La Juventus si riprende il terzo posto: battuto il Crotone 3-0

2554

Juventus-Crotone

Tutto semplice per la squadra di Pirlo che batte 3-0 il Crotone riprendendosi il terzo posto solitario in classifica

TORINO – Nel match valido per il posticipo della ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 la Juventus batte 3-0 il Crotone tornando al successo dopo due sconfitte consecutive. Tutto semplice per la squadra di Pirlo che chiude i conti nella prima frazione grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo mentre nel secondo tempo arriva la rete di McKennie. Con questa vittoria, dunque, la Juventus sale a quota 45 punti riprendendosi il terzo posto solitario con una partita da recuperare mentre la squadra di Stroppa resta ultima con 12 punti.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-CROTONE 3-0

SECONDO TEMPO

 

93' Fine partita.

92' Cartellino giallo per Frabotta, quarto ammonito del match.

91' Prova a chiudere in avanti la formazione pitagorica che cerca almeno il gol della bandiera: colpo di testa di Simy ma Buffon blocca senza troppi problemi.

90' Tre minuti di recupero.

88' Doppio cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Frabotta e Di Pardo al posto di Alex Sandro e Chiesa.

86' Chance potenziale per il Crotone con Vulic che, servito da Messias, calcia dal limite ma ci mette troppo tempo e la sua conclusione viene respinta da un difensore bianconero.

84' L'intento della Juventus è quello di far segnare il terzo gol a Cristiano Ronaldo. Crotone che prova a segnare almeno il gol della bandiera ma i bianconeri non hanno corso rischi in tutto l'arco del match.

82' Meno di seicento secondi più recupero alla conclusione del match anche se la sfida dell'Allianz Stadium si è conclusa un pezzo. Ritmi pressoché nulli in campo.

80' Juventus che torna a farsi vedere con Bernardeschi che, dai 20 metri, calcia con il mancino ma la sua conclusione si perde alta di un metro sopra la traversa.

78' Doppio cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Bernardeschi e Morata al posto di Ramsey e Kulusevski mentre Stroppa ha appena mandato in campo Riviere al posto di Di Carmine.

76' Juventus ad un passo dal quarto gol con Ramsey che raccoglie un pallone vagante e calcia da ottima posizione ma Cordaz salva in qualche modo deviando in calcio d'angolo.

75' Ritmi da amichevole estiva con la Juventus che sta facendo allenamento mentre la squadra pitagorica sta già pensando alla prossima sfida di campionato contro il Cagliari, gara che si preannuncia molto delicata.

73' Doppio cambio nel Crotone con Stroppa che ha appena mandato in campo Zanellato e Simy al posto di Molina e Ounas.

71' Cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Fagioli al posto di Bentancur.

70' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio con la Juventus che, pochi minuti fa, ha chiuso il match ed ora si diverte con il Crotone che non resta tutto schiacciato in difesa. C'è poco da difendere per la squadra di Stroppa.

68' Cambio nel Crotone con Stroppa che ha appena mandato in campo Rispoli al posto di Reca.

67' La chiude la Juventus con McKennie che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, batte Cordaz con un potente mancino dall'interno dell'area, 3-0.

66' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! MCKENNIE!

66' Su capovolgimento di fronte Juventus ad un passo dal tris con Ronaldo che entra in area e calcia ma Cordaz salva con i piedi. Sul prosieguo dell'azione Alex Sandro, dall'interno dell'area, calcia col mancino ma Messias devia in modo provvidenziale.

65' Pericoloso il Crotone con Messias che prepara molto bene la conclusione con il mancino ma il suo diagonale viene bloccato senza troppi problemi Buffon.

64' Check del VAR per un possibile contatto tra Magallan e Cristiano Ronaldo ma il direttore di gara lascia proseguire. Giusta la decisione dell'arbitro in questo caso.

63' Squadre che si stanno progressivamente allungando. Si espone a grandissimi rischi la squadra di Stroppa che non ha una fase difensiva particolarmente efficace. Pirlo ha mandato a scaldarsi il giovane Fagioli.

61' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara con i bianconeri in totale controllo della situazione. Vittoria molto vicina per la squadra di Pirlo, buon Crotone ma mai pericoloso dalle parti di Buffon.

59' Juventus che, in questo momento, tornerebbe al terzo posto solitario con 45 punti ed una gara da recuperare mentre il Crotone è sempre ultimi con soli 12 punti, -8 dal Torino quartultimo.

57' Il Crotone palleggia molto bene negli ultimi 30 metri ma alla squadra di Stroppa manca peso offensivo. La squadra pitarogica ha bisogno della fisicità di Simy per poter produrre una chance degna di questo nome.

55' Primi dieci minuti di questa seconda frazione di gioco che sono andati in archivio con i bianconeri che stanno controllando senza troppi affanni il vantaggio. Gli ospiti hanno bisogno di un episodio per tornare in partita.

53' Cartellino giallo anche per Marrone, terzo ammonito della partita.

52' Era diffidato Danilo che, dunque, salterà la prossima partita che la Juventus giocherà in casa dell'Hellas Verona. Assenza pesante visti gli infortuni di Bonucci e Chiellini.

51' Buon avvio di ripresa da parte della squadra pitagorica che sta provando a tornare in partita ma la Juventus non ha rischiato nulla in questi primi minuti. Stroppa ha mandato a scaldarsi Simy. Cartellino giallo per Danilo, secondo ammonito del match.

49' I bianconeri hanno indirizzato la partita nel finale di primo tempo grazie alla doppietta di Ronaldo memtre il Crotone, nonostante il buon primo tempo, paga l'approssimativa fase difensiva sui due gol subiti.

47' Nell'intervallo cambio nel Crotone con Stroppa che ha mandato in campo Marrone al posto di Luperto mentre Pirlo non ha effettuato cambi nell'intervallo.

46' Ricomincia il secondo tempo di Juventus-Crotone.

 

PRIMO TEMPO

 

50' Fine primo tempo.

48' Raddoppio della Juventus sempre con Cristiano Ronaldo che, su cross di Ramsey, salta più in alto di tutti e di testa insacca, 2-0. Pessima fase difensiva della squadra di Stroppa.

47' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! CRISTIANO RONALDO!

46' Crotone ancora pericoloso con Messias che libera bene il mancino dal limite dell'area ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa.

45' Quattro minuti di recupero.

44' Reazione del Crotone con Messias che mette al centro per il bel colpo di testa di Reca ma il suo tentativo si perde alto sopra la traversa. Buona reazione dei pitagorici.

42' Il gol è stato appena convalidato. Juventus che, nonostante un primo tempo non brillantissimo, è riuscito a sbloccare la situazione grazie al diciassettesimo gol in campionato di Ronaldo.

41' Check del VAR in corso per un possibile fuorigioco del portoghese sul cross di Alex Sandro. Non si gioca da un paio di minuti ormai.

40' Juventus in vantaggio con Cristiano Ronaldo che, su cross di Alex Sandro, insacca da ottima posizione con un bel colpo di testa. La sblocca la squadra di Pirlo.

39' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! CRISTIANO RONALDO!

38' Prima grandissima chance per la Juventus con Chiesa che mette al centro per il colpo di testa di Ramsey ma Cordaz alza il pallone sulla traversa. Guizzo dei bianconeri, sempre Chiesa protagonista.

38' Meno di seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione di una brutta prima frazione di gioco. Non si sblocca il risultato tra Juventus e Crotone, pochissime emozioni all'Allianz Stadium.

36' Si riprende a giocare con Marrone che è tornato a scaldarsi a bordocampo. Sembra farcela Luperto, Stroppa chiede ai suoi ragazzi di non farsi schiacciare.

35' Problemi per Luperto che sarà costretto a lasciare il campo dopo un fortuito contrasto con Molina. Al suo posto sta per entrare in campo Marrone.

34' Si fa vedere la Juventus con De Ligt che raccoglie un pallone vagante all'interno dell'area e calcia col mancino ma la sua conclusione si perde a lato.

33' Le più grandi occasioni avute della Juventus sono nate da svarioni difensivi da parte della squadra di Stroppa che non rinuncia ad attaccare con molti uomini. Rischiosa la tattica del Crotone, visti i quattro gol rimediati dal Milan due settimane fa.

31' La Juventus si sta affidando alle iniziative di Danilo e Chiesa che sembrano gli uomini più in forma della squadra di Pirlo in questo periodo. I bianconeri restano nella metà campo dei pitagorici.

29' Juventus ad un passo dal vantaggio con Chiesa che mette al centro per il tap-in di Cristiano Ronaldo ma il portoghese calcia clamorosamente fuori da due passi.

28' Non un indimenticabile primo tempo da parte della squadra di Pirlo che conferma tutte le sue difficoltà in questa stagione. Si affida alle giocate dei singoli la Juventus.

27' Calcia Cristiano Ronaldo ma la sua conclusione si infrange contro la barriera. Su capovolgimento di fronte cross pericoloso di Ounas ma Buffon blocca in due tempi. Crotone sempre molto pericoloso in contropiede, con Ounas e Messias ispirati.

25' Calcio di punizione da ottima posizione per la Juventus, Cristiano Ronaldo sul pallone.

25' Pirlo chiede ai suoi ragazzi di alzare i ritmi. Altro approccio non transcendentale da parte della Juventus che, come gli accade spesso nei primi tempi, non ha ancora calciato verso la porta di Cordaz.

23' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivo tra Juventus e Crotone, ancora 0-0 il punteggio. Non ci sono stati grossi squilli da parte delle due squadre.

21' Si stanno progressivamente alzando i ritmi del match con il Crotone che non ha nessuna intenzione di chiudersi. Juventus che, quasi a sorpresa, ha spazi in contropiede. Cartellino giallo per Ramsey, primo ammonito del match.

19' Juventus vicinissima al vantaggio con una super azione di Danilo che, poi, appoggia per Ramsey ma il gallese colpisce malissimo dall'interno dell'area.

18' Copione molto tattico in questa fase con la Juventus che fa la partita mentre il Crotone aspetta e riparte quando ne ha la possibilità. La squadra pitagorica lascia qualche spazio sulle fasce.

16' Si fa vedere anche il Crotone con una bella iniziativa personale di Messias che converge verso il centro e calcia ma il suo mancino dai 25 metri si perde alto sopra la traversa.

14' Sta provando a prendere campo la squadra di Pirlo che, da qualche minuto a questa parte, sta facendo girare palla nella metà campo del Crotone mentre i pitagorici non concedono spazi.

12' Primo squillo della Juventus con Kulusevski che raccoglie un pallone vagante al limite calciando al volo ma la sua conclusione si perde a lato di molto. E' Chiesa l'uomo più pericoloso della Juve in questo periodo.

11' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio all'Allianz Stadium, sempre 0-0 in questo posticipo della 23.ma giornata di Serie A tra Juventus e Crotone.

9' Avvio a ritmi molto compassati da parte della Juventus che ha sbagliato tutte le verticalizzazioni fino a questo momento. Si sta facendo preferire la squadra calabrese in questo avvio.

7' Personalità da parte della squadra di Stroppa che sta gestendo il possesso palla senza troppi affanni. Pitagorici che hanno tutta l'intenzione di giocarsela, come accaduto in altre occasioni in questa stagione.

5' Subito pressing alto da parte della Juventus che viene dalla pessima partita giocata in Champions League con il Porto. Crotone che, invece, è reduce dalla sconfitta contro il Sassuolo.

3' Ritmi bassi in questo avvio di partita con la Juventus in possesso palla mentre il Crotone aspetta. Le due squadre sono disposte a specchio sul rettangolo di gioco, entrambe con il 4-4-2. Stroppa ha cambiato modulo per questa gara all'Allianz Stadium.

1' PARTITI! E' cominciata Juventus-Crotone!

 

20.42 I giocatori di Juventus e Crotone fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia!

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.

19.49 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per la Juventus con il tandem offensivo composto da Cristiano Ronaldo e Kulusevski mentre il Crotone risponde col 3-5-2 e la coppia d'attacco formata da Ounas e Di Carmine.

19.45 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Juventus-Crotone, incontro valevole per la ventitreesima giornata di Serie A.

 

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro (86' Frabotta); McKennie, Ramsey (76' Bernardeschi), Bentancur (70' Fagioli), Chiesa (86' Di Pardo); Cristiano Ronaldo, Kulusevski (76' Morata). A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Frabotta, Bernardeschi, Morata, Di Pardo, Dragusin, Fagioli e Peeters. Allenatore: Pirlo

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Luperto (46' Marrone), Golemic, Magallan, Pereira; Reca (67' Rispoli), Molina (71' Zanellato), Vulic, Messias; Ounas (72' Simy), Di Carmine (76' Riviere). A disposizione: Festa, Crespi, Cigarini, Simy, Zanellato, Petriccione, Rispoli, Marrone, Riviere, D'Aprile, Eduardo Henrique, Dragus. Allenatore: Stroppa

RETI: 38' Cristiano Ronaldo (J), 46' Cristiano Ronaldo (J), 66' McKennie (J)

AMMONIZIONI: Ramsey, Danilo, Frabotta (J), Marrone (C)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 4' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo

STADIO: Allianz Stadium

Le parole di Pirlo

“Una sfida importante per continuare il cammino per la lotta allo scudetto. Sappiamo che sarà una sfida difficile, il Crotone non sta passando un ottimo periodo ma è una squadra che gioca bene a calcio. Nonostante magari non siano arrivati i risultati ha sempre avuto la propria filosofia, sta facendo vedere cose interessanti. Buffon partirà dall’inizio mentre Dybala non è ancora disponibile. Purtroppo invece di migliorare le cose rimangono tali. Il problema al ginocchio persiste e bisogna aspettare ancora qualche giorno. Aaron è disponibile e vedremo se farlo giocare dall’inizio e in quale posizione. Col presidente parliamo sempre, a Oporto era con noi e abbiamo avuto modo di parlare subito dopo la partita. Questa settimana non è intervenuto. Ma non c’era il motivo perché sapevamo in primis di non essere stati da Juventus e non c’era bisogno di uno scossone. Non sono d’accordo che a Napoli abbiamo fatto una brutta gara perché siamo riusciti a prendere gol senza subire un tiro. Mentre col Porto potevamo fare meglio”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Pirlo che viene dalla pessima prestazione in Champions League con il Porto che è costata la sconfitta per 2-1. Non va meglio in campionato dove i bianconeri sono reduci dalla sconfitta esterna contro il Napoli ed in classifica occupano la sesta posizione con 42 punti ed una gara da recuperare. Dall’altra parte troviamo i pitagorici che sono reduci dalla sconfitta casalinga contro il Sassuolo ed in classifica occupano l’ultimo posto solitario con 12 punti. La sfida dell’Allianz Stadium verrà diretta dal signor Marini della sezione di Roma 1.

Sono sette i precedenti tra Juventus e Crotone, tra Serie A e Serie B, con il bilancio nettamente favorevole alla squadra bianconera che ha raccolto cinque vittorie e due pareggi mentre i pitagorici non hanno mai vinto contro la squadra attulamente allenata da Pirlo. Da segnalare che nelle prime cinque sfide giocate i bianconeri hanno vinto senza subire gol mentre le due ultime sfide, entrambe giocate in Calabria, sono terminate sul risultato di 1-1.

QUI JUVENTUS – Scelte quasi obbligate per Pirlo che dovrebbe mandare in campo la sua squadra col classico 4-4-2 con Buffon in porta, reparto difensivo composto da Danilo e Alex Sandro sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Demiral e De Ligt. A centrocampo Bentancur e Ramsey in cabina di regia con McKennie e Chiesa sulle fasce laterali. In attacco spazio al tandem offensivo composto da Cristiano Ronaldo e Kulusevski.

QUI CROTONE – Stroppa dovrebbe schierare i suoi col 3-5-2 con Cordaz in porta, pacchetto arretrato formato da Djidji, Golemic e Luperto. A centrocampo Cigarini in cabina di regia con Messias e Petriccione mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Reca e Pereira. In attacco tandem offensivo composto da Ounas e Di Carmine. Stroppa sta pensando anche a un cambio di modulo con il passaggio al 4-3-1-2 con Reca che verrebbe inserito come esterno alto e Zanellato che a quel punto perderebbe il posto a centrocampo.

Le probabili formazioni di Juventus – Crotone

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Ramsey, Bentancur, Chiesa; Cristiano Ronaldo, Kulusevski. Allenatore: Pirlo

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Reca, Messias, Cigarini, Petriccione, Pereira; Ounas, Di Carmine. Allenatore: Stroppa

STADIO: Allianz Stadium

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Juventus – Crotone, valevole per il posticipo della ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite) e Sky Sport Calcio Uno (canale 251 del satellite). La sfida dell’Allianz Stadium potrà essere seguita anche in diretta streaming mediante Sky Go sia sul proprio personal computer o notebook, collegandosi al sito ufficiale della piattaforma, sia su dispositivi mobili quali smartphone e tablet, preoccupandosi prima di scaricare l’applicazione per sistemi iOS e Android. In alternativa ci si potrà affidare a Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre la visione di diversi eventi sportivi, fra cui le partite di Serie A, a chi acquista uno dei pacchetti proposti.

Articoli correlati