunicato, mentre i Blancos si aspetterebbero qualcosa di più dal portoghese. L’intesa con il calciatore è stata già trovata su un quadriennale da 120 milioni di euro complessivi, ma manca ancora quella con il Real che, secondo quanto riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport, temporeggia sui 100 milioni pattuiti a gennaio con Jorge Mendes e vorrebbe ricavarne almeno 130. Le parti potrebbero e dovrebbero comunque venirsi incontro entro la prossima settimana, definendo gli ultimi dettagli dell’affare del secolo.

Nel frattempo, da parte di “Cadena Cope” arriva la smentita sul probabile accordo del portoghese con il Manchester United, escludendo anche un possibile inserimento del Psg. Un affare che, oltre ad aumentare notevolmente il tasso tecnico della rosa juventina, secondo quanto analizzato da “Tuttosport” porterebbe un incremento dei ricavi commerciali di circa 80 milioni di euro in più trascinando la Juventus alle spalle delle maggiori potenze economiche come il Barcellona e lo stesso Real Madrid.

Filtra scetticismo invece da “La Stampa”, che nell’edizione odierna evidenzia la volontà di Florentino Perez di prelevare un campione prima di dare l’addio a CR7: i nomi son sempre gli stessi, dai parigini Neymar e Mbappé, ritenuti incedibili dal presidente Nasser Al-Khelaïfi, ad Hazard e Kane, protagonisti del Mondiale di Russia 2018 con le rispettive Nazionali, passando anche da Lewandowski.