Douglas Costa manda la Juventus agli ottavi: battuta la Lokomotiv 1-2

6672

Lokomotiv Mosca Juventus cronaca diretta live risultato tempo reale

La squadra di Sarri stacca il pass per gli ottavi di finale grazie ai gol di Ramsey e Douglas Costa mentre ai padroni di casa non basta Miranchuk.

MOSCA – Nel match valevole per la quarta giornata del Gruppo D di Champions League la Juventus vince 2-1 in casa della Lokomotiv Mosca staccando il pass per gli ottavi di finale. Reti di Ramsey e Douglas Costa (nel finale) per il successo della squadra bianconera mentre ai padroni di casa non basta il momentaneo pareggio di Miranchuk. Con questo successo, dunque, la squadra di Sarri stacca il pass per gli ottavi mentre la Lokomotiv lotterà per la terza posizione.

Il racconto della partita

 

RISULTATO FINALE: LOKOMOTIV MOSCA-JUVENTUS 1-2

SECONDO TEMPO

 

96' Fine partita.

94' Gol fantastico di Douglas Costa che salta mezza difesa russa, duetta con Higuain e da pochi metri insacca. 

93' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! DOUGLAS COSTA!

92' Prova a chiudere in avanti la squadra di Sarri, la Lokomotiv è tutta rintanata nella propria metà campo. 

91' Quattro minuti di recupero. 

88' Tra poco la segnalazione del recupero, match si sta avviando alla conclusione. 

86' Cambio nella Lokomotiv Mosca con Joao Mario che lascia spazio a Kolomeytsev.

83' Cartellino giallo per Rybus. 

82' Cambio nella Juventus con Dybala che prende il posto di Cristiano Ronaldo. 

80' Seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione del match, poco fa i russi sono andati ad un passo dal vantaggio. 

78' Lokomotiv ad un passo dal gol con Joao Mario che calcia a botta sicura ma Bonucci salva sulla linea. 

77' Juventus che prova ad alzare il baricentro in questo finale di partita, i padroni di casa chiudono ogni spazio. 

75' Un quarto d'ora più recupero alla conclusione del match, risultato ancora fermo sull'1-1. 

73' Possesso sterile da parte della Juventus che non riesce a verticalizzare e ad accelerare, la squadra di Sarri non sta entusiasmando. 

71' Secondo cambio nella Juventus con Douglas Costa al posto di Khedira. 

70' Juve non particolarmente bella quest'oggi, la squadra bianconera sta giocando sulla falsa riga delle ultime uscite stagionali. Sarri non è troppo soddisfatto in panchina. 

68' Ancora Lokomotiv con Miranchuk che carica il mancino da fuori ma l'estremo bianconero blocca senza affanni. 

67' Chance potenziale per i padroni di casa con Joao Mario che, da buona posizione, calcia alle stelle col destro. 

65' Primo cambio nella Juventus con Bentancur che prende il posto di Ramsey. 

64' Dall'altra parte Pjanic calcia col destro dai 25 metri ma Guilherme non ha problemi a bloccare la sfera. 

62' Si fanno vedere i padroni di casa con Miranchuk che calcia col mancino ma debolmente, blocca senza problemi Szczesny. 

61' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara, sempre 1-1 tra Lokomotiv Mosca e Juventus. 

59' Tanti errori da parte delle squadre, sul piano della manovra, in questo secondo tempo. 

57' Chance per i bianconeri con Ronaldo che conclude da fuori col destro ma Guilherme devia in corner. 

55' Dall'altra partee Rabiot carica il mancino da fuori ma mastica troppo la conclusione, blocca Szczesny. 

54' Si fa vedere la squadra padrona di casa con un destro da fuori di Barinov che si perde sul fondo. 

52' C'è molta intensità sul rettangolo di gioco, le due squadre lottano della zona nevralgica del campo. 

50' La squadra di Sarri sembra aver cominciato questo secondo tempo con un piglio più aggressivo ma i russi non sono da meno. 

48' Squillo della Juventus con Ronaldo che ci prova direttamente da calcio di punizione ma Guilherme allontana in corner. 

47' Non ci sono stati cambi nell'intervallo, in campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Lokomotiv Mosca-Juventus. 

 

PRIMO TEMPO

 

45' si chiude senza recupero il primo tempo, 1-1 all'intervallo. Appuntamento tra qualche minuto per seguire il secondo tempo del match

45' sponda in area di Khedira dal fondo per il destro di Ronaldo, palla alta sopra la traversa

43' fallo di Barinov su Pjanic da dietro proprio davanti all'arbitro che lo grazia dal giallo

41' cross teso di Krychowiak sul secondo palo per Ignatyev ma non riesce ad arrivare alla conclusione

40' lungo lancio di Alex Sandro per Ronaldo che in area non riesce ad arrivare sul pallone

39' intervento sul ginocchio di Bonucci su Eder, primo giallo della partita

38' fa salire i suoi Eder che si fa atterrare da Rugani

35' ci riprova dal limite Higuain, tiro potente ma centrale, respinge un pò goffamente con i pugni il portiere

33' lancio delizioso in area di Khedira per Higuain che colpisce di prima intenzione alla sinistra di Guilherme reattivo nel deviare in corner! Nulla di fatto sui suoi sviluppi ma squadra di Sarri che resta in possesso palla

32' cross basso di Danilo, ancora Corluka a deviare sul primo palo in corner. Sugli sviluppi palla rimessa verso il secondo palo da Alex Sandro con Ronaldo che colpisce largo di testa anticipando l'intervento di Ramsey meglio posizionato

31' i giocatori ne approfittano per una sorta di mini time out, si torna a giocare, si è ristabilito il centrocampista bianconero

30' gioco fermo, a terra Rabiot dopo uno scontro di gioco

27' conclusione al limite rasoterra di Krychowiak, blocca a terra Szczesny; dall'altra parte Corluka concede un corner

24' palla persa sulla trequarti offensiva dalla Juve ma buona copertura di Rabiot a evitare che il gioco si sviluppasse a destra

21' doppia chance per Miranchuk: prima non arriva su un cross di Rybus quindi sul controcross di Zhemaletdinov colpisce a centroarea indisturbato con palla che supera di poco la traversa!

20' apertura su Joao Mario in area e tentativo con il destro da posizione leggermente defilata che trova la deviazione in angolo di Khedira

19' filtrante di Rybus al limite per Eder che non riesce ad addomesticare la sfera, qualche istante prima lo stesso Eder aveva dato il là a una buona azione di contropiede

17' destro largo dal limite di Ronaldo, nell'occasione disimpegno errato della difesa a liberare la conclusione del bianconero

12' PAREGGIO DELLA LOKOMOTIV! RETE DI MIRANCHUK! su cross morbido di Rybus dalla sinistra colpo di testa dell'attaccante con palla che prende il palo dopo una deviazione del portiere. Il tap in nella porta sguarnita è sempre del numero 59 che nell'occasione è stato lasciato colpevolmente solo

10' filtrante di Miranchuk per Zhemaletdinov, palle leggermente troppo lunga e ci arriva prima in uscita Szczesny

9' prova in area Ronaldo deviazione della difesa in angolo

6' conclusione in area da posizione defilata per Joao Mario che alza la mira e sfera che supera la traversa

5' angolo conquistato dalla squadra di casa ma non sfruttata

3' RAMSEY!!! VANTAGGIO DELLA JUVENTUS!!! Punizione innocua di Ronaldo sul primo palo, Guilherme ingannato da un rimbalzo commette la frittata con palla che gli passa sotto le gambe. Tap in vincente di Ramsey a pochi centimentri dalla linea di porta

2' punizione conquistata al vertice sinistro dell'area Rabiot, altro pestone ricevuto dai bianconeri. Punizione affidata a Ronaldo

2' si torna a giocare, non è stato necessario l'ingresso dello staff medico

1' palla prontamente recuperata alla Juventus, subito un intervento falloso a centrocampo su Khedira. Il giocatore ha ricevuto un pestone da Krychowiak

partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Lokomoviv

Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match

Un saluto agli amici di Calciomagazine e benvenuti alla diretta di Lokomotiv Mosca - Juventus. Seguiremo il match con la nostra webcronaca a partire dall'ingresso delle due squadre in campo. 

TABELLINO

LOKOMOTIV MOSCA (4-4-2): Guilherme; Ignatyev, Howedes, Corluka, Rybus; Zhemaletdinov (81' Murilo), Barinov, Krychowiak, Joao Mario (85' Kolomeystev); Miranchuk; Eder. A disposizione: Kochenkov, Zhivoglyadov, Idowu, Kolomeytsev, Murilo, Magkeev, Tugarev. Allenatore: Semin

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Khedira (70' Douglas Costa), Pjanic, Rabiot; Ramsey (64' Bentancur); Cristiano Ronaldo (81' Dybala), Higuain. A disposizione: Buffon, De Sciglio, Dybala, Douglas Costa, Matuiti, Demiral, Bentancur. Allenatore: Sarri

RETI: al 3' pt Ramsey, al 12' pt Miranchuk, al 93' st Douglas Costa (J)

AMMONITI: Bonucci, Douglas Costa (J), Rybus (L)

ESPULSI: //

RECUPERO: 0' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

La presentazione del match

Da una parte c’è la formazione russa che, in campionato, viene da un pareggio esterno e in classifica occupa la seconda posizione con 30 punti. Dall’altra parte, invece, ci sono i bianconeri che sono reduci dalla vittoria esterna contro il Torino e in classifica occupano il primo posto con due punti di vantaggio sull’Inter. Per quanto riguarda la situazione nel Gruppo D la Juventus occupa la prima posizione, insieme all’Atletico Madrid, con 7 punti mentre la Lokomotiv è terza con 3 punti.

QUI LOKOMOTIV MOSCA – I padroni di casa dovrebbero scendere in campo col 4-5-1 offensivo con Guilherme in porta, pacchetto difensivo composto da Ignatyev e Idowu sulle corsie esterne mentre nel mezzo Howedes e Corluka. A centrocampo Murilo in cabina di regia con Barinov e Krychowiak mezze ali mentre davanti Joao Mario e Miranchuk agiranno alle spalle di Eder.

QUI JUVENTUS – Qualche dubbio per Sarri che dovrebbe schierare la sua squadra col 4-3-1-2 con Szczesny tra i pali, pacchetto arretrato formato da Danilo e Alex Sandro sulle corsie esterne mentre nel mezzo Bonucci e Rugani. A centrocampo Pjanic in cabina di regia con Khedira e Matuidi mezze ali mentre davanti Ramsey a supporto del tandem offensivo composto da Cristiano Ronaldo e Higuain.

Dove vederla in TV e in streaming

Il match Lokomotiv Mosca – Juventus, valevole per la quarta giornata del Gruppo D di Champions League, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Uno.

Le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca – Juventus

LOKOMOTIV MOSCA (4-5-1): Guilherme; Ignatyev, Corluka, Howedes, Idowu; Joao Mario, Barinov, Murilo, Krychowiak, Miranchuk; Eder. Allenatore: Semin

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Cristiano Ronaldo, Higuain. Allenatore: Sarri

STADIO: Stadio Lokomotiv

Articoli correlati