Juventus – Sassuolo 1-2: risolve Maxime Lopez al 95esimo

2458

Juventus Sassuolo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Sassuolo del 27 ottobre 2021 in diretta: colpo grosso della squadra di Dionisi raggiunti da McKennie dopo l’iniziale vantaggio di Frattesi ma bravi a colpire di rimessa all’ultimo respiro

La cronaca ed il tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: JUVENTUS - SASSUOLO 1-2

SECONDO TEMPO

50' è finita! Blitz del Sassuolo che per la prima volta espugna lo Juventus Stadium con una rete in pieno recupero di Maxime Lopez. Contropiede fatale per i bianconeri che speravano nell'ultimo assalto e si sbilanciano. Vi ringraziamo per averci scelto e vi ricordiamo da non perdere i tre match di questa sera in Serie A tutti LIVE su Calciomagazine!

50' MAXIME LOPEZZ!!!! VANTAGGIO DEL SASSUOLO!!! Lancio di 50 metri da destra verso sinistra per Berardi che viene tenuto in gioco da McKennie, ingresso in area e scavetto su Perin in uscita!

49' traversone di Cuadrado, a centroarea Kaio Jorge chiuso in sandwich finisce a terra, si gioca

48' resiste il fortino degli ospiti ma la Juve insiste sostenuta dal pubblico dello Juventus Stadium

47' non riesce una giocata a Dybala dopo un'azione sviluppata sull'asse con Cuadrado

46' giocata in area di Dybala che trova lo spazio per servire Kaio Jorge ma il compagno non riesce ad agganciare la sfera

45' cross di Cuadrado troppo su Consigli che blocca in presa alta

44' 5 minuti di recupero

43' palla dentro di Cuadrado per Chiesa, in area intercetta la difesa che allontana solo temporaneamente

43' prova l'ultimo sforzo la squadra di Allegri che prova a vincerla

42' dentro Harroui per Muldur che si è attardato nel lasciare il campo e giallo per lui

41' dentro Chiriches per Traoré per questo finale

39' altri cambi per Dionisi in arrivo con Henrique che si è fatto medicare a bordo campo

37' prova a suonare la carica Arthur che si è liberato bene di due avversari in mezzo al campo quindi l'azione viene interrotta con Henrique a terra dopo uno scontro con lui, un colpo involontario al volto

35' lasciano il campo Locatelli e Danilo per Arthur per Kulusevski

33' punizione insidiosa dalla destra di Berardi con Danilo che respinge di testa e palla in angolo. Due corner consecutivi per gli ospiti, sul secondo intercetta la difesa sul primo palo quindi Scamacca recupera su Locatelli servito a centrocampo da Cuadrado

31' MCKENNIEEE!!! PAREGGIO DELLA JUVENTUS!! Punizione verso il secondo palo di Dybala con il contagiro, ottimo tempo di inserimento del giocatore che sale più alto di Ferrari e colpisce di testa con sfera che si infila sotto l'incrocio dei pali alla sinistra di Consigli!

30' fallo di Traoré su Cuadrado che gli scappa ancora, grande rischio per il giocatore da poco ammonito e punizione Juve

30' angolo conquistato dalla Juventus che da alcuni minuti si rende più pericolosa

27' giallo per Traoré per un intervento falloso su ripartenza Juve ai danni di Cuadrado che ha dato grande linfa a destra dal suo ingresso in campo

27' doppio cambio per Dionisi con Frattesi e Defrel che lasciano il campo per Toljan e Henrique

26' cross di Cuadrado in area, sul secondo palo Kaio Jorge in acrobazia, spalle alla porta e palla a lato!

25' conclusione centrale dal limite di Scamacca, blocca in due tempi Perin

18' Allegri si gioca la carta Kaio Jorge per Morata

18' giallo a Cuadrado in ritardo su Traoré

17' nel Sassuolo dentro Scamacca per Raspadori

16' giallo a Rogerio costretto al fallo su Cuadrado che lo aveva puntato

15' doppia chance Juve! Su cross di Alex Sandro con Consigli che si oppone a un tentativo di Dybala e sul tap in Chiesa di testa sopra la traversa!

14' giallo per Berardi reo di aver commesso un intervento in ritardo su Alex Sandro

13' su cross di Alex Sandro, Cuadrado in area da posizione defilata controlla e calcia verso la porta ma Ayhan salva con il ginocchio quasi sulla linea di porta!

12' Berardi in verticale per Raspadori, conclusione bassa da posizione centrale e palla di poco a lato alla sinistra di Perin!

10' punizione di Dybala per il colpo di testa di Alex Sandro sopra la traversa, sofferente Chiesa

9' intervento in ritardo di Lopez su Chiesa, un pestone sul collo del piede e punizione Juve. Si scaldano sia Kaio Jorge che Kulusevski. Si rialza un pò dolorante Chiesa

7' ottima chiusura di Danilo di testa in area su Raspadori che stava per ricevere il cross di Berardi

4' dall'altra parte Muldur prova in profondità per Berardi ma non si intende con il compagno che cercava uno scambio più ravvicinato

2' primo possesso palla per la Juventus: Alex Sandro di prima a far scorrere su Chiesa, cross basso in area troppo su Consigli e Morata anticipato

si riparte questa volta con il calcio d'avvio per il Sassuolo

si riparte con delle novità in casa Juventus: c'è Cuadrado per Rabiot

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo con il vantaggio per 1-0 del Sassuolo, decide una rete allo scadere di Frattesi. Fra qualche istante saremo pronti a seguire il secondo tempo

44' 1 minuto di recupero

43' FRATTESI!!!! VANTAGGIO DEL SASSUOLO!!! Filtrante preciso di Defrel per il compagno perfetto nel tempo di inserimento e conclusione rasoterra ravvicinata con il destro a incrociare e palla alla destra di Perin!

41' girata di Chiesa in area, palla sopra la traversa! Da evidenziare la bell'azione personale di Dybala che ha fornito anche l'assist per il compagno che nell'occasione poteva far meglio

37' palo di Dybala! Locatelli arriva al limite dell'area dove si impossessa della palla l'argentino, mancino velenoso alla sinistra di Consigli salvato dal legno!

35' Traoré in area per Raspadori, conclusione sul primo palo murata da un ottimo intervento in scivolata di Danilo: corner troppo lungo per tutti

34' tentativo impreciso da fuoriarea con il collo esterno per Traoré, palla abbondantemente a lato

32' buona copertura difensiva di Rabiot, intervenuto pulito su Berardi

30' primo giallo della partita per Defrel, intervento falloso su Alex Sandro che stava tentando un affondo

25' contropiede per il Sassuolo ma Berardi in area fallisce la misura del filtrante per un compagno e dall'altra parte lancio di Locatelli per Chiesa, servizio su Dybala chiuso in angolo: sul corner Danilo rimette dentro per Rabiot, colpo di testa ravvicinato ma tra le braccia di Consigli. C'è l'offside

23' altro duetto a sinistra tra Chiesa e McKennie con quest'ultimo che non trova compagni in area

21' spunto di McKennie che crossa basso dal fondo ma sia Rabiot prima che Locatelli vengono murati quindi qualche istante più tardi su palla scodellata in area Consigli anticipa Morata in uscita su sponda aerea di Dybala

20' intervento falloso di Ayhan su Dybala ma l'arbitro assegna solo una rimessa laterale

19' primo acuto per Berardi che con il mancino dal limite dell'area lascia partire un diagonale con Perin bravo a distendersi e allungare in angolo! Sugli sviluppi difesa che allontana ma Sassuolo che resta in proiezione offensiva

18' contropiede Sassuolo, con Frattesi che non riesce a servire in area Defrel, pericolo scampato per la Juventus che aveva perso palla a centrocampo

16' giocata di Chiesa al limite dell'area, filtrante tentato su Morata ma intercettato da Ayhan in spaccata

15' fallo di Traoré su McKennie, nuovo possesso palla per la Juventus

13' tegola per Allegri costretto a inserire Alex Sandro per De Sciglio

11' gioco fermo, a terra De Sciglio dopo uno scontro ginocchio contro ginocchio con Frattesi. Staff medico in campo e conferma del problema al giocatore che sconsolato abbandona da solo il campo. Pronto subito il cambio

10' traversone di Muldur su azione combinata da Berardi e Traoré ma troppo lungo per tutti, rimessa laterale sull'altra fascia per i bianconeri

7' tiro cross insidioso di De Sciglio verso il primo palo, Consigli un pò sopreso con una mano in angolo e sugli sviluppi palla al limite per il tentativo al volo di Danilo, rasoterra sul fondo

6' verticalizzazione di De Ligt per Morata fermato in fuorigioco. Posizione millimetrica al di là della difesa e giocatore che aveva provato una conclusione in area ma larga

5' intervento falloso su Morata di Muldur che viene anche redarguito verbalmente dall'arbitro

3' palla recuperata alta dalla Juventus su Ferrari, McKennie per Morata quindi conclusione murata in angolo. Nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina

2' spunto in area di Morata che prova a superare un avversario per calciare sul primo palo ma fermato in fuorigioco

1' punizione di Chiesa dalla destra, in area Bonucci sfugge alla marcatura ma da posizione ravvicinata calcia a lato! Tutto fermo per iniziale posizione di offside del difensore

Partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Juventus in maglia a sfondo nero, il Sassuolo in maglia a sfondo bianco

Un minuto di raccoglimento per ricordare Umberto Colombo, colonna bianconera degli anni '50

Ci siamo! Juventus e Sassuolo in campo, tutto pronto all'inizio di questo avvincente match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla partita Juventus - Sassuolo. Seguiremo il match della 10° giornata, turno infrasettimanale in diretta. Vi aspettiamo a partire dall'ingresso in campo delle squadre per non perdere niente di questa sfida.

TABELINO

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Danilo (dal 35' st Kulusevski), Bonucci, de Ligt, De Sciglio (dal 13' st Alex Sandro); Chiesa, Locatelli (dal 35' st Arthur), McKennie, Rabiot; Dybala, Morata (dal 18' st Kaio Jorge). A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Pellegrini, Rugani, Ramsey, Cuadrado, Bentancur. Allenatore: Allegri.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür (dal 42' st Harroui), Ayhan, Ferrari, Rogério; Frattesi (dal 27' st Toljan), Lopez; Berardi, Raspadori (dal 17' st Scamacca), Traoré (dal 41' st Chiriches); Defrel (dal 27' st Henrique). A disposizione: Satalino, Pegolo, Goldaniga, Magnanelli, Peluso, Samele. Allenatore: Dionisi.

Reti: al 43' pt Frattesi, al 31' st McKennie, al 50' st Maxime Lopez

Ammonizioni: Defrel, Berardi, Rogerio, Cuadrado, Traoré, Muldur

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

I convocati di Dionisi

Portieri: Consigli, Pegolo, Satalino.
Difensori: Ayhan, Chiriches, Goldaniga, Ferrari, Kyriakopoulos, Muldur, Peluso, Rogerio, Toljan.
Centrocampisti: Frattesi, Harroui, Henrique, Lopez, Magnanelli, Traoré.
Attaccanti: Berardi, Defrel, Raspadori, Samele, Scamacca.

Le dichiarazioni di Allegri e Dionisi alla vigilia

Massimiliano Allegri: «Il Sassuolo è una squadra che gioca molto bene, ha buoni giocatori dotati di tecnica. Dionisi sta dimostrando di essere un bravo allenatore alla prima esperienza in Serie A: ha fatto molto bene ad Empoli, vincere non è facile. Domani per noi è una partita importante. I ragazzi lo sanno, dobbiamo vincere. I punti che abbiamo perso all’inizio non ci consentono di avere grandi margini di errore. Domani bisognerà scendere in campo per fare una gara giusta sia dal punto di vista tecnico che fisico. Domani Giocano Perin, de Ligt, Dybala e Chiesa. Abbiamo recuperato Rabiot, mentre Bernardeschi e Kean non saranno a disposizione. La coppia Locatelli-Arthur? Sì, possono giocare insieme, magari con Arthur più spostato da mezzala di regia. Chiesa è un giocatore di livello internazionale, è un punto fermo della Juventus. Kaio Jorge domani non partirà dall’inizio. É un giocatore bravo tecnicamente, ha personalità, l’ha dimostrato sia nei minuti finali del derby che nella gara di San Siro di domenica. Dopo l’infortunio ha lavorato bene e sta crescendo. Può fare un’ottima carriera, è talmente sveglio che sa come si gioca a calcio. Nella partita di Milano, dal punto di vista fisico, abbiamo finito in crescendo. Abbiamo giocato un match di grande valore contro l’Inter. Kulusevski? Ha fatto una buona gara per 60’, doveva giocare così, su Brozovic. Nell’ultimo periodo c’è stata una crescita generale da parte di tutti, questo mi consente di fare dei cambiamenti, ora la squadra li subisce meno rispetto a prima. Ci sono delle buone prospettive per il futuro».

Alessio Dionisi: “Allegri é un allenatore che stimo tanto ma le emozioni finiranno alla stretta di mano. Domani sarà una partita importante perché affrontiamo una delle squadre più forti del campionato. Sulla carta abbiamo poche speranze ma si gioca sul campo. Dovremo essere bravi noi sperando che la Juve non sia nella giornata migliore. Sicuramente scenderemo in campo per fare partita. Troveremo una squadra forte che vorrà vincere in casa, che viene da una gara con l’Inter dove voleva realizzare di più. Sappiamo che l’avversario va rispettato ma fino a un certo punto, dobbiamo mettere in campo le nostre qualità anche come abbiamo fatto prima del Venezia anche se poi capita che il risultato non dia ragione. Cerchiamo risultato e prestazione. A noi mancheranno Djuric e Boga ma sono restio a cambiare di nuovo il modulo, non mi piace cambiarlo troppo spesso. Non so come partiremo, sicuramente 4-2-3-1 o 4-3-3, non cambierò altro”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Giovanni Ayroldi, coadiuvato dagli assistenti Longo e Lombardi, Rapuano quarto uomo. Al VAR invece ci sarà Marco Guida, all’AVAR Tegoni.

La presentazione del match

ROMA – Mercoledì 27 ottobre, alle ore 18.30, all’Allianz Stadium di Torino andrà in scena Juventus – Sassuolo, gara valida per la decima giornata del campionato di Serie A 2021/2022, che si gioca in turno infrasettimanale. Prima di scendere in campo per la diretta dell’incontro vediamo le scelte dei due allenatori. Allegri con il 4-4-2 e con l’inserimento a centrocampo di McKennie con Rabiot, l’ex Locatelli e Chiesa. In difesa De Sciglio e Danilo esterni, coppia centrale De Ligt-Bonucci mentre in avanti c’è sia Morata che Dybala. Dionisi apporta qualche variazione nel 4-2-3-1 con Raspadori che fa parte con Traoré e Berardi del trio a supporto di Defrel unica punta. Quindi sacrificato Scamacca che partirà dalla panchina. In difesa tutto confermato con Muldur preferito a Toljan e mediani sempre Lopez e Frattesi.

QUI JUVENTUS – La Juve dovrà fare probabilmente a meno di Bernardeschi, uscito anzitempo dal match di San Siro, e di Kean, affaticato. Allegri dovrebbe far scendere la squadra in campo con il modulo 4-4-2 con Szczesny in porta e difesa composta dalla coppia centrale Bonucci-de Ligt e sulle fasce Cuadrado e De Sciglio. In mezzo al campo Arthur e Locatelli; sulle corsie Chiesa e Rabiot. Davanti Dybala e Morata

QUI SASSUOLO – Indisponibili Obiang, Romagna e probabilmente Boga. Djuricic si è sottoposto ad esami strumentali dopo essere stato costretto ad abbandonare anzitempo la sfida con il Venezia, i quali hanno evidenziato “un risentimento muscolare alla regione posteriore della coscia destra. Ulteriori valutazioni – si legge nella nota emessa dalla società neroverde – saranno fatte nei prossimi giorni”. Per il Sassuolo di Dionisi probabile modulo 4-2-3-1 con Consigli tra i pali e retroguardia composta da Ayhan e Ferrari al centro e Müldür e Rogerio sulle fasce. In mediana Frattesi e Lopez. Sulla trequarti Berardi, Raspadori, Traoré, di supporto all’unica punta Scamacca.

Le probabili formazioni di Juventus – Sassuolo

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrdo, Bonucci, de Ligt, De Sciglio; Chiesa, Arthur, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata. Allenatore: Allegri.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Ayhan, Ferrari, Rogério; Frattesi, Lopez; Berardi, Raspadori, Traoré; Scamacca. Allenatore: Dionisi.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Juventus – Sassuolo, valido per la decima  giornata del campionato di Serie A 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Juventus – Sassuolo in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati