Lazio: lesione di primo grado per Radu

logo-lazioBrutte notizie per Stefan Radu. Dopo l’infortunio rimediato martedì sera nella gara di Coppa Italia contro il Parma, il romeno si è recato oggi alla clinica Paideia per gli accertamenti del caso. Riscontrata una lesione di primo grado che lo costringerà a uno stop di almeno due settimane. Intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 100.7, il medico sociale biancoceleste Roberto Bianchini ha fatto il punto sulla condizione del difensore biancoceleste: L’accertamento di ecografia e risonanza magnetica ha evidenziato una piccolissima lesione di primo grado sul semimembranoso della coscia destra. Domani continueremo i protocolli specifici del caso e ovviamente non sarà disponibile per Udine. Il lavoro nostro ora sarà quello di cercare di fare di tutto per riaverlo contro il Napoli. Essendo una problematica muscolare dovremo prestare particolare attenzione per evitare di andare incontro a ricadute. I tempi sono molto stretti visto che ci saranno ora partite molto ravvicinate. Il lavoro ottimizzato ci spingerà a raggiungere quel traguardo, valutando anche giorno per giorno l’evoluzione clinica che è più importante dell’accertamento radiologico”.

Alle parole del medico sociale si aggiunge anche il comunicato pubblicato sul sito ufficiale biancoceleste:L’atleta Stefan Radu è stato sottoposto ad accertamenti clinici presso la clinica Paideia; tali accertamenti hanno evidenziato la presenza di una lesione di I grado del semimebranoso della coscia destra. L’atleta ha iniziato le terapie del caso”.

[Saverio Cucina – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]