Lazio: pronto un contratto per Djordjevic

logo-lazioDopo un lungo corteggiamento è stato tutto sul punto di saltare, ha vacillato il centravanti di Belgrado davanti all’inserimento dell’Inter, poi la scelta di tornare sui suoi passi e sposare la causa biancoceleste. Filip Djordjevic sarà un giocatore della Lazio. Per l’attaccante pronto un contratto di 1,5 milioni l’anno per cinque anni, dal 1 luglio 2014 fino al 30 giugno 2019. Un atto d’amore e di riconoscenza il suo per la squadra che l’ha consacrato, quello di onorare il contratto e posticipare il suo approdo nella capitale al termine della stagione. Ha deciso di restare a dispetto dei santi, o per lo meno a dispetto del suo presidente Waldermar Kita col quale da settimane è in scena una vera e propria guerra fredda, sfociata pubblicamente dopo la pesante sconfitta del Nantes contro il PSG per 5 a 0. Il presidente al termine della gara, come riportato quest’oggi dal Corriere dello Sport, si è scagliato contro il suo centravanti.

Djordjevic partirà, non è un problema, ma credo che debba mostrare ancora il suo valore, perché proprio contro le grandi squadre deve saper fare la differenza. Lo avete visto Ibra? Lui è uno capace di andarsi a cercare il pallone, ripartire e segnare, ma allo stesso tempo sa anche essere a servizio dei compagni. Dovrebbe prenderne esempio. Questo non toglie che Filip sia buon giocatore, ma voi avete visto il livello, noi in pratica è come se non fossimo scesi in campo”. Poi sul mercato lo stesso Kita ha aggiunto. Non ho ricevuto offerte, a differenza di quello che ho sentito in giro: ho sentito parlare dell’Inter, della Lazio, ma è tutto fumo”. Dal canto suo Djordjevic non ha voluto alimentare polemiche e sul mercato ha confermato le parole del suo presidente, senza sbilanciarsi sul suo futuro. “Per il momento sono a Nantes e voglio dare il massimo alla squadra fino a fine stagione, alla fine del mercato invernale svelerò la mia decisione, ma in questo momento credo che sia importante per me e per i miei compagni concentrarci sul campionato”.

[Andrea Francesca – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]