Juventus-Fiorentina 1-0, il tabellino: decide Mandzukic

1838

Benevento-Roma risultato e cronaca in tempo reale, tabellino liveIl tabellino di Juventus-Fiorentina 1-0 il risultato finale, decide un gol di Manduzkic. La cronaca della partita. 

TORINO – Soffre ma vince la Juventus che all’Allianz Stadium batte la Fiorentina 1-0 e resta in testa alla classifica insieme al Napoli. Primo tempo non particolarmente bello con la Juventus che prova a fare la partita ma non crea nulla salvo una punizione di Dybala. Nella ripresa però subito bianconeri avanti con un colpo di testa di Manduzkic. La Fiorentina resta anche in dieci, per il doppio giallo a Badelj, ma non accade più nulla fino alla fine. Con questo successo la Juve sale a quota 15 mentre la Fiorentina resta a sei.

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-FIORENTINA 1-0 (primo tempo 0-0)

TABELLINO:

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Sturaro (91′ Lichtesteiner), Barzagli, Rugani, Asamoah; Bentancur, Matuidi; Cuadrado (82′ Bernardeschi), Dybala (75′ Pjanic), Mandzukic; Higuain. All. Allegri

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Laurini (51′ Bruno Gaspar), Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Chiesa, Benassi (61′ Gil Dias), Thereau (69′ Sanchez); Simeone. All. Pioli

Reti: 52′ Mandzukic (J)

Ammonizioni: Barzagli (J), Badelj, Laurini, Astori (F)

Espulsioni: Badelj (F)

Recupero: 1′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

Stadio: Allianz Stadium

Juventus-Fiorentina 1-0, il tabellino: decide Mandzukic

 

(attendere il caricamento. Se non visualizzi correttamente il testo utilizza il link senza AMP)

La presentazione della partita

É una sfida importante già per la classifica con gli uomini di Max Allegri che sono al primo posto e anche a punteggio pieno, frutto di quattro vittorie ottenute segnando sempre tre reti. Non serve nemmeno dire chi sia l’uomo più in forma dei bianconeri: Paulo Dybala. Un inizio da sogno per il numero 10 che ha già messo a segno otto reti in campionato di cui due triplette contro Genoa e Sassuolo.

Dall’altra parte c’è la Fiorentina che dopo un inizio stentato, con due sconfitte consecutive, sembra aver trovato il suo equilibrio come dimostrano le due vittorie contro il Verona per 0-5 e contro il Bologna per 2-1 con Chiesa assoluto protagonista. L’anno scorso la sfida si giocò alla prima giornata di campionato e vinse la Juventus per 2-1 grazie alle reti di Khedira e Higuain mentre a nulla servì la rete di Kalinic per i Viola che adesso vogliono prendersi la rivincita.

QUI JUVENTUS – Allegri dovrebbe confermare la stessa formazione che ha vinto a Sassuolo salvo qualche piccolo dubbio che verrà sciolto alla viglia. Lo schema è il solito 4-2-3-1 con Buffon in porta, difesa composta da Chiellini e Rugani centrali mentre sulle fasce agiranno Lichtesteiner e Alex Sandro. La cerniera di centrocampo sarà formata da Matuidi e Pjanic mentre davanti piccoli rebus con Bernardeschi e Douglas Costa che insidiano Cuadrado e Manduzkic, certi del posto Dybala ed Higuain.

QUI FIORENTINA – Pioli dovrebbe schierare un modulo speculare quindi anche per la Fiorentina 4-3-2-1 con Sportiello tra i pali, pacchetto difensivo formato da Gaspar e Biraghi sulle fasce con Pezzella, in gol sabato, e Astori centrali. A centrocampo Badelj e Veretout in cabina di regia mentre davanti dovrebbe rivedersi Eysseric che insieme a Thereau e Chiesa agirà alle spalle di Simeone.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri

Fiorentina (4-2-3-1): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Chiesa, Eysseric, Thereau; Simeone. Allenatore: Stefano Pioli

Arbitro: Doveri

Guardalinee: Alassio e Peretti

Quarto uomo: La Penna

Var: Orsato

Assistente Var: Fourneau

Stadio: Allianz Stadium