Inter – Sassuolo 2-1: Lukaku – Lautaro, nerazzurri inarrestabili

2037

Inter - Sassuolo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Inter – Sassuolo del 7 aprile 2021 in diretta: la squadra di Conte conquista tre punti preziosi nel match di recupero della 27ma giornata, nel finale Traoré prova a spaventare i nerazzurri

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: INTER-SASSUOLO 2-1

SECONDO TEMPO

49' è finita! I nerazzurri con un pò di fatica conquistano tre punti preziosi per la corsa scudetto. Nel finale la rete di Traoré ha reso più incerto l'esito del match ma difesa che è riuscita a resistere alle avanzate della squadra di De Zerbi. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live, dalle 21 in programmazione i due quarti di finale di Champions League

49' cross di Traoré disinnescata dalla difesa e Handanovic può bloccare

48' fermato in offside Lukaku che in contropiede aveva concluso dai 25 metri beffando Consigli

48' angolo per il Sassuolo con anche Consigli in area, Lukaku ancora in area allontana

47' affondo di Lukaku che serve in area Hakimi il giocatore invece di tentare la conclusione prova a servire Sanchez al centro ma difesa che intercetta

46' chiusura in scivolata di de Vrij in area su Haraslin ma tutto fermo per offside

45' dentro Karamoko per Chiriches

45' 4 minuti di recupero

44' contropiede Inter con Lukaku che serve a limite Sanchez, pallonetto a scavalcare il portiere leggermente fuori dai pali ma palla sopra la traversa!

44' cross dal fondo a mezz'altezza, decisivo di testa in tuffo Skriniar in anticipo!

43' cross dal fondo di Haraslin, allontana la difesa

41' fallo in attacco in pressione di Sanchez, può riproporsi in avanti la squadra di De Zerbi che ha improvvisamente riaperto il match

40' TRAORE'!!! ACCORCIA LE DISTANZE IL SASSUOLO. Qualche esitazione in area della difesa nerazzurra, rovesciata di Djuricic a liberare il compagno bravo a piazzare la sfera sotto l'incrocio dei pali alla sinistra di Handanovic

37' giallo a Lopez

36' il neoentrato conquista una buona punizione a limite dell'area in posizione centrale. Punizione che in infrange sulla barriera dove viene preso in faccia Skriniar, per fortuna nessun problema per lui

35' in campo Oddei per Boga

34' nuovo angolo per il Sassuolo, su conclusione di Traoré sfera deviata da Skriniar. Sugli sviluppi ancora Lukaku svetta di testa per allontanare

32' in campo Sanchez per Lautaro Martinez

30' doppio cambio per il Sassuolo con Rogerio che lascia il posto a Kyriakopoulos e Toljan ad Haraslin

28' prova una serpentina in area Traoré ma conclusione rasoterra sull'estreno della rete

27' conclusione in area di Djuricic murata da Skriniar

25' in campo forze fresche con Vecino per Gagliardini

22' LAUTARO MARTINEZ!!! 2-0 INTER!!! Contropiede Inter con Lukaku che in campo aperto con il mancino vede il compagno bravo a entrare in area e a incrociare con il mancino, rasoterra che fredda Consigli da due passi e con Chiriches che non riesce a chiuderlo

20' intervento falloso di Lopez su Sensi, il giocatore ha rischiato il giallo

19' traversone insidioso di Lopez dalla sinistra, non ci arriva nessun sulla traiettoria e palla sul fondo

18' tentativo di contropiede di Lauraro che commette fallo su Chiriches facendo arrabbiare Conte dalla panchina

17' nuovo tiro dalla bandierina per gil ospiti che battono subito, ancora Lukaku ben appostato allontana di testa in area. Buona fase per gli ospiti con gli avversari troppo schiacciati dietro anche con le due punte

15' tocco con il braccio di Young che ha intercettato un pallone giocato da Toljan al limite dell'area, punizione dalla destra d'attacco: sulla punizione verso il primo palo ultimo tocco della difesa in angolo, il quinto del match, allontana di testa Lukaku

14' primo cambio per Conte con Sensi per Eriksen

13' palla in area per Djuricic, destro in diagonale largo

11' imbucata per Rogerio in area, ottimo intervento in copertura per Skriniar

9' dal limite dell'area Obiang ma diagonale bloccato a terra in due tempi da Handanovic

8' sventagliata a destra di Lukaku per Young anticipato appena fuori area da Consigli

8' prova dalla distanza Traoré ma mira errata

5' guizzo di Boga che in area prova a saltare Skriniar, cross dal fondo tra le braccia di Handanovic

4' ci prova dalla distanza Rogerio ma conclusione che non inquadra lo specchio della porta

2' primo corner per gli ospiti, su cross di Rogerio colpo di testa di Darmian sul fondo. Sugli sviluppi palla sul secondo palo dove Traoré conquista una rimessa laterale in zona d'attacco

si riparte! Calcio d'avvio questa volta battuto dal Sassuolo

le squadre fanno nuovamente il loro ingresso in campo

PRIMO TEMPO

45' finisce qui il primo tempo della partita senza recupero. All'intervallo 1-0 per l'Inter sul Sassuolo grazie a una rete di Lukaku al 10' minuto. Molto possesso palla per gli ospiti ma la squadra di Conte è stata abile a sfruttare le occasioni concesse in particolare nell'occasione del colpo di testa vincente sul suo attaccante. Vi aspettiamo fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo della partita

44' apertura di Barella per Young che prova con il destro di prima intenzione dal limite, palla sopra la traversa quindi, qualche istantei più tardi, Lautaro conquista un buon corner. Sugli sviluppi del corner contrasto regolare in area con Skriniar che finisce a terra ma non è successo nulla

41' Rogerio per Boga che si infila alle spalle di Skriniar ma difesa che riesce a cavarsela quindi su cross dalla sinistra Young di testa non rischia toccando in angolo: sugli sviluppi Hakimi anticipa Boga sul primo palo

39' conclusione dai 25 metri centrale di Traré, poco più di un passaggio verso Handanovic

38' linee molto serrate nella difesa nerazzurri, fatica a trovare varchi gli ospiti un pò statici in questa fase

35' palla recuperata ai 25 metri da Darmian che entra in area ma conclusione dissinnescata dalla difesa, blocca Consigli

34' angolo concesso da Hakimi: palla a centroarea dove svetta Lukaku in ripiegamento quindi Eriksen viene steso e punizione per la difesa

33' lancio su Lukaku che entra in area e invece di puntare il marcatore alza lo sguardo alla ricerca di un compagno ma il passaggio è preda degli avversari

32' azione in verticale sull'asse Barella - Lukaku - Hakimi ma quest'ultimo non riesce a dettare l'ultimo passaggio quindi torna sul pallone Barella ma cross intercettato dalla difesa

31' prova un inserimento in area Skriniar bravo a scambiare nello stretto con due compagni ma le maglie della difesa si chiudono bene

30' senza fretta la squadra di Conte che prova l'azione di sfondamento Lukaku su Chiriches, guadagna metri l'Inter

28' verticalizzazione di Eriksen per Lukaku, intercetta la difesa

25' palla in area per Boga, diagonale fuori misura e qualche istante più tardi buon break di Traoré, costretto al fallo Gagliardini all'altezza del vertice destro dell'area: batte Raspadori, interviene di testa Lautaro che si rifugia in angolo, sugli sviluppi sponda sul primo palo ma la difesa allontana

24' cross basso di Lautaro verso l'area, ci arriva in anticipo Consigli

23' giallo a Traoré entrato in ritardo su Barella, anche lui diffidato salterà il prossimo turno di campionato

22' nuovo possesso palla della squadra di De Zerbi che vuol far uscire la difesa nerazzurra ma resta leggero il pressing in questa fase

20' retropassaggio di Skriniar ad alleggerire su Handanovic

17' punito con il giallo Barella per un intervento su Marlon, il giocatore diffidato salterà la prossima partita con il Cagliari: sulla punizione sponda in area di Raspadori per Traoré che non riesce ad agganciare la sfera

17' non sembra molto soddisfatto Conte vedendo i suoi troppo attendisti

15' tentativo di verticalizzazione per Lukaku preso in controtempo e sfera che torna gli ospiti

12' prova a reagire subito il Sassuolo che continua con la sua fitta rete di passaggi palla a terra

10' LUKAKUU!!!! VANTAGGIO DELL'INTER!!! Pennellata di Young per la testa dell'attaccante bravo a incornare sul primo palo e sfera che finisce nell'angolino alla sinistra di Consigli. Giallo a De Zerbi per proteste

9' fallo in attacco di Djuricic che ha alzato la mano sinistra su Hakimi

7' lancio a sinistra per Young che al limite dell'area da posizione decentrata viene travolto da Consigli in uscita, il portiere viene graziato dal giallo. Sulla successiva punizione di Eriksen episodio VAR con Marlon che tocca prima con la coscia poi con il braccio a centroarea, tutto regolare, si gioca

6' apertura di Lukaku per Young, cross dal fondo per l'inserimento sul primo palo di Hakimi che di testa impatta male sul pallone

5' verticalizzazione di Eriksen precisa per Hakimi che in area non riesce a scambiare con i compagni

4' destro basso di Obiang dal limite dell'area in posizione leggermente defilata con palla un paio di metri a lato

3' buon fraseggio del Sassuolo, quindi palla per Djuricic che prova dai 25 metri ma alza la mira

1' contrasto vinto ai 25 metri da Lautaro, passaggio per Barella che entra in area, il giocatore esita nel momento di calciare in porta quindi opta per un cross basso ma è sfortunato nel rimpallo

partiti! Calcio d'avvio per l'Inter, oggi nella tradizionale maglia neroazzurra

Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match ricordando che su questo portale potete seguire anche Juventus - Napoli

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e benvenuti alla diretta del recupero di campionato Inter - Sassuolo. Potremo seguire il match a partire dall'ingresso in campo delle due squadre.

TABELLINO

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 36 Darmian; 2 Hakimi, 23 Barella, 24 Eriksen (dal 14' st 12 Sensi), 5 Gagliardini (dal 25' st 8 Vecino), 15 Young; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez (dal 32' st 7 Sanchez). A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 13 Ranocchia, 22 Vidal, 33 D'Ambrosio, 99 Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte.

SASSUOLO (4-2-3-1): 47 Consigli; 22 Toljan (dal 30' st 27 Haraslin), 21 Chiriches (dal 45' st 26 Karamoko), 2 Marlon, 6 Rogerio (dal 30' st 77 Kyriakopoulos); 14 Obiang, 8 Maxime Lopez; 23 Traoré, 10 Djuricic, 7 Boga (dal 35' st 30 Oddei); 18 Raspadori. A disposizione: 56 Pegolo, 63 Turati, 4 Magnanelli, 13 Peluso, 24 Artioli, 35 Piccinini, 72 Saccani. Allenatore: Roberto De Zerbi.

Reti: al 10' pt Lukaku, al 22' st Lautaro Martinez, al 40' st Traoré

Ammonizioni: Consigli, Barella, Traoré

Recupero: nessuno nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

La presentazione del match

MILANO – Nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 7 aprile, alle 18.45 andrà in scena Inter – Sassuolo, incontro valevole per il recupero della ventottesima giornata del campionato di Serie S 2020/2021. I due tecnici hanno scelto le formazioni che partiranno titolari: Conte ritrova de Vrij in difesa e inserisce Darmian nella linea a tre vista l’assenza di Bastoni, De Zerbi con il trio Traoré – Djuricic e Boga dietro Raspadori unica punta. Da una parte c’è la squadra di Conte che viene dal successo esterno contro il Bologna ed in classifica occupa saldamente la prima posizione con 68 punti, +8 sul Milan. Dall’altra parte troviamo la squadra di De Zerbi che viene dal pari casalingo contro la Roma ed in classifica occupa la nona posizione con 40 punti. Sono 15 i precedenti tra le due squadre con il bilancio incredibilmente a favore della squadra emiliana che si è imposta per 7 volte con i 6 successi dei nerazzurri, 2 i pareggi. Considerando solo le gare giocate a San Siro l’Inter vanta solamente 2 successi e nelle ultime sei gare ha ottenuto soltanto 2 pareggi e ben 4 sconfitte contro il Sassuolo. La partita d’andata, giocata al Mapei Stadium lo scorso 28 novembre, è terminata col rotondo successo dei nerazzurri per 3-0. La sfda verrà diretta dal signor Irrati della sezione di Pistoia.

QUI INTER – Conte dovrebbe mandare in campo i suoi col 3-5-2 con Handanovic tra i pali, pacchetto difensivo composto da Skriniar, De Vrij e Darmian. A centrocampo Eriksen in cabina di regia con Gagliardini e Barella mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio ad Hakimi e Young. In attacco tandem offensivo composto da Lukaku e Lautaro Martinez.

QUI SASSUOLO – Gli emiliani dovrebbero scendere in campo col 4-2-3-1 con Consigli in porta, reparto arretrato composto da Toljan e Rogerio sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Chiriches e Marlon. A centrocampo Obiang e Maxime Lopez in cabina di regia mentre davanti spazio a Traore, Djuricic e Boga alle spalle di Raspadori.

Le parole di Conte e De Zerbi

Conte: “Affrontiamo una squadra che un’identità e caratteristiche ben precise. Da un po’ lavorano con Roberto De Zerbi, un ottimo allenatore. Servirà grandissima attenzione, rispettare tutto e tutti, cercare di fare la nostra partita e ottenere il massimo anche domani. Se vuoi fare un campionato da protagonista è necessario trovare un equilibrio tra le due fasi. Noi all’inizio abbiamo subito tanti gol, non c’erano gli equilibri che servivano, poi abbiamo fatto delle valutazioni che tenessero comunque in conto l’efficacia in fase offensiva. Siamo abituati a giocare con questi ritmi, al di là del recupero contano entusiasmo e voglia. Stiamo facendo cose importanti, ma il percorso va completato”.

De Zerbi: “Non recuperiamo nessuno rispetto alla gara con la Roma. Bourabia non sarà disponibile, fuori ancora Caputo, Defrel, Berardi, Ayhan che è ancora positivo. Chi ha giocato con la Roma ha fatto una buona partita, stanno bene, potremmo cambiare qualche interprete o qualche posizione, vedremo. Chiaramente tutti gli altri da Kyriakopoulos, Magnanelli, Haraslin, Peluso e qualche altro ragazzino che avremo in panchina sono tutti nella mia testa, vediamo. Sia nella partita con il Napoli all’andata sia con la Roma al ritorno l’altro giorno ci mancavano tanti giocatori. Come qualità di gioco sono simili come partite ma quello che le rende simili è stato l’atteggiamento. Non è detto che una squadra rimaneggiata sia inferiore, nella difficoltà la mia squadra ha dato segno di dare qualcosa in più mentalmente, a livello di anima, di cuore, di spirito e quando dai qualcosa in più a livello di spirito e anima riesci a fare una prestazione migliore. L’obiettivo domani è fare una grande partita che vuol dire uscire con i punti da San Siro. Andiamo in uno stadio importante, contro i primi in classifica, andiamo per fare bella figura perché se andiamo per fare bella figura è più facile andar via con i punti”.

Le probabili formazioni di Inter – Sassuolo

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Darmian; Hakimi, Gagliardini, Eriksen, Barella, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Marlon, Rogerio; Obiang, Maxime Lopez; Traore, Djuricic, Boga; Raspadori. Allenatore: De Zerbi

STADIO: San Siro

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Inter – Sassuolo, valevole per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN. Per asisstere alla sfida bisognerà dunque usufruire dell’app DAZN, scaricabile su smart tv, decoder Sky Q, PlayStation (4 e 5) o Xbox (One S, One X, Series S e Series X), Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La partita sarà anche disponibile al canale DAZN1 al 209 del decoder Sky per i clienti che hanno sottoscritto l’offerta. La diretta streaming gratis di Inter – Sassuolo sarà disponibile su DAZN. Scaricando l’app su smartphone o tablet, oppure collegarsi al sito da PC o notebook, si accederà al pannello principale da cui selezionare la partita in palinsesto. Il match rimarrà disponibile on-demand al termine del post partita

Articoli correlati