Cristiano Ronaldo e Dybala stendono il Napoli: vince la Juventus 2-1

3894

Juventus Napoli cronaca diretta risultato tempo reale

Reti di Cristiano Ronaldo e Dybala per il successo della squadra di Pirlo che batte il Napoli 2-1 e sale in terza posizione.

TORINO – Nel match valevole per il recupero della terza giornata del campionato di Serie A 2020/2021 la Juventus batte il Napoli 2-1. Un gol per tempo per la squadra di Pirlo che passa in vantaggio con Cristiano Ronaldo e raddoppia con Dybala che festeggia il suo rientro in campo con un gol, per il Napoli rigore di Insigne nel finale. Successo di fondamentale importanza per la Juventus che sale nuovamente al terzo posto con 59 punti mentre la squadra di Gattuso resta in quinta posizione con 56 punti. Nel prossimo turno di campionato la squadra di Pirlo giocherà nuovamente in casa contro il Genoa mentre il Napoli giocherà fuori casa contro la Sampdoria.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-NAPOLI 2-1 

SECONDO TEMPO

 

95' Fine partita.

93' Tutto il Napoli nella metà campo della Juventus alla ricerca di un pareggio che sarebbe clamoroso ma la palla ce l'ha la Juventus. Due minuti alla conclusione del match.

91' Quattro minuti di recupero.

90' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL NAPOLI! INSIGNE!

89' Chiellini stende Osimhen in area di rigore e l'arbitro assegna il penalty. Cambio nel Napoli con Gattuso che ha appena mandato in campo Petagna al posto di Fabian Ruiz.

89' CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI!

88' Non sembra crederci troppo il Napoli visto che, dopo la rete di Dybala, la Juventus non ha rischiato praticamente nulla. Sempre più vicino il successo per i bianconeri.

86' Nel prossimo turno di campionato la Juventus giocherà nuovamente in casa contro il Genoa mentre il Napoli giocherà fuori casa contro la Sampdoria. Intanto il Sassuolo ha accorciato le distanze contro l'Inter. 

84' Meno di seicento secondi più recupero alla conclusione del match con il Napoli che sta continuando ad attaccare ma fatica molto a creare grossi grattacapi alla Juventus. 

82' Cartellino giallo per Rrahmani, quarto ammonito del match. Si sta giocando pochissimo in questa fase di partita, questo giova alla Juventus.

81' Cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Arthur al posto di Chiesa. 

79' Spregiudicato il Napoli che non ha proprio nulla da perdere in questo scorcio finale di partita ma la Juventus è stata impeccabile, fino ad ora, in fase difensiva. Terzo posto sempre più vicino per i bianconeri. 

77' Doppio cambio nel Napoli con Gattuso che ha appena mandato in campo Elmas e Mario Rui al posto di Mertens e Hysaj. 

76' E adesso si fa veramente dura per la squadra di Gattuso che ha subito gol nel momento di massima pressione. Ora si aprono vere e proprie voragini per i contropiedi della Juventus. 

74' Raddoppio della Juventus proprio con Dybala che, dall'interno dell'area, lascia partire un bel mancino a giro che si insacca sul palo più lontano, 2-0. 

73' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! DYBALA!

72' Napoli ancora in attacco con Fabian Ruiz che lascia partire un gran mancino da fuori ma la sua conclusione viene ribattuta nuovamente da Buffon. Momento di massima pressione da parte dei partenopei.

70' Doppio cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Dybala e McKennie al posto di Morata e Cuadrado.

68' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio con  la Juventus sempre avanti grazie a Cristiano Ronaldo. Intanto è arrivato il raddoppio dell'Inter sul Sassuolo.

66' Match che si sta anche incattivendo in questa fase visto che la posta in palio è molto alta. Entrambe le squadre stanno lottando per un posto nella prossima Champions League.

64' Splendido secondo tempo con il Napoli che sta producendo uno sforzo importante alla ricerca del pareggio mentre la Juventus tiene molto bene. Pirlo pensa a qualche cambio. Cartellino giallo per De Ligt, terzo ammonito del match.

62' Pian piano stanno saltando tutti gli schemi con il Napoli che lascia praterie per il contropiede di una Juventus che sta difendendo molto bene in ogni zona del campo.

60' Napoli vicinissimo al pareggio con Insigne che, dall'interno dell'area, rientra sul mancino e calcia ma Buffon salva nuovamente deviando in calcio d'angolo. 

59' Nettamente sbilanciata in avanti la squadra di Gattuso che sta occupando stabilmente la metà campo della Juventus ma occhio ai contropiedi della squadra di Pirlo. 

57' Canovaccio tattico piuttosto chiaro in questo secondo tempo con il Napoli che sta facendo la partita alla ricerca del pareggio mentre la Juventus aspetta e riparte sfruttando gli spazi.

55' Doppio cambio nel Napoli con Gattuso che ha appena mandato in campo Politano e Osimhen al posto di Lozano e Demme. Cartellino giallo per Alex Sandro, secondo ammonito del match.

54' Juventus ad un passo dal raddoppio con Morata che offre un cioccolatino per Cuadrado che entra in area e calcia ma spedisce alto sopra la traversa.

53' Tra poco ci sarà un doppio cambio nel Napoli con Gattuso che manderà in campo Osimhen e Politano. Sempre in possesso il Napoli ma i padroni di casa chiudono ogni spazio molto bene. 

52' Ritmi alti anche in questi primi minuti della ripresa con la squadta di Gattuso che sta provando ad alzare il baricentro ma continua a non pressare in modo efficace i portatori di palla della Juventus.

51' Su capovolgimento di fronte occasione anche per la Juventus con Cuadrado che mette al centro per il colpo di testa di Chiesa ma la sua conclusione si perde a lato, non di molto. 

49' Napoli ad un passo dal pareggio con una splendida azione corale che porta al tiro ravvicinato di Di Lorenzo ma Buffon si oppone respingendo con i pugni. Che chance per i partenopei! 

47' Non ci sono stati cambi nell'intervallo da parte dei due allenatori, in campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Juventus-Napoli. 

 

PRIMO TEMPO

 

47' Fine primo tempo.

46' Proteste del Napoli per un contatto tra Zielinski ed Alex Sandro che sembrava esserci. Altra decisione errata da parte del direttore di gara dopo il contatto tra Lozano e Chiesa.

45' Un minuto di recupero.

44' Ottima prima frazione da parte della Juventus che ha sempre eluso il pressing del Napoli uscendo molto bene palla al piede. Pirlo può essere soddisfatto.

42' Su capovolgimento di fronte chance per i bianconeri con Morata che mette al centro per l'accorrente Chiesa ma l'ex Viola calcia molto male da posizione invitante. 

41' All'improvviso torna a farsi vedere anche il Napoli con Insigne che, dal limite, stoppa e calcia con il destro ma la sua conclusione si perde alta di poco sopra la traversa.

40' La forma fisica di Chiesa è impressionante. L'ex giocatore della Fiorentina non sembra accusare la fatica, è lui l'uomo in più dela Juventus.

39' Juventus vicina al raddoppio con una grande azione personale di Cuadrado che salta tre uomini e calcia con il destro ma Meret blocca in due tempi. 

38' Meno di dieci minuti più eventuale recupero alla conclusione di una bella prima frazione di gioco con la Juventus meritatamente in vantaggio sul Napoli in questo recupero della terza giornata di Serie A. 

36' Proteste della Juventus per un contatto tra Chiesa e Lozano nell'area di rigore partenopea. Vedremo se ci sarà il check del VAR da parte di Mariani. Intervento scomposto e stupido da parte del messicano ma si prosegue.

34' Gattuso sta cominciando a pensare a qualche cambio visto che Lozano non sembra essere in ottime condizioni. C'è Politano in panchina pronto a subentrare in caso. 

32' La Juventus sta giocando con un'intensità maggiore rispetto al Napoli che fa fatica a creare pericoli degni di questo nome. I bianconeri la stanno vincendo a centrocampo. 

30' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio con la Juventus sempre in vantaggio 1-0 sul Napoli. Punteggio identico a San Siro tra Inter e Sassuolo. In questo momento bianconeri terzi con 59 punti e partenopei quinti con 56. 

28' Fase di gara non particolarmente divertente con la Juventus che sta lasciando l'iniziativa al Napoli ma la squadra di Gattuso sta soffrendo molto il pressing della squadra bianconera. 

26' Dopo un avvio piuttosto sbarazzino le due squadre si stanno accorciando sul rettangolo di gioco. Possesso palla da parte del Napoli ma la squadra di Gattuso è spesso imprecisa negli ultimi 30 metri. 

24' Metà della prima frazione che è andata in archivio con la Juventus in vantaggo 1-0 sul Napoli grazie al gol di Ronaldo. I bianconeri stanno legittimando il vantaggio in questa fase.

22' Cartellino giallo per Koulibaly, primo ammonito del match.

21' Più efficace il pressing della squadra di Pirlo che recupera con più facilità il possesso palla mentre quello del Napoli viene spesso eluso del buon palleggio della Juventus. 

19' Gara che si mantiene sempre molto bella con la Juventus che ha trovato il vantaggio grazie ad una gran giocata del suo uomo più in forma, Federico Chiesa. Sta provando a reagire il Napoli con il pressing. 

17' Chance potenziale per i partenopei con Hysaj che mette al centro per l'accorrente Fabian Ruiz ma lo spagnolo, da ottima posizione, calcia malissimo con il piatto mancino.

16' Gattuso non era molto soddisfatto della qualità del palleggio della sua squadra ed ora è in svantaggio. Super aggressiva la Juventus che pressa rabbiosamente i portatori di palla partenopei. 

14' Passa in vantaggio la Juventus con una grandissima giocata di Chiesa che salta due avversari e mette al centro per la girata immediata di Ronaldo che non lascia scampo a Meret, 1-0. 

13' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! RONALDO!

12' Intanto si sblocca la gara di San Siro tra Inter e Sassuolo con i nerazzurrri che sono passati in vantaggio grazie al solito Lukaku. Sempre più in fuga la squadra di Conte. 

11' Buon momento per la squadra bianconera che ha alzato notevolmente il ritmo del pressing, Napoli che sta faticando ad uscire da qualche minuto. 

10' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio all'Allianz Stadium con il risultato ancora fermo sullo 0-0 tra Juventus e Napoli, gara molto bella ed intensa. Juventus che sta tornando ad attaccare con molta intensità.

8' Canovaccio molto chiaro in questi primi minuti visto che sia Juventus che Napoli cercano sempre l'uscita palla al piede prendendosi anche qualche rischio in fase di pressing avversario. Ritmi molto alti in questo avvio di gara. 

6' Match molto bello in questi primi cinque minuti con un'occasione clamorosa per parte. Juventus che mantiene più il possesso mentre il Napoli verticalizza con più velocità. Sfida molto importante per la classifica di entrambe le squadre.

4' Su capovolgimento di fronte Napoli ad un passo dal vantaggio con Zielinski che, su assist di Lozano, colpisce di destro da cinque metri ma calcia molto alto sopra la traversa.

3' Juventus ad un passo dal vantaggio con Danilo che mette al centro per Cristiano Ronaldo fallisce clamorosamente colpendo malissimo di testa da pochi passi.

2' Ricordiamo che in contemporanea si sta giocando anche Inter-Sassuolo. Juventus subito in possesso palla in questi minuti mentre i partenopei aspettano alzando progressivamente il pressing.

1' PARTITI! E' cominciata Juventus-Napoli! 

 

18.42 I giocatori di Juventus e Napoli fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

18.32 Le due compagni hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.

18.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

17.43 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per la Juventus con il tandem offensivo composto da Morata e Cristiano Ronaldo mentre il Napoli risponde col 4-2-3-1 con Lozano, Zielinski e Insigne alle spalle di Mertens.

17.40 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buon pomeriggio e benvenuti alla diretta di Juventus-Napoli, incontro valevole per il recupero della terza giornata di Serie A.

 

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Alex Sandro, De Ligt, Chiellini, Danilo; Chiesa (80' Arthur), Rabiot, Bentancur, Cuadrado (69' McKennie); Morata (69' Dybala), Cristiano Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Frabotta, Dragusin, Demiral, Di Pardo, Kulusevski, Arthur, McKennie, Ramsey, Dybala, Fagioli. Allenatore: Pirlo 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj (76' Mario Rui); Fabian Ruiz (89' Petagna), Demme (54' Osimhen); Lozano (54' Politano), Zielinski, Insigne; Mertens (76' Elmas). A disposizione: Contini, Ospina, Mario Rui, Maksimovic, Manolas, Bakayoko, Elmas, Lobotka, Cioffi, Petagna, Osimhen, Politano. Allenatore: Gattuso 

RETI: 13' Cristiano Ronaldo (J), 73' Dybala (J), 90' Rig.Insigne (N)

AMMONIZIONI: Koulibaly, Rrahmani (N), Alex Sandro, De Ligt (J)

ESPULSIONI:

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: Allianz Stadium

Le parole di Pirlo

“Sarà una partita importante per la classifica, il Napoli sta vivendo un momento positivo. Noi vogliamo fare la partita e cercare di fare punti, mi aspetto una gara aperta e spero sia una grande partita. Confermato Szczesny perché dopo una brutta prestazione c’è sempre voglia di riscatto. Per quanto riguarda Cuadrado stiamo provando delle soluzioni, potrebbe giocare alto o basso. No nessuna presa di posizione, sono stato avvertito dal presidente in persona dell’incontro con Allegri. Il calcio è una cosa, l’amicizia è un’altra. Con Kulusevski ho parlato anche ieri, l’ho rassicurato perché capita di fare errori. Bisogna rialzare la testa, tutti hanno fiducia in lui. Morata è qualche partita che non fa gol ma non siamo preoccupati, lui è importante per noi anche nello sviluppo del gioco. Paulo sta bene, si è allenato col gruppo e ha ripreso a calciare il pallone. Torna a disposizione sperando di averlo bello pronto per poter giocare domani. Non mi aspettavo un anno così difficile tra partite e infortuni. Con questo calendario internazionale c’è stato un accumularsi di impegni che hanno portato a far sì che questo rimanga un anno talmente particolare da non ripetere. Quest’anno ci sono state tante cose che potranno farmi crescere e da qui ripartiamo. Il nostro inizio manovra dipenderà molto da come verranno a prenderci gli avversari. In base a quello ci siamo preparati per venirne fuori”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Pirlo che viene dal deludente pareggio esterno contro il Torino mentre dall’altra troviamo la squadra di Gattuso che viene dalla pirotecnica vittoria casalinga contro il Crotone. Entrambe le squadre sono appaiate al quarto posto della classifica con 56 punti, -2 dall’Atalanta terza e -4 dal Milan secondo. Juventus e Napoli si sono già affrontate due volte in questa stagione con i bianconeri hanno trionfato nella finale di Supercoppa Italiana mentre i partenopei hanno vinto il match di campionato. Sono ben 149 i precedenti tra le due squadre in Serie A con il bilancio favorevole alla Juventus con 69 vittorie mentre sono 33 i successi del Napoli, 47 i pareggi. Nelle ultime cinque sfide sono stati segnati ben 18 gol e lo 0-0 manca dalla stagione 1996/1997. La sfida dell’Allianz Stadium verrà diretta dal signor Mariani della sezione di Aprilia.

QUI JUVENTUS – Pirlo, che dovrà fare a meno di Bonucci e Bernardeschi, dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-4-2 con Szczesny in porta, pacchetto difensivo composto da Cuadrado e Danilo sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a De Ligt e Chiellini. A centrocampo Arthur e Bentancur in cabina di regia con Chiesa e McKennie sulle fasce laterali mentre in attacco spazio al tandem offensivo composto da Morata e Cristiano Ronaldo.

QUI NAPOLI – Gattuso dovrebbe mandare in campo i suoi col 4-2-3-1 con Meret tra i pali, reparto arretrato formato da Di Lorenzo e Hysaj sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Rrahmani e Koulibaly. A centrocampo Fabian Ruiz e Demme in cabina di regia mentre davanti spazio a Lozano, Zielinski e Insigne alle spalle di Mertens.

Le probabili formazioni di Juventus – Napoli

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Morata, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. Allenatore: Gattuso

STADIO: Allianz Stadium

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Juventus – Napoli, valevole per il recupero della terza giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite e 472 del digitale terrestre) e Sky Sport Serie A (202 del satellite; 473 del digitale terrestre). La sfida dell’Allianz Stadium sarà disponibile anche in streaming su Sky Go – il servizio dedicato agli abbonati Sky – scaricando l’app su pc, smartphone o tablet, nonchè su NOW, registrandosi e acquistando uno dei pacchetti disponibili seguendo le linee guida del sito.

Articoli correlati