Juventus Women non va oltre il pari a Lione e lascia la Women’s Champions League

2115

Lione Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Lione  – Juventus Women di Mercoledì 21 dicembre 2022 in diretta: le bianconere escono a testa alta dalla competizione, imbattute nella doppia sfida con le campionesse in carica

TORINO – Mercoledì 21 dicembre, alle ore 18.45, al Parc Olympique Lyonnais di Lione, andrà in scena Juventus – Lione, gara valida per la sesta e ultima giornata del Gruppo C della fase a gironi della Champions League Femminile 2022-2023. In testa al Gruppo C ci sono Arsenal e Lione appaiate con 10 punti; la squadra di Montemurro é terza con 8 punti, frutto di due vittorie, due pareggi e una sconfitta e dovrà, pertanto, vincere per qualificarsi ai quarti di finale. Le bianconere sono arrivate a questo punto della competizione dopo aver superato il primo ostacolo rappresentato dal Racing Union con un agevole 4-0,  battuto le israeliane del Kiryat Gat 3-1 ed eliminato il Koge grazie per un pareggio per 1-1 all’andata e un successo per 2-0 al ritorno. Nella fase a giorni hanno vinto per 0-2 sul campo dello Zurigo e 5-0 in casa al ritorno, pareggiato 1-1 in casa sia contro il Lione sia contro l’Arsenal e perso di misura contro le inglesi al ritorno, per un totale complessivo di 5 punti. In campionato vengono dal successo esterno per 24 contro la Roma e sono seconde con 24 punti, a tre lunghezze proprio dalle giallorosse. Il Lione é secondo con 28 punti nel campionato francese, a 1 dalla capolista PSG. All’andata finì 1-1.

Tabellino

LIONE: Endler C., Bacha S., Cascarino D. (dal 41′ st Cayman J.), Egurrola D., Gilles V., Henry A. (dal 21′ st van de Donk D.), Horan L., Le Sommer E. (dal 32′ st Bruun S.), Marozsan D. (dal 32′ st Malard M.), Renard W., Sombath A.. A disposizione: Holmgren E., Paljevic A., Becho V., Bruun S., Cayman J., Dabritz S., Jaurena I., Majri A., Malard M., Morroni P., van de Donk D. Allenatore: Bompastor S..

JUVENTUS: Peyraud-Magnin P., Beerensteyn L., Boattin L., Bonansea B. (dal 45’+2 st Bonfantini A.), Caruso A. (dal 38′ st Cantore S.), Girelli C., Grosso J., Junge-Pedersen S., Lenzini M. (dal 45’+2 st Duljan E.), Rosucci M., Salvai C.. A disposizione: Aprile R., Forcinella C., Bonfantini A., Cantore S., Cernoia V., Duljan E., Gama S., Lundorf M., Pfattner E., Schatzer E., Sembrant L., Zamanian A. Allenatore: Montemurro J..

Reti:

Ammonizioni: al 32′ pt Marozsan D. (Lyon D), al 21′ st Egurrola D. (Lyon D) al 39′ st Bonansea B. (Juventus D).

Formazioni ufficiali di Lione – Juventus

LIONE (4-3-3): Endler; Sombath, Gilles, Renard, Bacha; Henry, Egurrola, Horan, Marozsan; Cascarino, Le Sommer. A disposizione: Paljevic, Holmgren, Jaurena, Morroni, Majri, Dabritz, Van de Donk, Cayman, Bruun, Becho, Malard. Allenatore: Sonia Bompastor

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lenzini, Rosucci, Salvai, Boattin; Caruso, Junge-Pedersen, Grosso; Bonasea, Girelli, Beerensteyn. A disposizione: Aprile, Fornicella, Gama, Cernoia, Cantore, Lundorf, Zamanian, Bonfantini, Schatzer, Pfattner, Sembrant, Duljan. Allenatore: Joe Montemurro

Le dichiarazioni di Montemurro alla vigilia

«Quando abbiamo visto i sorteggi sapevamo che questo gruppo si sarebbe deciso alla fine. Il cammino fin qui è stato positivo, abbiamo visto la nostra crescita e domani proveremo a fare il nostro gioco e vincere, come facciamo sempre. Noi abbiamo qualità, idee e scenderemo in campo con la nostra mentalità. Fin qui abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutte le squadre, dovremo essere bravi a leggere la partita, mi aspetto un Lione che proverà a chiuderla subito e in quel caso sarà fondamentale resistere. Stiamo bene, ho visto le ragazze serene e con la voglia di giocare questa gara. Giochiamo a calcio per partite come questa».

Le parole di Martina Rosucci alla vigilia

«Questa partita si presenta da sola, è una partita da dentro o fuori, è come una finale. Giocare contro le campionesse d’Europa nel loro stadio rende tutto più difficile, ma anche più affascinante. Questo sarà l’ultimo atto di un girone di ferro ed essere arrivate a questo punto la dice lunga sul nostro valore. Faremo di tutto per essere noi a qualificarci, consapevoli che affrontiamo le più forti. Contro il Lione sono sempre state partite decisive, lo sarà anche questa volta. Da tempo pensiamo a questa gara, Mister Montemurro ci ha dato un profilo europeo e lo scorso anno siamo state l’unica squadra a battere il Lione, questo deve darci consapevolezza e coraggio. Daremo tutto e alla fine non dovremo avere alcun rimpianto».

Presentazione del match

QUI JUVENTUS –  Montemurro dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Aprile in porta e una difesa a quattro composta al centro da Rosucci e Lenzini e sulle fasce da Lundorf e Boattin.  A centrocampo agiranno  Caruso, Gunnarsdottir e Junge-Pedersen,[]abile modulo 4-3-3 con Romero tra i pali e con Riesen, Stierli, Vetterlein e Rey pronte a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo Bernauer, Markou e Piubel. Attcco a Humm, affiancate da Megroz e Dubs.

La probabile formazione della Lione – Juventus

LIONE (4-3-3): Endler; Sombath, Gilles, Renard, Bacha; Henry, Egurrola, Horan, Marozsan; Cascarino, Le Sommer. Allenatore: Sonia Bompastor

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud-Magnin, Lenzini, Rosucci, Salvai, Boattin, Caruso, Junge-Pedersen, Grosso, Cernoia, Bonasea, Girelli. Allenatore: Joe Montemurro

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.