Juventus – Roma 1-0: decide una rete di Kean nel primo tempo

2323

Juventus Roma cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Roma del 17 ottobre 2021 in diretta: succede tutto nel primo tempo con i giallorossi che dopo lo svantaggio prima perdono Zaniolo per infortunio quindi falliscono il pari su rigore sbagliato di Veretout. Bianconeri ora in quinta posizione

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-ROMA 1-0

SECONDO TEMPO

48' è finita! La Juventus supera la Roma 1-0 grazie a una rete di Kean al 16' del primo tempo. Altra prova di maturità della squadra di Allegri al quarto successo e adesso a ridosso delle zone alte della classifica. Giallorossi sfortunati per l'infortunio di Zaniolo nel primo tempo dove falliscono anche un rigore con Veretout. Nella ripresa forse è mancato un pizzico di lucidità ai giallorossi per potersi rendere pericolosi. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live. Domani in programma Venezia - Fiorentina a chiudere l'ottava giornata

47' prova il forcing finale la Roma, conquistata una punizione da Vina. Break di Arthur su Karsdorp costretto al fallo e giallo inevitabile

45' 3 minuti di recupero. Orsato va a parlare con Mourinho che si lamenta dei pochi minuti di recupero concessi

44' giallo a Mancini costretto al fallo su Morata che stava per far ripartire i suoi

43' in campo Alex Sandro per De Sciglio

42' giallo per Danilo intervenuto in ritardo su El Shaarawy, punizione battuta velocemente con Mkhitaryan che calcia alto

40' intervento falloso in pressione di Shomurodov su Chiellini, giallo per l'attaccante

39' su palla allontanata in area dalla difesa, conclusione rasoterra di Cristante dal limite: palla deviata da Bonucci in angolo. Nulla di fatto sugli sviluppi

37' fermato in offside El Shaarawy su tocco in verticale di Shomurodov

37' lancio subito per Shomurodov pescato al di là della linea difensiva

36' in campo Shomurodov per Veretout, si abbassa Pellegrini

35' prova a riorganizzarsi la Roma ma sembra ben schierata la squadra di Allegri e non concede nulla

33' fallo in attacco di Morata su Karsdorp

31' lascia il campo Bentancur per Arthur

29' altro corner per la Roma, sempre Chiellini bravo nella chiusura: cross corto intercettato e allontanato da Locatelli

28' Pellegrini filtrante per Vina molto bravo in area a liberarsi di Bonucci ma Chiellini ci mette una pezza al momento del tiro. Sul corner successivo nulla di fatto

26' doppio cambio per Allegri con Kulusevski per Chiesa e Morata per Kean

25' ripartenza di Chiesa steso da El Shaarawy, inevitabile il giallo per lui

25' traversone di Cristante dalla destra un pò troppo sul portiere in comoda presa alta

23' punizione tagliata sulla trequarti di Pellegrini, in mischia in area Danilo tocca in angolo: sugli sviluppi difesa che alleggerisce con Chiellini in fallo laterale

21' conclusione a mezz'altezza di Veretout quasi al limite dell'area, palla di un soffio a lato!

20' buona protezione palla di Kean nella propria metà campo, punizione conquistata

18' tentativo dai 25 metri di Bernardeschi con il mancino ma rasoterra che si spegne a lato!

16' circolazione palla della Juventus che prova a congelare un pò il match e allentare la pressione della Roma

12' bel duello tra Kean e Ibanez con il difensore bravo in anticipo e nel conquistarsi una punizione

11' si torna a giocare, nessun intervento del VAR e Pellegrini regolamente in campo

8' intervento da moviola nell'area bianconera su cross dalla destra con Chiellini che liscia un pò la sfera toccando Pellegrini, in corso un check del VAR. Sembra esserci stato uno scontro fortuito ma nessun intervento da rigore. Gioco fermo con Pellegrini che si sta facendo medicare

6' prova a riscattarsi De Sciglio che riceve palla sulla fascia, si accentra mandando un pò a vuoto Karsdorp ma palla calciata a lato, quasi esterno della rete

4' punizione per la Roma, intervento in ritardo di De Sciglio su Karsdorp. Giallo per il bianconero: punizione in area verso il primo palo dove Ibanez viene anticipato quindi gioco fermo perchè c'è a terra Bernardeschi che è stato travolto da Ibanez. Nessun problema per il centrocampista, si riprende prontamente a giocare

3' cross di De Sciglio, rovesciata spettacolare di Bernardeschi a centroarea, non trattiene Rui Patricio e Kean spara alto da due passi!

1' intervento in ritardo di Cuadrado su Vina bravo dopo una buona sgroppata a crossarla dal fondo: batte Pellegrini il corner corto, difesa che allontana la minaccia

si riparte! Calcio d'avvio questa volta per la Roma

le squadre sono pronte a rientrare in campo, ricordiamo che nella nostra sezione "dirette partite" trovate anche Barcellona - Valencia e Cittadella - SPAL

PRIMO TEMPO

49' si chiude il primo tempo con il vantaggio per 1-0 della Juventus. Decide una rete di Kean 16' e Roma che ha prima perso per infortunio Zaniolo quindi allo scadere di tempo ha fallito un rigore con Veretout. Appuntamento fra pochi minuti per seguire il secondo tempo del match

49' bello spunto a destra di Cuadrado che scodella sul secondo palo in area dove Rui Patricio anticipa in uscita Bernardeschi

48' giallo a Abraham, punito un fallo da dietro su Chiellini che lo aveva anticipato

45' 4 minuti di recupero

44' batte Veretout il rigore e PARA SZCZESNY! Conclusione piuttosto centrale e rasoterra, bravo il portiere bianconero ma è soprattutto un errore del centrocampista giallorossa. Si resta dunque sull'1-0

41' posizione di fuorigioco per la Roma: su errore di Chiellini a centrocampo, Pellegrini innesca Abraham, conclusione respinta dal portiere quindi tentativo di tap in per Mkhitaryan murato e secondo tap in vincente ma inutile di Abraham da due passi. VAR in corso! Attenzione c'è il rigore per la ROMA perchè la posizione era regolare e prima di calciare in porta Mkhitaryan era stato contrastato irregolarmente da Szczesny! Giallo al portiere della Juventus

39' su errore di Cuadrado contropiede con El Shaarawy che serve sulla trequarti Abraham, bravo a inserirsi centralmente sul corridoio ma chiusura a sandwich della difesa. Sull'angolo, l'arbitro vede una carica al portiere di Mancini

37' fischiato fuorigioco di rientro a Chiesa. Sulla ripartenza passaggio di esterno di El Shaarawy per Vina, cross in area per Abraham ma colpo di testa troppo centrale, blocca Szczesny

35' attenta copertura di Karsdorp sul passaggio di ritorno di Bentancur per De Sciglio in area, palla sul fondo

33' pressione fallosa di Cristante alle spalle di Bernardeschi, punizione Juve sulla trequarti d'attacco

32' lancio di Bonucci per Chiesa, legge bene Mancini sulla traiettoria, alleggerimento di testa per Rui Patricio

31' tentativo di El Shaarawy quasi dal limite dell'area, tiro fiacco e rasoterra bloccato da Szczesny senza problemi

29' filtrante di Locatelli in area per Bentancur che sbilancia un pò Ibanez e l'arbitro fischia punizione alla difesa

26' si concretizza il cambio annunciato, El Shaarawy per Zaniolo

25' lancio di Mkhitaryan per Abraham pescato in offside

23' nuova interruzione di gioco con il testa a testa tra Danilo e Mkhitaryan, nessun problema per entrambi

21' problemi per Zaniolo: il giocatore si tocca il flessore della coscia e staff medico in campo per sincerarsi delle condizioni. Mourinho sta valutando il cambio che sembra scontato

19' circolazione palla della Roma che palla a terra prova ad attaccare con Vina ma Cuadrado fa buona guardia

16' MOISE KEAN!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!! Cross ben calibrato di De Sciglio (su sventagliata di Cuadrado) sul secondo palo con l'attaccante lesto a colpire sotto porta! Il pallone ha carabolato tra Bentancur e Kean che ha toccato per ultimo. Il VAR conferma, nessuna spinta su Kumbulla

14' palla in area di Locatelli per Kean che viene chiuso dalla difesa giallorossa

14' rientra in campo Bonucci, sembra tutto ok

13' il difensore viene rimesso in piedi e accompagnato a bordo campo, si riprende a giocare

11' interruzione di gioco con Bonucci che prende una pallonata alla bocca dello stomaco da Zaniolo dal limite dell'area. Staff medico in campo per verificare che sia tutto ok, i giocatori ne approfittano per dissetarsi

9' gioco fermo con Mancini che sembra uscito un pò acciaccato dopo un contrasto, non è stato necessario l'intervento dello staff medico. Si gioca

8' occasione Roma: slalom di Zaniolo sulla trequarti in posizione centrale, scambio con Pellegrini che si vede deviare in scivolata la sfera da Chiellini. C'è l'angolo: sugli sviluppi arriva a colpire sul primo palo Cristante, palla sull'esterno della rete

7' sventagliata di Bonucci per Cuadrado che non riesce ad agganciare la sfera, rimessa dal fondo

5' intervento a piedi uniti in scivolata di De Sciglio su Karsdorp, punizione affidata a Pellegrini a posizione defilata quasi al limite dell'area: batte Pellegrini sul secondo palo, colpo di testa ravvicinato un pò centrale di Mancini, smanaccia Szczesny quindi la difesa libera

3' palla in verticale su Abraham anticipato da Chiellini quindi l'attaccante prova a pressare alto il difensore che conquista una punizione

2' primo possesso palla per la Roma che riparte dai centrali, si alza il pressing bianconero

1' subito un cambio gioco per Bernardeschi che in area calcia sul primo palo dove interviene senza problemi Rui Patricio

partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Juventus nella classica maglia bianconera

In casa Juve c'è Chiellini a sostituire de Ligt indisponibile, in avanti Kean - Chiesa. In casa Roma recupero in extremis di Abraham con Vina che viene preferito a Calafiori

Ci siamo! Juventus e Roma fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Le squadre stanno ultimando il riscaldamento pre partita, si scaldano i motori

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Juventus - Roma. E' iniziato il countdown che ci porterà a commentare il big match di questa domenica 17 ottobre.

TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio (dal 43' st Alex Sandro), Chiellini, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Locatelli, Bentancur (dal 31' st Arthur), Bernardeschi; Chiesa (dal 26' st Kulusevski), Kean (dal 26' st Morata). A disposizione: Perin, Pinsoglio, Pellegrini, Rugani, Ramsey, McKennie, Kaio Jorge. Allenatore: Allegri.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout (dal 41' st Shomurodov); Zaniolo (dal 26' pt El Shaarawy), Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. A disposizione: Fuzato, Reynolds, Kumbulla, Calafiori, Diawara, Villar, Bove, Zalewski, Mayoral, Carles Perez. AllenatoreMourinho.

Reti: al 16' pt Kean

Ammonizioni: Szczesny, Abraham, De Sciglio, El Shaarawy, Shomurodov, Danilo, Mancini, Karsdorp

Recupero: 4 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

NOTA: Szczesny causa e para un rigore a Veretout

Le parole di Allegri e Mourinho

Allegri: “Idee chiare è un parolone, oggi per la prima volta vedo tutta la squadra assieme. Siamo già stati fortunati ad avere gli europei tra mercoledì e giovedì, ieri sera sono arrivati i sudamericani e vediamo il da farsi. Deciderò domattina. Juventus-Roma è sempre una grande partita dove spesso ci sono state polemiche. C’è Mourinho che ha dato carattere, sono davanti a noi e dobbiamo fare punti come nelle prossime 7 gare per non allontanarci troppo dalle prime posizioni di classifica. Loro sono fisici, tecnici e pericolosi sulle palle inattive. Bisogna prepararsi per bene e riaccendere subito l’interruttore dopo la sosta. Morata oggi si allenerà con la squadra, però dipende dai rischi che si possono correre se è a disposizione perché poi si va a vanificare il lavoro fatto dai medici. Dybala assolutamente no, è molto più indietro di Morata. In settimana leggevo Dybala può giocare con la Roma… Forse la partita di ritorno… Nel giro di una settimana, massimo dieci giorni credo che potrà essere a disposizione. Mourinho è un allenatore che ha vinto tantissimo e lo rispetto molto, è nel suo personaggio fare ogni tanto come ha fatto con il Manchester qualche anno fa. Peraltro quel gesto delle orecchie con il Manchester United lo fece al termine di una delle partite più bella della Juve, però alla fine non se la ricorda nessuno perché perdemmo. Mi fa piacere aver riportato in Italia un allenatore di grande valore come lui”.

Mourinho: “Per Abraham vediamo. L’allenamento di oggi è poco, ma viaggerà con noi. Se andrà in campo, in panchina o in tribuna vediamo domani. Sta migliorando. E’ una domanda per Max, ma dico di sì. E’ una squadra fortissima e che gioca sempre per vincere le partite e il campionato. Non è una squadra di 11 bravi giocatori, ma hanno più di venti calciatori bravi ed esperienza. Anche l’allenatore ha tanta esperienza. La Juve è una candidata forte. Non è una sfida tra me e lui. E’ Juventus-Roma e in passato era Manchester-Juve. Mi farà piacere salutarlo prima della partita e dopo. C’è rispetto e stima, siamo stati tante volte insieme nelle riunioni Uefa. Non posso dire che sia una grande amicizia, ma mi piace come persona. Abbiamo un buon rapporto. Sono felice che è tornato a lavorare perché un allenatore con lui ha fatto troppa vacanza. Prima della partita sono sempre contento dell’arbitro. Non mi interessa il passato e i risultati avuti con lui. Mi fido di tutti gli arbitri, Orsato ha esperienza e sono felice. Dopo la partita qualche volta loro sbagliano e qualche volta non sono felice e la critica esce, ma è normale. Ma il punto di partenza è che io sono sempre contento dell’arbitro e domani non sarà diverso. Stanno bene e se devono giocare lo faranno. Ci sono posizioni in rosa dove se manca qualcuno andiamo in difficoltà, cose che le grandi squadre non hanno. Nel nostro caso se non gioca Tammy giocano due calciatori in perfette condizioni di giocare”.

La presentazione del match

TORINO – Questa sera, domenica 17 ottobre, alle ore 20.45 si giocherà Juventus – Roma, incontro valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Allegri conferma la formazione della vigilia con Chiellini per de Ligt indisponibile mentre in avanti c’è Kean con Chiesa visto che Dybala non è neanche in panchina. Mourinho recupera in extremis Abraham, in campo dal primo minuto mentre Vina viene preferito a Calafiori. Da una parte c’è la squadra di Allegri che è reduce dalla vittoria esterna nel derby contro il Torino ed in classifica occupa la settima posizione, insieme a Atalanta e Bologna, a quota 11 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Mourinho che viene dal successo casalingo contro l’Empoli ed in classifica occupa il quarto posto con 15 punti. Sono ben 174 i precedenti tra le due squadre con  il bilancio che vede la Juventus nettamente in vantaggio con 83 successi contro le 41 vittorie della Roma, 50 sono i pareggi. Nelle sfide giocate in Piemonte il bilancio vede nuovamente la Juventus avanti con  57 affermazioni cono i soli 9 successi della Roma mentre i pareggi sono 21. Da quando si gioca allo Stadium la Roma ha vinto solamente una volta, nell’ultima giornata di due stagioni fa, mentre ha subito ben nove sconfitte consecutive. La sfida verrà diretta dal signor Orsato della sezione di Schio.

QUI JUVENTUS – Allegri dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-4-2 con Szczesny in porta, pacchetto difensivo composto da De Sciglio e Danilo sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio Chiellini e Bonucci. A centrocampo Locatelli e Bentancur in cabina di regia con Cuadrado e Bernardeschi sulle fasce laterali mentre in attacco tandem offensivo composto da Chiesa e Kean.

QUI ROMA – Mourinho dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Rui Patricio in porta, pacchetto arretrato formato da Vina e Karsdorp sulle fasce laterali mentre nel mezzo spazio a Mancini e Ibanez. A centrocampo Cristante e Veretout in cabina di regia mentre davanti spazio a Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan alle spalle di Shomurodov.

Le probabili formazioni di Juventus – Roma

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Chiellini, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Locatelli, Bentancur, Bernardeschi; Chiesa, Kean. Allenatore: Allegri

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Vina, Mancini, Ibanez, Karsdorp; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov. Allenatore: Mourinho

STADIO: Allianz Stadium

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Juventus – Roma, valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. arà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Juventus – Roma in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati