Lecce: si parte da San Siro, sponda Milan

Durante uno show (personalmente reputato lungo, noioso ed inutile) è stato sorteggiato il calendario del campionato di serie 2010/2011. Subito il Milan per il Lecce di Mr De Canio per poi ricevere la Fiorentina di Mihailovich. Primo scontro salvezza già alla terza di campionato, contro quel Cesena che appena due mesi fa ha fatto rinviare al Lecce la festa promozione.

Calendario alquanto equilibrato, partite alternate fra squadre forti e di fascia più bassa, insomma sembra non esserci, al momento ma la classifica potrà dire il contrario, un periodo nero per il Lecce.

Il tanto atteso derby che non si disputa in serie A da 10 anni (non certo per colpa dei giallorossi) è previsto alla penultima di campionato. L’andata in turno infrasettimanale anche se festivo, è prevista il 6 gennaio al rientro dalla pausa natalizia, mentre il ritorno a Bari si giocherà il 15 maggio.

Il Lecce chiuderà questa stagione con la Lazio fra le mura amiche.

IL commento di Mister De Canio: «Dall’esordio in trasferta contro il Milan, sino alla 5a giornata a Palermo, ci aspetta un avvio abbastanza duro. Nel girone d’andata, tra le grandi, affronteremo in casa solo l’Inter; quindi dovremo cercare di conquistare un bottino importante nelle gare interne della prima parte del torneo» Il Presidente: Per noi le partite più importanti saranno quelle con il Milan all’inizio, per­ché è il debutto e so­prattutto con il Bari. Sentiamo molto il derby e non vediamo l’ora di giocarlo. E di vincerlo.

[Redazione Lecce Giallorossa – Fonte: www.leccegiallorossa.net]