Lazio: Hamad nuovo nome di mercato

logo-lazioÉ il nome nuovo di quest’alba di calciomercato, Jiloan Hamad. 22 anni, centrocampista del Malmoe – club che la Lazio ha sfidato in amichevole questa estate – in scadenza di contratto a dicembre 2013. La società svedese potrebbe venderlo già nel mese di gennaio, per guadagnare qualcosa prima che il giocatore di origine curdo-iraniana si liberi a parametro zero in estate. Vorrebbe rinnovargli il contratto, ma sembra non ci siano margini e volontà del giocatore. Titolare nella Nazionale svedese Under 21, si è conquistato anche qualche presenza con la Nazionale maggiore.

É un centrocampista duttile, gioca naturalmente a destra ma può essere impiegato anche a sinistra e come centrale. Il ds Tare gli ha messo gli occhi addosso, lo ha visionato e ha contattato già l’agente: si parla già di un accordo tra la Lazio e il Malmoe sulla base di 2,5 milioni di euro, tanto che già nei prossimi giorni il centrocampista potrebbe approdare a Roma: “So dell’interesse di molti club, ho letto alcuni articoli, ma per ora nulla di concreto. Per come va l’economia adesso, tante squadre hanno intenzione di aspettare l’estate“, ha dichiarato lo stesso Hamad in un’intervista in Svezia, “Ovviamente sarà più facile per me partire in estate, ma ci sono molti club interessati e io non ho mai avuto intenzione di aspettare la scadenza del mio contratto (31 dicembre 2013 ndr).

Vedremo cosa succede, non escludo una partenza all’estero già a gennaio ma potrebbe anche succedere che rinnovi…. L’ipotesi Lazio sembra concreta, il club capitolino si è mosso per il giocatore lusingato dell’interesse di una società così importante: “Nel corso delle qualificazioni con l’Under 21 so che sono venuti a visionarmi molti club italiani, a cui ho fatto una buona impressione – spiega lo svedese – La situazione si smuoverà nel mese di gennaio, quando le società mostreranno un interesse concreto. E’ lusinghiero essere accostato a squadre di tale importanza, se c’è anche solo una voce significa che c’è qualcosa di vero!”. Non solo Italia nel futuro di Hamad, tanti club hanno messo nel mirino il centrocampista che ha solo l’imbarazzo della scelta.

In Turchia, è forte il pressing del Fenerbahce: “So dell’interesse di club turchi, non il Fenerbahce, ma un altro tra i primi 3 club turchi. Devo valutare bene dove andare, non chiudo nessuna porta ma ho chiara una lista di destinazioni gradite. So che ci sono squadre interessate anche in Germania e in Inghilterra, sicuramente questi due campionati insieme anche a Spagna e Italia sono i più competitivi”.

Il Malmoe non vorrebbe cedere il suo numero 10, anzi sta premendo per un incontro mirato a rinnovare il contratto in scadenza del centrocampista: Ho un buon rapporto con la società, che vuole prolungare la durata del mio contratto. E’ lusinghiero, so quanto sia stata importante e quanto ha fatto per me questa società e mi dispiacerebbe andare via”, ha le idee chiare Hamad. Il Malmoe è stato il club della sua maturità calcistica, ma ora il centrocampista ha voglia di confrontarsi con un campionato più competivo in un club più competivo: “Il Malmoe è un grande club, ma bisogna puntare più in alto nello sport. Lo scorso anno non abbiamo avuto una squadra costruita per vincere…”

[Giorgia Baldinacci – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]