Lega Pro, gli ottavi di finale dei playoff: il programma completo

397

Ritorna la Lega Pro, con gli ottavi di finale. Playoff decisivi per la scalata verso la Serie B. Sedici squadre pronte a contendersi il delizioso piatto per la seconda serie calcistica italiana.

Lega Pro, sorteggiati i calendari dei tre gironi per la stagione 2016-2017Lega Pro, fine dei giochi. Dopo le sorprese della prima fase, gli ottavi di finale playoff si apprestano ad emettere nuove sentenze. Sabato, alle ore 18:30, apriranno le danze Giana Erminio e Pordenone. La serata proseguirà con la Reggiana che affronterà la Juve Stabia. La formazione lombarda, dopo aver superato a fatica il primo turno, ospiterà al Città di Gongorzola la formazione di Tedino. Quest’ultima, vincente dei sedicesimi di finale a discapito del Bassano. Alle ore 20:30, il Mapei Stadium di Reggio Emilia ospiterà una delle sfide più attese dell’intero turno: Reggiana contro Juve Stabia.

Le sfide della domenica

Gli ottavi di finale play-off continueranno domenica, con sei partite in programma. Alle ore 17:30, la Virtus Francavalla riceverà, al Giovanni Paolo II, il Livorno. Successivamente, al Porta Elisa andrà in scena Lucchese-Albinoleffe, il cui fischio d’inizio è atteso per le 18.

Si proseguirà con Casertana-Alessandria e Sambenedettese-Lecce, che disputeranno in contemporanea alle 18:30. Sfide tutt’altro che facili per Alessandria e Lecce, entrambe classificatesi secondo nei gironi A e C. Dopo aver sorpreso gli addetti ai lavori durante la stagione, Casertana e Sambenedettese non perdoneranno cali di concentrazione.

Alle 20:30, debutteranno alla fase eliminatoria anche Matera e Parma. La squadra di Carmine Autieri affronterà il Cosenza, mentre i crociati sfideranno al Garilli il Piacenza. Quest’ultima partita, sancirà il ritorno dell’attesissimo derby del Ducato, il vero match clou degli ottavi di finale play-off.

Regolamento

Risulterà vincitrice, una volta concluse le due gare, la squadra che avrà ottenuto il miglior punteggio. Qualora si verificasse un pareggio complessivo, avrà la meglio la squadra con una maggior differenza reti. In caso di un’ulteriore parità, si aggiudicherà l’accesso alle Final Eight la squadra meglio classificata durante il campionato. Nell’ulteriore ipotesi in cui le squadre si siano classificate nella stessa posizione, il maggior numero di punti ottenuti sarà decisivo.

La Lega Pro ha ufficializzato le designazione arbitrali

20.05. 18:30 Giana Erminio Pordenone
 20:30 Reggiana Juve Stabia
21.05

17:30

Virtus Francavilla Livorno
18:00 Lucchese AlbinoLeffe
18:30 Casertana Alessandria
18:30 Sambenedettese Lecce
20:30 Cosenza Matera
20:30 Piacenza Parma
24.05. 20:30 AlbinoLeffe Lucchese
20:30 Alessandria Casertana
20:30 Juve Stabia Reggiana
20:30 Lecce Sambenedettese
20:30 Livorno Virtus Francavilla
20:30 Matera Cosenza
20:30 Parma Piacenza
 20:30 Pordenone Giana Erminio

Articoli correlati