Lega Pro – Il punto della situazione dopo la 22a giornata

404

Serie C

Il punto della situazione nei tre gironi di Lega Pro, dopo la ripresa del campionato, in attesa del posticipo tra Fondi e Catania

E’ tornata la Lega Pro e con essa anche il gol e lo spettacolo senza contare le sorprese che hanno accompagnato la ventiduesima giornata che terminerà stasera con il posticipo del girone c tra Fondi e Catania. Nel Girone A l’Alessandria vince e guadagna due punti sulla Cremonese, nel Girone B bene Venezia e Parma mentre nel Girone C vincono tutte tranne la Juve Stabia.

GIRONE A

Anno nuovo solita storia: l’Alessandria, tra le mura amiche, prima va sotto con la Lucchese e poi rimonta mettendo, adesso, sette punti tra se e la Cremonese che non va oltre l’1-1 casalingo contro la Pro Piacenza. Si avvicinano pericolosamente ai Lombardi Livorno e Arezzo che vincono rispettivamente in casa di Carrarese (0-2) e Siena (0-1). In zona Play-off vittoria in rimonta dell’Olbia che batte 3-2 in casa il Pontedera mentre il Renate ottiene un buon punto sul campo del Piacenza (0-0). Pari a reti bianche anche tra Racing Roma e Viterbese mentre termina 1-1 Como-Giana Erminio. Si avvicina alle zone importanti anche la Pistoiese che batte 2-0 il Prato mentre, nei bassi fondi, termia 0-0 il match tra Tuttocuio e Lupa Roma.

GIRONE B

Inizia con tanti cambiamenti il 2017 del Girone B ma ciò che resta è la capolista perchè il Venezia espugna 3-0 il campo della Reggiana e mette tre punti tra se e la seconda che è il Parma, vittorioso 1-0 sul Santarcangelo. Non ha giocato il Pordenone mentre perde contatto anche il Padova che, in quel di Forli, perde 1-0 e vede avvicinarsi il Bassano che batte 1-0 l’Ancona mentre la Samb non va oltre il pareggio contro il Mantova (1-1). Si avvicinano a grandi passi anche la Ferapli Salò, che batte il Sudtirol 1-0, e l’Albinoleffe che espugna il campo del Fano per 2-0. Gli altri tre match, non giocati per maltempo, sono rinviati a data da destinarsi.

GIRONE C

Nuova coppia in testa nell’ultimo girone C, sicuramente il più spettacolare visto che in due punti sono presenti quattro squadre. Come dicevamo la coppia di testa è formata da Matera e Lecce con gli uomini di Auteri che vincono in rimonta a Cosenza (2-3) dopo una partita pazza mentre il Lecce batte senza troppi problemi il Melfi per 3-1. A due punti c’è un’altra coppia, quella composta tra Juve Stabia e Foggia con i Campani che non vanno oltre il pareggio casalingo contro il Monopoli mentre il Foggia batte 1-2 in rimonta la Vibonese. Al quinto posto c’è, ormai, la sempre più sorprendente Virtus Francavilla che batte il Messina per 3-1 e scavalca il Cosenza. Si rialza anche la Casertana che continua a salire battendo 2-0 la Paganese mentre nelle zona basse vittoria preziosa della Reggina che si impone 2-1 sull’Akragas. Andria-Catanzaro termina 1-1 mentre finisce senza reti il match tra Siracusa e Taranto.

Articoli correlati