Lazio: solo Keita tra le punte disponibili, si rivede Anderson

logo-lazioFORMELLO – Ultima seduta della settimana, Petkovic fa la conta degli elementi a disposizione. Ci mette poco a finirla l’allenatore, gli impegni delle nazionali riducono la rosa biancoceleste a un gruppo ristretto di calciatori. E se alle assenze per le rispettive selezioni si aggiungono quelle degli infortunati, ecco che allora diventa impossibile anche la partitella in famiglia. Meglio allenarsi nella “gabbia” (campo senza out) per esercitazioni uno contro uno e due contro due.

SENZA PUNTE – Questa sera Klose proverà a entrare nella storia, un solo gol e raggiungerà Müller in testa alla classifica dei marcatori della nazionale tedesca. Il panzer tornerà nella capitale tra mercoledì e giovedì prossimo, intanto Petkovic si ritrova senza attaccanti. Kozak ormai parla inglese, Rozzi stringe la mano ad Ancelotti. Con Perea ancora oltreoceano e Floccari fermo per un risentimento muscolare, l’unica punta che si allena a Formello è il giovane Keita. C’è anche Alfaro, ma l’uruguaiano attende di conoscere il proprio futuro (interessa negli Emirati Arabi).

CORSIA DI SINISTRA – Il Chievo è distante nove giorni, ma Petkovic studia già le alternative a Radu: è una tegola pesante quella del romeno, ai box per i prossimi due mesi a causa di una lesione al collaterale mediale del ginocchio sinistro. Konko si riaggregherà ai compagni a partire dalla prossima settimana, probabile che sia Cavanda a slittare sul versante opposto. L’arretramento di Lulic e il passaggio alla difesa a tre restano possibili alternative.

L’ORA DI ANDERSON – Prenota un posto tra i convocati il brasiliano, in gruppo ormai da qualche giorno. Ieri il primo gol in partitella, domenica prossima la chance di conoscere all’Olimpico i suoi nuovi tifosi. Sta recuperando il terreno perso l’ex Santos, l’infortunio alla caviglia destra sembra definitivamente alle spalle. La ripresa degli allenamenti è prevista per la giornata di lunedì.

[Carlo Roscito – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]