Lazio-Fiorentina 3-1, il tabellino

876

Lazio-Fiorentina risultato, tabellino e cronaca della partita


RISULTATO FINALE: LAZIO-FIORENTINA 3-1 (primo tempo 2-0)

TABELLINO

LAZIO (3-5-2): Marchetti; Bastos, de Vrij, Radu; Felipe Anderson (dal 32′ st Wallace), Cataldi (dal 39′ st Murgia), Biglia, Milinkovic, Lulic; Immobile, Keita (dal 23′ st Kishna). A disp.: Strakosha, Vargic, Patric, Basta, Hoedt, Lukaku, Lombardi, Luis Alberto, Rossi. All.: Simone Inzaghi

FIORENTINA (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic (dal 1′ st Cristoforo), De Maio, Astori, Olivera; C. Sanchez, Vecino; Tello (dal 35′ st Chiesa), Ilicic (dal 14′ st Zarate), Bernardeschi; Kalinic. A disp.: Dragowski, Lezzerini, Diks, Milic, Maistro, Babacar, Perez. All.: Paulo Sousa

Arbitro: Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia

Assistenti: Preti-Tegoni

Quarto Ufficiale: Longo

Addizionali: Mazzoleni-Maresca

Reti: al 23′ pt Keita, al 47′ pt Biglia (rigore), al 19′ st Zarate, al 45′ st Radu

Ammonizioni: Tomovic, Olivera, Bastos, Bernardeschi, Sanchez

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

NOTA: al 2′ st Ilicic si fa neutralizzare un rigore da Marchetti

Stadio: Olimpico di Roma

Lazio-Fiorentina la presentazione dalla partita

Lazio-Fiorentina
Lazio-Fiorentina risultato, tabellino e cronaca della partita

ROMA – Le due compagini arrivano con umori diversi alla sfida diretta che per i Viola può valere molto in ottica di qualificazione europea e anche in chiave di serenità nel periodo di pausa invernale. Dopo la vittoria conseguita a Genova sulla Sampdoria i biancazzurri sono nuovamente in corsa per le prime posizioni. La Fiorentina invece deve ancora digerire la battuta d’arresto a Marassi contro il Genoa nel recupero.

QUI LAZIO

Simone Inzaghi intende dare spazio sulle fasce a Felipe Anderson e Lulic, che sono state le armi vincenti contro la Samp. Ne deriva quindi uno schieramento 3-5-2 che punterà sulla pressione di un centrocampo composito in modo da bloccare sul nascere le velleità della Fiorentina, e poter soffrire meno anche in fase di ripartenza degli ospiti. Il rientrante Cataldi prende il posto dello squalificato Parolo, mentre Keita, ormai ristabilito, partirà dal primo minuto.

QUI FIORENTINA

In casa viola si devono fare i conti con le squalifiche di Salcedo e Badelj. Spazio a Olivera sulla fascia sinistra, mentre dietro a Kalinic opererà un trio composto da Chiesa, Ilicic e Bernardeschi. Il reparto offensivo è quindi strutturato in modo da potersi trasformare alla bisogna anche in un tridente, arretrando Bernardeschi o Chiesa a livello dei centrocampisti, e avanzando uno dei due insieme a Ilicic. Una soluzione che darebbe pochi riferimenti alla difesa laziale.